Renzi vola alto con le ali altrui

Redazione operai contro, Renzi non si smentisce mai, dovunque vada anche a Pozzuoli dove settimana scorsa è stato invitato al convegno “Come ricerca e innovazione possono diventare un volano per l’economia del Paese” ha dimostrato come al solito la sua arroganza e la sua spavalderia. Al Tigem di Pozzuoli, importante centro di ricerca internazionale e di eccellenza di genetica e medicina, sono intervenuti oltre a Matteo Renzi, il presidente della fondazione Telethon Luca Cordero di Montezemolo, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola e il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. E proprio quest’ultimo il De Luca con il […]
Condividi:

Redazione operai contro,

Renzi non si smentisce mai, dovunque vada anche a Pozzuoli dove settimana scorsa è stato invitato al convegno “Come ricerca e innovazione possono diventare un volano per l’economia del Paese” ha dimostrato come al solito la sua arroganza e la sua spavalderia.

Al Tigem di Pozzuoli, importante centro di ricerca internazionale e di eccellenza di genetica e medicina, sono intervenuti oltre a Matteo Renzi, il presidente della fondazione Telethon Luca Cordero di Montezemolo, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola e il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca.

E proprio quest’ultimo il De Luca con il suo intervento di fronte al pubblico presente ha presentato Renzi come se fosse il “grande magnate” che con i suoi finanziamenti diventerà il salvatore della patria e dell’economia italiana.

<<bisogna avere il coraggio di volare alto in un Paese che si è andato mummificando, Renzi mostra ancora un’attenzione straordinaria per il nostro territorio>> ha dichiarato il presidente della regione Campania. E stende il tappeto a Renzi: << Il Tigem ha solo il 6% di fondi pubblici ? Per questo qui funziona tutto bene….>>

Subito dopo arriva il discorso di Renzi che non si lascia sfuggire la possibilità di mostrare tutta la sua spavalderia garantendo << una massa di 2 miliardi e mezzo di euro sulla ricerca. Che non è importante mettere più soldi piuttosto è importante spenderli bene e non sperperarli per le clientele>>

Parole sante per i dirigenti responsabili del centro Tigem il primo istituto fondato da da Telethon nel 1994 che ha ricevuto fondi tra finanziamenti pubblici e privati dall’Italia e dall’estero una cifra come 450 milioni di euro.

Insomma mentre Renzi vola alto in Campania con le ali altrui, gli operai, i disoccupati, i pensionati hanno voglia di aspettare aiuti di finanziamenti pubblici per vivere senza fatica e problemi, per loro solo miseria e sacrifici tutti i giorni.

Gli operai sono sempre stati il motore del volano dell’economia, ma non hanno mai usufruito degli aiuti pubblici come invece i padroni e i loro amici politici.

E.L.

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.