Archive for Giugno 19th, 2013

  • Redazione di Operai Contro, mentre in Italia si proiettano e si commentano le partite di calcio, in Brasile la protesta cresce. I leccaculo della stampa trasmettono cio che vuole la polizia. Peggio della stampa fascista Da sette giorni decine di migliaia di brasiliani stanno manifestando in diverse città del Brasile Due critiche accomunano la maggior parte dei manifestanti: il governo di Brasilia è accusato di avere aumentato del 7 per cento il costo dei trasporti pubblici, e di avere sostenuto troppe spese per l’organizzazione di due grandi eventi sportivi che si terranno nel paese nei prossimi 3 anni – i […] 0

    LE PROTESTE IN BRASILE

    Redazione di Operai Contro, mentre in Italia si proiettano e si commentano le partite di calcio, in Brasile la protesta cresce. I leccaculo della stampa trasmettono cio che vuole la polizia. Peggio della stampa fascista Da sette giorni decine di migliaia di brasiliani stanno manifestando in diverse città del Brasile Due critiche accomunano la maggior parte dei manifestanti: il governo di Brasilia è accusato di avere aumentato del 7 per cento il costo dei trasporti pubblici, e di avere sostenuto troppe spese per l’organizzazione di due grandi eventi sportivi che si terranno nel paese nei prossimi 3 anni – i […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, sono un operaio costretto a fare i sabati lavorativi. A mio parere coloro che pensano di fermare i sabati lavorativi con i picchetti esterni sbagliano. Al massimo quello che possono ottenere è una scazzottata tra operai, quando chi fa il picchetto è un operaio. Gli scioperi contro i sabati devono essere fatti dagli operai che sono interni alla fabbrica e che sono chiamati a lavorare di sabato. Occorre organizzare lo sciopero degli operai chiamati al lavoro. Qui alla FIAT di Pomigliano si può organizzare la propaganda per lo sciopero nei vari paesi dove abitano gli […] 1

    GLI SCIOPERI ALLA FIAT CONTRO GLI STRAORDINARI DEL SABATO

    Redazione di Operai Contro, sono un operaio costretto a fare i sabati lavorativi. A mio parere coloro che pensano di fermare i sabati lavorativi con i picchetti esterni sbagliano. Al massimo quello che possono ottenere è una scazzottata tra operai, quando chi fa il picchetto è un operaio. Gli scioperi contro i sabati devono essere fatti dagli operai che sono interni alla fabbrica e che sono chiamati a lavorare di sabato. Occorre organizzare lo sciopero degli operai chiamati al lavoro. Qui alla FIAT di Pomigliano si può organizzare la propaganda per lo sciopero nei vari paesi dove abitano gli […]

    Continue Reading

  • pubblichiamo il volantino distribuito alla Natuzzi Operai della Natuzzi, l’ufficializzazione di 1.900 esuberi non è una sorpresa. È solo il punto di arrivo del loro continuo aumento, dai 400 del 2006 ai 1.900 di oggi. È il risultato delle continue richieste di cassa integrazione che i sindacati per anni hanno supinamente concesso al padrone. I continui cedimenti dei sindacati alle pressioni del padrone rischiano ora di buttarvi definitivamente in mezzo a una strada. Alla Natuzzi è in atto una sceneggiata già vista in altre aziende, come alla Om Carrelli Elevatori e alla Bridgestone di Bari, che stanno chiudendo senza […] 0

    NATUZZI: UNA SCENEGGIATA GIÀ VISTA!

    pubblichiamo il volantino distribuito alla Natuzzi Operai della Natuzzi, l’ufficializzazione di 1.900 esuberi non è una sorpresa. È solo il punto di arrivo del loro continuo aumento, dai 400 del 2006 ai 1.900 di oggi. È il risultato delle continue richieste di cassa integrazione che i sindacati per anni hanno supinamente concesso al padrone. I continui cedimenti dei sindacati alle pressioni del padrone rischiano ora di buttarvi definitivamente in mezzo a una strada. Alla Natuzzi è in atto una sceneggiata già vista in altre aziende, come alla Om Carrelli Elevatori e alla Bridgestone di Bari, che stanno chiudendo senza […]

    Continue Reading

  • ICI non pagata per quattro anni e irregolarità edilizie: una palestra per il fitness censita come abitazione e ristrutturazioni senza autorizzazione. Una storia imbarazzante, soprattutto se la protagonista è Josefa Idem, neo ministro alle Pari opportunità. Se i fatti sono veri, visto che la campionessa è tedesca, il pensiero va ai politici suoi connazionali che per una semplice tesi di laurea copiata lasciano la poltrona e si dimettono. Anche perché qui in ballo non c’è una storia di gioventù. Il caso scoppia a Ravenna, città di residenza dell’ex campionessa di canoa, dove fino al 4 febbraio 2013 la neo responsabile del dicastero delle Pari opportunità […] 0

    GLI ONESTI MINISTRI DI LETTA

    ICI non pagata per quattro anni e irregolarità edilizie: una palestra per il fitness censita come abitazione e ristrutturazioni senza autorizzazione. Una storia imbarazzante, soprattutto se la protagonista è Josefa Idem, neo ministro alle Pari opportunità. Se i fatti sono veri, visto che la campionessa è tedesca, il pensiero va ai politici suoi connazionali che per una semplice tesi di laurea copiata lasciano la poltrona e si dimettono. Anche perché qui in ballo non c’è una storia di gioventù. Il caso scoppia a Ravenna, città di residenza dell’ex campionessa di canoa, dove fino al 4 febbraio 2013 la neo responsabile del dicastero delle Pari opportunità […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, dopo circa 13 anni di massacri, il criminale di guerra Obama è costretto a trattare la resa con i  talebani. Le trattative sono  un punto a vantaggio della resistenza. Le truppe italiane faranno bene a scappare prima di essere travolte dalla forze della resistenza Un lettore Facebook Comments 0

    AFGHANISTAN: OBAMA TRATTA LA RESA

    Redazione di Operai Contro, dopo circa 13 anni di massacri, il criminale di guerra Obama è costretto a trattare la resa con i  talebani. Le trattative sono  un punto a vantaggio della resistenza. Le truppe italiane faranno bene a scappare prima di essere travolte dalla forze della resistenza Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading