Archive for Agosto 30th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, nella “giungla” di Calais vi sono più di 10 mila emigranti Il governo Francese diceva di aver risolto il problema, ma non ha risolto niente. La tensione è sempre più alta a Calais, porto del nord della Francia in cui si accalcano migliaia di migranti che sperano di raggiungere la Gran Bretagna. Il numero di profughi è in costante crescita, sfiora – e presto supererà – quota 10 mila. La “giungla” di Calais è l’equivalente di una piccola citta della Bretagna : Tende e ripari di fortuna si ammassano a ridosso delle casette di legno […] 0

    Emigranti: nella ‘giungla’ di Calais quasi 10.000 persone

    Redazione di Operai Contro, nella “giungla” di Calais vi sono più di 10 mila emigranti Il governo Francese diceva di aver risolto il problema, ma non ha risolto niente. La tensione è sempre più alta a Calais, porto del nord della Francia in cui si accalcano migliaia di migranti che sperano di raggiungere la Gran Bretagna. Il numero di profughi è in costante crescita, sfiora – e presto supererà – quota 10 mila. La “giungla” di Calais è l’equivalente di una piccola citta della Bretagna : Tende e ripari di fortuna si ammassano a ridosso delle casette di legno […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, sono un sopravvissuto del terremoto del 2009 in Abruzzo. Mi monta la rabbia quando sento parlare di MAP ( moduli abitativi provvisori) Noi sopravvissuti di Onna dovevamo restare poco tempo nei MAP. Invede non è cosi. Dal 2009 al 2016 abitiamo ancora nei MAP. I moduli Map sono  ‘Mini città’ che, di provvisorio hanno solo il nome Renzi e Renzo Piano parlano di 50 anni per la ricostruzione A mio parere non ricostruiranno mai le case. Ricostruiranno le Chiese, le caserme dei carabinieri, gli uffici  per la riscossione delle tasse Un sopravvisasuto di Onna Facebook […] 0

    Terremoto: mini città provvisorie, sul modello dei ‘Map’ dell’Abruzzo

    Redazione di Operai Contro, sono un sopravvissuto del terremoto del 2009 in Abruzzo. Mi monta la rabbia quando sento parlare di MAP ( moduli abitativi provvisori) Noi sopravvissuti di Onna dovevamo restare poco tempo nei MAP. Invede non è cosi. Dal 2009 al 2016 abitiamo ancora nei MAP. I moduli Map sono  ‘Mini città’ che, di provvisorio hanno solo il nome Renzi e Renzo Piano parlano di 50 anni per la ricostruzione A mio parere non ricostruiranno mai le case. Ricostruiranno le Chiese, le caserme dei carabinieri, gli uffici  per la riscossione delle tasse Un sopravvisasuto di Onna Facebook […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, criticate spesso Renzi e la sua cricca di potere. Fate bene. La piccola borghesia in Italia è una cappa oppressiva contro gli operai. I piccolo borghesi sono dei disonesti al servizio dei padroni. La picola borghesia è sempre pronta a saltare alla gola degli operai. Gli operai devono imparare a combattere contro questi servi dei padroni. Vi invio un articolo del Fatto quotidiano un Operaio di Firenze dal fatto quotidiano 9 agosto 2016 | di F. Q. Renzi, antropologa Signorelli: “Sua famiglia emblema della peggiore piccola borghesia assatanata per il potere” “La famiglia Renzi socio-antropologicamente […] 0

    Renzi, antropologa Signorelli: “Sua famiglia emblema della peggiore piccola borghesia assatanata per il potere”

    Redazione di Operai Contro, criticate spesso Renzi e la sua cricca di potere. Fate bene. La piccola borghesia in Italia è una cappa oppressiva contro gli operai. I piccolo borghesi sono dei disonesti al servizio dei padroni. La picola borghesia è sempre pronta a saltare alla gola degli operai. Gli operai devono imparare a combattere contro questi servi dei padroni. Vi invio un articolo del Fatto quotidiano un Operaio di Firenze dal fatto quotidiano 9 agosto 2016 | di F. Q. Renzi, antropologa Signorelli: “Sua famiglia emblema della peggiore piccola borghesia assatanata per il potere” “La famiglia Renzi socio-antropologicamente […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Gravissimo incidente sul lavoro nella giornata di sabato 27 agosto a Mosca dove sarebbero 17 le giovani operaie morte nel rogo che ha devastato il deposito di una tipografia della capitale russa. Si tratta di giovani donne, tra i 20 e i 25 anni, secondo quanto riportato dall’Ansa, venute in Russia dal Kirghizistan per  guadagnarsi da vivere. Giovani madri, figlie, sorelle, emigrate per aiutare le proprie famiglie.  La tragedia si è consumata in un’area industriale nella zona  dell’autostrada Altufievskoie, nella periferia nordorientale di quell’enorme megalopoli che è Mosca. Stando alle testimonianze raccolte, le operaie sono rimaste intrappolate in uno spogliatoio e “il […] 0

    Mosca: strage di operaie

    Redazione di Operai contro, Gravissimo incidente sul lavoro nella giornata di sabato 27 agosto a Mosca dove sarebbero 17 le giovani operaie morte nel rogo che ha devastato il deposito di una tipografia della capitale russa. Si tratta di giovani donne, tra i 20 e i 25 anni, secondo quanto riportato dall’Ansa, venute in Russia dal Kirghizistan per  guadagnarsi da vivere. Giovani madri, figlie, sorelle, emigrate per aiutare le proprie famiglie.  La tragedia si è consumata in un’area industriale nella zona  dell’autostrada Altufievskoie, nella periferia nordorientale di quell’enorme megalopoli che è Mosca. Stando alle testimonianze raccolte, le operaie sono rimaste intrappolate in uno spogliatoio e “il […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, gli operai e le operaie dell’azienda di pulizie Ma.Ca, che opera presso la Leonardo (ex Galileo) di Campi Bisenzio, sono in sciopero per denunciare il mancato pagamento del salario. “Denunciamo il mancato pagamento del salario di luglio e la totale assenza di comunicazioni e motivazioni da parte dell’azienda” Probabilmente è segno che il padrone vuole licenziare Un operaio Facebook Comments 0

    OPERAI EX GALILEO IN SCIOPERO

    Redazione di Operai Contro, gli operai e le operaie dell’azienda di pulizie Ma.Ca, che opera presso la Leonardo (ex Galileo) di Campi Bisenzio, sono in sciopero per denunciare il mancato pagamento del salario. “Denunciamo il mancato pagamento del salario di luglio e la totale assenza di comunicazioni e motivazioni da parte dell’azienda” Probabilmente è segno che il padrone vuole licenziare Un operaio Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Renzi non intende costruire case antisismiche! Ha ordinato di far partire subito i “cantieri leggeri” per gli abitanti sopravvissuti al terremoto, perchè “non siano allontanati da dove hanno vissuto”, ma vuole sistemarli in “case di legno”. Assicura che il piano nazionale, della messa in sicurezza di scuole e ospedali è un “dovere civile e morale”, ma questo piano quando partirà? Annuncia in pompa magna che “la strada maestra della ricostruzione è il modello Friuli”. Ma niente di questo modello è cominciato. Come mai? L’unica cosa che Renzi non dice è: quando, dove e come comincerà la […] 0 Audio

    Renzi non intende costruire case antisismiche

    Caro Operai Contro, Renzi non intende costruire case antisismiche! Ha ordinato di far partire subito i “cantieri leggeri” per gli abitanti sopravvissuti al terremoto, perchè “non siano allontanati da dove hanno vissuto”, ma vuole sistemarli in “case di legno”. Assicura che il piano nazionale, della messa in sicurezza di scuole e ospedali è un “dovere civile e morale”, ma questo piano quando partirà? Annuncia in pompa magna che “la strada maestra della ricostruzione è il modello Friuli”. Ma niente di questo modello è cominciato. Come mai? L’unica cosa che Renzi non dice è: quando, dove e come comincerà la […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, dall’inizio del mese di agosto stiamo protestando contro i 165 licenziamenti del gruppo Palumbo. I sindacalisti volevano un tavolo per farci ottenere la cassa integrazione in deroga, praticamente il licenziamento mascherato. La Palumbo  aveva già detto subito che la cassa in deroga non era possibile ma i sindacalisti si sono ostinati ad andare avanti in questo modo senza un’azione incisiva». Le nostre organizzazioni sindacali non hanno fatto tutte le azioni necessarie per cercare di salvaguardare i posti di lavoro  mentre noi piantavamo le tende in piena estate, il 18 agosto sotto il sole cocente, loro […] 1

    SCORRANO (LECCE): OPERAI EDILI CONTRO I SINDACATI

    Redazione di Operai Contro, dall’inizio del mese di agosto stiamo protestando contro i 165 licenziamenti del gruppo Palumbo. I sindacalisti volevano un tavolo per farci ottenere la cassa integrazione in deroga, praticamente il licenziamento mascherato. La Palumbo  aveva già detto subito che la cassa in deroga non era possibile ma i sindacalisti si sono ostinati ad andare avanti in questo modo senza un’azione incisiva». Le nostre organizzazioni sindacali non hanno fatto tutte le azioni necessarie per cercare di salvaguardare i posti di lavoro  mentre noi piantavamo le tende in piena estate, il 18 agosto sotto il sole cocente, loro […]

    Continue Reading