PAROLA DI RENZI

Redazione di Operai Contro, la paranoia di Matteo Renzi aumenta. Ormai considera gli operai, i lavoratori, i pensionati, dei pupazzetti a cui lui può raccontare tutte le cazzate che vuole. I Pd il partito dei padroni , difende la paranoia di Renzi Tutto si svolge sul terreno della democrazia dei padroni. Le banche hanno regalato miliardi di euro, che dei poveri cristi avevano risparmiato, ai padroni loro amici Gli onesti padri dei ministri e i loro compari si sono arricchiti  Ora Renzi parla: Sul salvataggio delle banche, dopo il 2013, “ci sono dei vincoli complicati da spiegare. In soldoni: […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

la paranoia di Matteo Renzi aumenta. Ormai considera gli operai, i lavoratori, i pensionati, dei pupazzetti a cui lui può raccontare tutte le cazzate che vuole.

I Pd il partito dei padroni , difende la paranoia di Renzi

Tutto si svolge sul terreno della democrazia dei padroni.

Le banche hanno regalato miliardi di euro, che dei poveri cristi avevano risparmiato, ai padroni loro amici

Gli onesti padri dei ministri e i loro compari si sono arricchiti

 Ora Renzi parla: Sul salvataggio delle banche, dopo il 2013, “ci sono dei vincoli complicati da spiegare. In soldoni: se vogliamo fare un intervento pubblico, bisogna che paghino anche i cittadini. E io non voglio che per le responsabilità dei politici del passato, e dei banchieri del passato, paghino i cittadini di oggi. Non è un fatto di consenso, è un fatto di giustizia. Paghi chi ha sbagliato, non la gente comune”. Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in un’intervista a Repubblica, e in riferimento al piano per il Monte dei Paschi di Siena – aggiunge – che “con Padoan abbiamo agito all’unisono, incoraggiando una soluzione di mercato. La Bce e il Cda hanno fatto poi la scelta che hanno ritenuto più solida”. Addita le responsabilità “enormi” di “una parte politica della sinistra, romana e senese”, e in generale osserva che “da Banca121 in poi certe scelte sono state un suicidio, voluto da una politica impicciona e incapace sia a livello territoriale che nazionale”.

Renzi dici cazzate. Quanti banchieri hai fatto arrestare? Quanti patrimoni di onesti padri hai fatto sequestrare. Fuori i nomi dei politici della sinistra senese e romana? Fuori i nomi dei padroni che hanno avuto i miliardi in regalo dalle banche?

Renzi è convinto che operai, lavoratori e pensionati, continueranno ancora a dare ascolto alle sue cazzate

Un pensionato

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.