ALEPPO: USA E RUSSIA FANNO UNA SOCIETA’

Redazione di Operai Contro, La Russia e gli Stati Uniti sono vicini a intraprendere azioni militari comuni ad Aleppo, in Siria. E’ quanto ha detto oggi il ministro della difesa russo Serghiei Shoigu citato da agenzie russe. Il ministro ha detto di auspicare che l’accordo possa contribuire a garantire “la pace in questa terra afflitta dalla sofferenza”. Gli assassini Russi e USA hanno la protezione dei leccaculo della stampa, e possono dichiarare che il loro accordo è un contributo alla pace. I combattimenti tra i ribelli e l’esercito del presidente Bashar al Assad si sono intensificati ad Aleppo portando […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

La Russia e gli Stati Uniti sono vicini a intraprendere azioni militari comuni ad Aleppo, in Siria.

E’ quanto ha detto oggi il ministro della difesa russo Serghiei Shoigu citato da agenzie russe. Il ministro ha detto di auspicare che l’accordo possa contribuire a garantire “la pace in questa terra afflitta dalla sofferenza”.

Gli assassini Russi e USA hanno la protezione dei leccaculo della stampa, e possono dichiarare che il loro accordo è un contributo alla pace.

I combattimenti tra i ribelli e l’esercito del presidente Bashar al Assad si sono intensificati ad Aleppo portando allo stremo la popolazione rimasta, nonostante gli impegni a rispettare un parziale cessate il fuoco. L’Osservatorio siriano per i diritti umani parla anche oggi di intensi scontri a sud e a sudovest della città, mentre nel suo ultimo bilancio delle vittime, dal 31 luglio al 14 agosto fissa a 327 i civili morti ad Aleppo e nei dintorni, tra cui 76 bambini e 41 donne. I civili rimasti feriti nei bombardamenti nella regione sono decine.

Presto La società dei Russi e USA raddoppierà i civili uccisi

Un osservatore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.