Archive for Giugno 27th, 2013

  • Redazione di Operai Contro. i ministri del governo italiani, sanno fare bene due mestieri: i parassiti e raccontare balle Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini (Ansa)annuncia: «Segnali» di ripresa per lavoro e crescita. A dirlo è il ministro Enrico Giovannini il giorno dopo il varo da parte del governo del «pacchetto» sul lavoro e a poche ore dall’inizio del vertice Ue a Bruxelles. «Ci sono segnali di un possibile recupero nella seconda parte dell’anno», ha detto Giovannini che, in un’intervista a «Radio Anch’io», ha ricordato che la recessione «ha colpito più duro del previsto nel primo trimestre». Poi il tema […] 0

    IN ITALIA I MINISTRI SONO DEI PARASSITI E RACCONTA BALLE

    Redazione di Operai Contro. i ministri del governo italiani, sanno fare bene due mestieri: i parassiti e raccontare balle Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini (Ansa)annuncia: «Segnali» di ripresa per lavoro e crescita. A dirlo è il ministro Enrico Giovannini il giorno dopo il varo da parte del governo del «pacchetto» sul lavoro e a poche ore dall’inizio del vertice Ue a Bruxelles. «Ci sono segnali di un possibile recupero nella seconda parte dell’anno», ha detto Giovannini che, in un’intervista a «Radio Anch’io», ha ricordato che la recessione «ha colpito più duro del previsto nel primo trimestre». Poi il tema […]

    Continue Reading

  • Egregia redazione, i politici e i padroni italiano sono unici. Letta e Napolitano incontrano il pluricondannato Berlusconi. D’accordo nessun padrone e politico andrà mai in galera in Italia Ma Letta e Napolitano non hanno decenza Un lettore Facebook Comments 0

    NAPOLITANO E LETTA A COLLOQUIO CON IL PLURICONDANNATO

    Egregia redazione, i politici e i padroni italiano sono unici. Letta e Napolitano incontrano il pluricondannato Berlusconi. D’accordo nessun padrone e politico andrà mai in galera in Italia Ma Letta e Napolitano non hanno decenza Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, alla fine sindacalisti e padroni si sono accordati  sulle spalle  degli operai. Al termine di una volata finale di diciassette ore consecutive arriva l’accordo sui 1.938 esuberi italiani di Selex Es, società del gruppo Finmeccanica che riunisce tutte le attività dell’elettronica della difesa: saranno gestiti attraverso una nuova procedura di mobilità per altre 800 persone che si unisce a quella già aperta per 810. In più arrivano i contratti di solidarietà difensiva per 9000 lavoratori. Intorno alle 5 di questa mattina all’Hotel Quirinale di Roma la delegazione dell’azienda amministrata da Fabrizio Giulianini e le rappresentanze […] 0

    SELEX LICENZIAMENTI, MOBILITA’ E CIG

    Redazione di Operai Contro, alla fine sindacalisti e padroni si sono accordati  sulle spalle  degli operai. Al termine di una volata finale di diciassette ore consecutive arriva l’accordo sui 1.938 esuberi italiani di Selex Es, società del gruppo Finmeccanica che riunisce tutte le attività dell’elettronica della difesa: saranno gestiti attraverso una nuova procedura di mobilità per altre 800 persone che si unisce a quella già aperta per 810. In più arrivano i contratti di solidarietà difensiva per 9000 lavoratori. Intorno alle 5 di questa mattina all’Hotel Quirinale di Roma la delegazione dell’azienda amministrata da Fabrizio Giulianini e le rappresentanze […]

    Continue Reading