TERNI COME ISTAMBUL

Redazione di Operai Contro, non c’è bisogno di andare in Turchia per essere aggrediti dalla polizia. Basta essere operai, basta voler difendere il miserabile salario. E’ accaduto tante volte negli ultimi anni è accaduto oggi a Terni. Noi operai dell’AST ex Thyssen abbiamo scioperato e occupato i binari della stazione in segno di protesta. Abbiamo protestato per la minaccia di licenziamento da parte del padrone. Ma, dopo l’occupazione della stazione, siamo stati attaccati dalla polizia. i Dopo gli scontri, lo sciopero, che doveva terminare alle 13, è stato prorogato di un’ora. Il corteo con alcune centinaia di operai, partito […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

non c’è bisogno di andare in Turchia per essere aggrediti dalla polizia.

Basta essere operai, basta voler difendere il miserabile salario.

E’ accaduto tante volte negli ultimi anni è accaduto oggi a Terni.

Noi operai dell’AST ex Thyssen abbiamo scioperato e occupato i binari della stazione in segno di protesta. Abbiamo protestato per la minaccia di licenziamento da parte del padrone.

Ma, dopo l’occupazione della stazione, siamo stati attaccati dalla polizia. i
Dopo gli scontri, lo sciopero, che doveva terminare alle 13, è stato prorogato di un’ora.

Il corteo con alcune centinaia di operai, partito dai cancelli dell’Ast, è proseguito, di corsa, fino alla stazione, con i manifestanti che hanno superato lo sbarramento della polizia.

Ora il governo e i politici si rammaricano

Operai quando qualcuno di noi viene colpito e come se colpissero tutti gli operai

Padroni, Governo, polizia e politici sono nostri nemici

Un operaio di Terni

http://www.repubblica.it/cronaca/2013/06/05/news/terni_-60411340/ VIDEO DEGLI SCONTRI

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.