ZERO TASSE AI PADRONI

Redazione di Operai Contro, Berlusconi a scelto bene il suo portavoce Angelino Alfano afferma: «Dobbiamo dare lavoro ai giovani, e abbiamo la ricetta che può immediatamente offrire la possibilità che questo lavoro si crei: zero tasse per gli imprenditori che assumono giovani disoccupati. Gli imprenditori  che assumono quei ragazzi non devono pagare quelle tasse che hanno rappresentato un disincentivo all’assunzione. E poi attraverso le politiche fiscali di detassazione, come nel caso dell’eliminazione dell’Imu, o di non appesantimento fiscale come il non aumento dell’Iva si può ambire ad una ripresa dei consumi capace di generare a sua volta nuova intrapresa». […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Berlusconi a scelto bene il suo portavoce

Angelino Alfano afferma:

«Dobbiamo dare lavoro ai giovani, e abbiamo la ricetta che può immediatamente offrire la possibilità che questo lavoro si crei: zero tasse per gli imprenditori che assumono giovani disoccupati. Gli imprenditori  che assumono quei ragazzi non devono pagare quelle tasse che hanno rappresentato un disincentivo all’assunzione. E poi attraverso le politiche fiscali di detassazione, come nel caso dell’eliminazione dell’Imu, o di non appesantimento fiscale come il non aumento dell’Iva si può ambire ad una ripresa dei consumi capace di generare a sua volta nuova intrapresa». «Terzo ambito su cui puntiamo molto -rimarca Alfano- è quello delle semplificazioni: chi ha degli euro in tasca e li vuole investire, deve poterlo fare immediatamente senza incorrere nei lacci e nei lacciuoli della burocrazia. Un forte impatto delle semplificazioni – conclude – è la nostra previsione positiva».

Per dare lavoro ai giovani bisogna eliminare le tasse.

Se bastava questa cretinata non si arriva a capire perché siamo stati licenziati

Alfano o è oppure ci fa

Un operaio

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.