Archive for Luglio, 2016

  • PUBBLICHIAMO QUESTO SCRITTO DEL MIB. NON SIAMO IN GRADO DI TRADURRE IL TURCO CORRETTAMENTE. SE QUALCHE LETTORE E’ IN GRADO DI FARLO CI INVII LA TRADUZIONE CORRETTA Metal İşçileri Birliği – MİB   MİB MYK Temmuz Ayı Toplantısı… İŞÇİ SINIFI BAĞIMSIZ ÇIKARLARI İÇİN BİRLEŞMELİDİR! Metal İşçileri Birliği Merkezi Yürütme Kurulu (MİB MYK) olarak Ağustos ayı toplantımızı gerçekleştirdik. Toplantıda başta darbe girişimi ve sonrasındaki gelişmeler olmak üzere bir dizi gündem üzerine değerlendirmeler yaptık, kararlar aldık. *** Yaşanan darbe girişimi üzerine yaptığımız değerlendirmeler ışığında çıkardığımız sonuçları maddeler halinde şöyle özetleyebiliriz: 1. Yaşanan darbe girişiminin uzun süredir yaşanmakta olan iktidar uğruna mücadelenin […] 0

    TURCHIA: MIB RIUNIONE DI LUGLIO

    PUBBLICHIAMO QUESTO SCRITTO DEL MIB. NON SIAMO IN GRADO DI TRADURRE IL TURCO CORRETTAMENTE. SE QUALCHE LETTORE E’ IN GRADO DI FARLO CI INVII LA TRADUZIONE CORRETTA Metal İşçileri Birliği – MİB   MİB MYK Temmuz Ayı Toplantısı… İŞÇİ SINIFI BAĞIMSIZ ÇIKARLARI İÇİN BİRLEŞMELİDİR! Metal İşçileri Birliği Merkezi Yürütme Kurulu (MİB MYK) olarak Ağustos ayı toplantımızı gerçekleştirdik. Toplantıda başta darbe girişimi ve sonrasındaki gelişmeler olmak üzere bir dizi gündem üzerine değerlendirmeler yaptık, kararlar aldık. *** Yaşanan darbe girişimi üzerine yaptığımız değerlendirmeler ışığında çıkardığımız sonuçları maddeler halinde şöyle özetleyebiliriz: 1. Yaşanan darbe girişiminin uzun süredir yaşanmakta olan iktidar uğruna mücadelenin […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, è da maggio che Bombardier ( produzione di locomotori) aveva annunciato i licenziamenti. Da 300 è passata a 106 operai. Questo è solo per le lotte fatte da noi operai. Ora i sindacati propongono la cassa integrazione, in pratica di differire i licenziameni. Ma quale cassa noi operai siamo contro i licenziamenti e la cassa. Nel mese di giugno e luglio abbiamo già fatto dei blocchi stradali. Riniziamo la lotta Un operaio Bombardier   Facebook Comments 0

    SAVONA: BOMBARDIER LICENZIA 106 OPERAI

    Redazione di Operai Contro, è da maggio che Bombardier ( produzione di locomotori) aveva annunciato i licenziamenti. Da 300 è passata a 106 operai. Questo è solo per le lotte fatte da noi operai. Ora i sindacati propongono la cassa integrazione, in pratica di differire i licenziameni. Ma quale cassa noi operai siamo contro i licenziamenti e la cassa. Nel mese di giugno e luglio abbiamo già fatto dei blocchi stradali. Riniziamo la lotta Un operaio Bombardier   Facebook Comments

    Continue Reading

  • Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, per dare dignità alla gente”, non c’è dirigente politico, sindacalista o cardinale che non metta al centro il problema del lavoro. Ci fanno ridere, noi operai che abbiamo lavorato sotto la frusta del padrone, noi che sappiamo cosa vuol dire stare alla catena di montaggio o lavorare in siderurgia, o […] 0

    LEGGETE E PROPAGANDATE OPERAI CONTRO

    Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, per dare dignità alla gente”, non c’è dirigente politico, sindacalista o cardinale che non metta al centro il problema del lavoro. Ci fanno ridere, noi operai che abbiamo lavorato sotto la frusta del padrone, noi che sappiamo cosa vuol dire stare alla catena di montaggio o lavorare in siderurgia, o […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i buffoni dell’ISTAT continuano a leggere il pizzinno del governo sull’aumento dell’occupazione. I leccaculo, che si definiscono giornalisti, delle TV e della carta stampata riprendono il pizzinno come se fosse oro colato. La realtà è diversa, Operai Contro riporta ogni giorno le notizie di licenziamenti. “J&P Industires ha avviato la procedura di licenziamento collettivo per 400 lavoratori”. La J. P. Industries avvia la procedura di mobilità per 400 dei 684 dipendenti ex Merloni assunti fra Marche e Umbria. Questo è il regalo per le ferie agli operai. Al solito il sindacalismo padronale chiede ancora un nuovo […] 0

    J&P Industries annuncia il licenziamento di 400 operai

    Redazione di Operai Contro, i buffoni dell’ISTAT continuano a leggere il pizzinno del governo sull’aumento dell’occupazione. I leccaculo, che si definiscono giornalisti, delle TV e della carta stampata riprendono il pizzinno come se fosse oro colato. La realtà è diversa, Operai Contro riporta ogni giorno le notizie di licenziamenti. “J&P Industires ha avviato la procedura di licenziamento collettivo per 400 lavoratori”. La J. P. Industries avvia la procedura di mobilità per 400 dei 684 dipendenti ex Merloni assunti fra Marche e Umbria. Questo è il regalo per le ferie agli operai. Al solito il sindacalismo padronale chiede ancora un nuovo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la paranoia di Matteo Renzi aumenta. Ormai considera gli operai, i lavoratori, i pensionati, dei pupazzetti a cui lui può raccontare tutte le cazzate che vuole. I Pd il partito dei padroni , difende la paranoia di Renzi Tutto si svolge sul terreno della democrazia dei padroni. Le banche hanno regalato miliardi di euro, che dei poveri cristi avevano risparmiato, ai padroni loro amici Gli onesti padri dei ministri e i loro compari si sono arricchiti  Ora Renzi parla: Sul salvataggio delle banche, dopo il 2013, “ci sono dei vincoli complicati da spiegare. In soldoni: […] 0

    PAROLA DI RENZI

    Redazione di Operai Contro, la paranoia di Matteo Renzi aumenta. Ormai considera gli operai, i lavoratori, i pensionati, dei pupazzetti a cui lui può raccontare tutte le cazzate che vuole. I Pd il partito dei padroni , difende la paranoia di Renzi Tutto si svolge sul terreno della democrazia dei padroni. Le banche hanno regalato miliardi di euro, che dei poveri cristi avevano risparmiato, ai padroni loro amici Gli onesti padri dei ministri e i loro compari si sono arricchiti  Ora Renzi parla: Sul salvataggio delle banche, dopo il 2013, “ci sono dei vincoli complicati da spiegare. In soldoni: […]

    Continue Reading

  • Caro Operaio Contro, al supermercato Gigante di Bottanuco (Bg), ieri mattina l’adesione allo sciopero è stato oltre il 90%. Contro l’abolizione del salario integrativo, e delle condizioni di miglior favore. A settembre un intera giornata di sciopero in tutti supermercati Gigante. Sosteniamo questi lavoratori in lotta. Saluti da Bergamo   Tratto dall’Eco di Bergamo «Si chiede di riaprire la trattativa» Altissima l’adesione alle due ore di sciopero di sabato 30 luglio al Gigante di Bottanuco, indette contro la disdetta del contratto integrativo. Nella mattinata ben oltre il 90 per cento dei lavoratori ha incrociato le braccia e aderito al […] 0

    Sciopero contro la disdetta dell’integrativo

    Caro Operaio Contro, al supermercato Gigante di Bottanuco (Bg), ieri mattina l’adesione allo sciopero è stato oltre il 90%. Contro l’abolizione del salario integrativo, e delle condizioni di miglior favore. A settembre un intera giornata di sciopero in tutti supermercati Gigante. Sosteniamo questi lavoratori in lotta. Saluti da Bergamo   Tratto dall’Eco di Bergamo «Si chiede di riaprire la trattativa» Altissima l’adesione alle due ore di sciopero di sabato 30 luglio al Gigante di Bottanuco, indette contro la disdetta del contratto integrativo. Nella mattinata ben oltre il 90 per cento dei lavoratori ha incrociato le braccia e aderito al […]

    Continue Reading

  • Redazione operai contro, Renzi non si smentisce mai, dovunque vada anche a Pozzuoli dove settimana scorsa è stato invitato al convegno “Come ricerca e innovazione possono diventare un volano per l’economia del Paese” ha dimostrato come al solito la sua arroganza e la sua spavalderia. Al Tigem di Pozzuoli, importante centro di ricerca internazionale e di eccellenza di genetica e medicina, sono intervenuti oltre a Matteo Renzi, il presidente della fondazione Telethon Luca Cordero di Montezemolo, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola e il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. E proprio quest’ultimo il De Luca con il […] 0

    Renzi vola alto con le ali altrui

    Redazione operai contro, Renzi non si smentisce mai, dovunque vada anche a Pozzuoli dove settimana scorsa è stato invitato al convegno “Come ricerca e innovazione possono diventare un volano per l’economia del Paese” ha dimostrato come al solito la sua arroganza e la sua spavalderia. Al Tigem di Pozzuoli, importante centro di ricerca internazionale e di eccellenza di genetica e medicina, sono intervenuti oltre a Matteo Renzi, il presidente della fondazione Telethon Luca Cordero di Montezemolo, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola e il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. E proprio quest’ultimo il De Luca con il […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il buffone degli 80 euro riprende a girare l’Italia per raccogliere voti. Il buffone si vanta di dare soldi ai padroni, ai politici e agli amministratori, soldi già decisi dalla precedente amministrazione. Il governo Renzi è l’autore dell’ennesimo regalo ai padroni dell’ILVA. Non gliene frega niente che i padroni dell’ILVA ammazzino noi operai e i nostri figli. I sindacalisti mazzettari di FIOM-FIM-UILM gli leccano il culo aspettando la prossima mazzetta Un operaio di Taranto dalla Repubblica TARANTO – Il premier Matteo Renzi è tornato a Taranto dopo quasi due anni dalla sua prima visita per […] 0

    TARANTO: ILVA CI UCCIDE

    Redazione di Operai Contro, il buffone degli 80 euro riprende a girare l’Italia per raccogliere voti. Il buffone si vanta di dare soldi ai padroni, ai politici e agli amministratori, soldi già decisi dalla precedente amministrazione. Il governo Renzi è l’autore dell’ennesimo regalo ai padroni dell’ILVA. Non gliene frega niente che i padroni dell’ILVA ammazzino noi operai e i nostri figli. I sindacalisti mazzettari di FIOM-FIM-UILM gli leccano il culo aspettando la prossima mazzetta Un operaio di Taranto dalla Repubblica TARANTO – Il premier Matteo Renzi è tornato a Taranto dopo quasi due anni dalla sua prima visita per […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Danilo Taino sul Corriere della Sera si interroga sull’attendibilità delle previsioni economiche. La conclusione è che non lo sono! E la colpa sarebbe della finanza. Sulle conclusioni siamo perfettamente d’accordo, ma che ciò si debba imputare al capitale finanziario è solo un comodo mezzo per scantonare dalle ragioni della crisi e dall’incapacità di uscirne. Facciamo subito notare che quelle previsioni inondano quotidianamente  giornali e Tv. Sarebbero le stesse a cui poi si affidano ministri, capi di governo, banchieri centrali nelle decisioni che prendono, o almeno così favoleggiano. Ma non solo: quante volte ci siamo trovati […] 0

    Previsioni economiche, il gioco del lotto

    Redazione di Operai contro, Danilo Taino sul Corriere della Sera si interroga sull’attendibilità delle previsioni economiche. La conclusione è che non lo sono! E la colpa sarebbe della finanza. Sulle conclusioni siamo perfettamente d’accordo, ma che ciò si debba imputare al capitale finanziario è solo un comodo mezzo per scantonare dalle ragioni della crisi e dall’incapacità di uscirne. Facciamo subito notare che quelle previsioni inondano quotidianamente  giornali e Tv. Sarebbero le stesse a cui poi si affidano ministri, capi di governo, banchieri centrali nelle decisioni che prendono, o almeno così favoleggiano. Ma non solo: quante volte ci siamo trovati […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, avevate ragione i bombardamenti USA, Russi, Francesi, Iraniani,turchi, ecc. sono atti di terrorismo che mirano ad uccidere donne, bambini e uomini.. Solo che i leccaculo dei giornali e delle TV sono pagati dai padroni per stare zitti L’ospedale pediatrico di Idlib, in Siria, è stato colpito da  una raid aereo che ha causato vittime tra i bambini e medici. Lo denuncia Save the Children secondo quanto riportato dalla Bbc. Nella struttura, la più grande della zona, vengono effettuati 300 parti al giorno. . Il numero delle vittime potrebbe salire mano mano che le operazioni di […] 0

    Siria, bombardato ospedale pediatrico a Idlib

    Redazione di Operai Contro, avevate ragione i bombardamenti USA, Russi, Francesi, Iraniani,turchi, ecc. sono atti di terrorismo che mirano ad uccidere donne, bambini e uomini.. Solo che i leccaculo dei giornali e delle TV sono pagati dai padroni per stare zitti L’ospedale pediatrico di Idlib, in Siria, è stato colpito da  una raid aereo che ha causato vittime tra i bambini e medici. Lo denuncia Save the Children secondo quanto riportato dalla Bbc. Nella struttura, la più grande della zona, vengono effettuati 300 parti al giorno. . Il numero delle vittime potrebbe salire mano mano che le operazioni di […]

    Continue Reading