Archive for Maggio 3rd, 2012

  • Nell[k]area di influenza della Cina (II) Myanmar (Birmania), situata tra Cina, nell[k]Est, paesi Asean (Sud) India e Bangladesh (Ovest), ha un grande potenziale economico, e potrebbe divenire un nuovo importante snodo economico per l[k]Asia, e la porta della Cina sud-occidentale verso l[k]Oceano Indiano. – la Cina e’ economicamente il 1[k] partner di Myanmar, nel 2010 e 2011 vi ha investito oltre $8MD, e vi e’ presente con oltre 100 progetti di investimenti nel settore energia e minerario. – L[k]influenza su Myanmar, come sugli altri 9 paesi Asean, rafforza la Cina rispetto all[k]Occidente; inoltre gas e petrolio da Africa e […] 0

    Nell[k]area di influenza della Cina

    Nell[k]area di influenza della Cina (II) Myanmar (Birmania), situata tra Cina, nell[k]Est, paesi Asean (Sud) India e Bangladesh (Ovest), ha un grande potenziale economico, e potrebbe divenire un nuovo importante snodo economico per l[k]Asia, e la porta della Cina sud-occidentale verso l[k]Oceano Indiano. – la Cina e’ economicamente il 1[k] partner di Myanmar, nel 2010 e 2011 vi ha investito oltre $8MD, e vi e’ presente con oltre 100 progetti di investimenti nel settore energia e minerario. – L[k]influenza su Myanmar, come sugli altri 9 paesi Asean, rafforza la Cina rispetto all[k]Occidente; inoltre gas e petrolio da Africa e […]

    Continue Reading

  • L’Italia uscira’ dalla crisi entro i prossimi tre anni, ma in condizioni peggiori di prima, e comunque tra 10 anni saremo piu’ poveri. OPERAI Per cambiare il Paese ci vorrebbero le riforme, ma per una persona su tre l’unico mezzo e’ la “rivoluzione”. Sono i risultati di un sondaggio tra gli italiani, realizzato per le Acli da Ipr Marketing e diffuso alla vigilia del 24/mo Congresso nazionale delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani, che prendera’ il via domani a Roma. Dal sondaggio emerge che una spesa imprevista di 100 euro manderebbe in crisi il bilancio familiare per sei italiani […] 0

    RIVOLUZIONE

    L’Italia uscira’ dalla crisi entro i prossimi tre anni, ma in condizioni peggiori di prima, e comunque tra 10 anni saremo piu’ poveri. OPERAI Per cambiare il Paese ci vorrebbero le riforme, ma per una persona su tre l’unico mezzo e’ la “rivoluzione”. Sono i risultati di un sondaggio tra gli italiani, realizzato per le Acli da Ipr Marketing e diffuso alla vigilia del 24/mo Congresso nazionale delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani, che prendera’ il via domani a Roma. Dal sondaggio emerge che una spesa imprevista di 100 euro manderebbe in crisi il bilancio familiare per sei italiani […]

    Continue Reading

  • La disoccupazione continua a segnarenuovi record: a marzo il tasso dei senza lavoro raggiunge il9,8%. Se si contano i cassintegrati siamo oltre il 10%. I padroni continuano a preparare licenziamenti. Monti avvisa che la crescita e’ lontana. A pagare il prezzo piu’ caro sono i giovani: tra gli under 25 la disoccupazione sfiora il 36%, un massimo assoluto, il tassomaggiore almeno dal 1992. Passando dalle percentuali allepersone, il numero di chi e’ alla ricerca di un posto a marzo schizza a 2,5 milioni, con un aumento di 66 mila su febbraio edi 476 mila su base annua (+23,4%). L’escalation […] 0

    CON MONTI CRESCE SOLO LA DISOCCUPAZIONE

    La disoccupazione continua a segnarenuovi record: a marzo il tasso dei senza lavoro raggiunge il9,8%. Se si contano i cassintegrati siamo oltre il 10%. I padroni continuano a preparare licenziamenti. Monti avvisa che la crescita e’ lontana. A pagare il prezzo piu’ caro sono i giovani: tra gli under 25 la disoccupazione sfiora il 36%, un massimo assoluto, il tassomaggiore almeno dal 1992. Passando dalle percentuali allepersone, il numero di chi e’ alla ricerca di un posto a marzo schizza a 2,5 milioni, con un aumento di 66 mila su febbraio edi 476 mila su base annua (+23,4%). L’escalation […]

    Continue Reading

  • Segnaliamo gli sprechi: gli F-35, le spese militari, la parata del 2 giugno 3 maggio 2012 Maso Notarianni Il Governo ha dato ampi poteri al supercommissario Enrico Bondi sul controllo delle spese dello Stato. E Bondi si e’ inventato una iniziativa originale: un sito dal quale i cittadini potranno segnalare gli sprechi dell[k]apparato statale e in generale delle istituzioni. Posto che l[k]iniziativa e’ sgradevole e segno di debolezza (ricorda la buca delle lettere in cui i veneziani mettevano e denunzie anonime, e non si capisce perche’ le istituzioni non siano in grado di monitorare da sole la loro struttura), […] 0

    GLI SPRECHI

    Segnaliamo gli sprechi: gli F-35, le spese militari, la parata del 2 giugno 3 maggio 2012 Maso Notarianni Il Governo ha dato ampi poteri al supercommissario Enrico Bondi sul controllo delle spese dello Stato. E Bondi si e’ inventato una iniziativa originale: un sito dal quale i cittadini potranno segnalare gli sprechi dell[k]apparato statale e in generale delle istituzioni. Posto che l[k]iniziativa e’ sgradevole e segno di debolezza (ricorda la buca delle lettere in cui i veneziani mettevano e denunzie anonime, e non si capisce perche’ le istituzioni non siano in grado di monitorare da sole la loro struttura), […]

    Continue Reading

  • Monti ora se la prende con l’Europa. L’europa non segue la sua cura. La Borsa sguazza nella merda Seduta ampiamente negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita del 2,60% a 14.213 punti. Facebook Comments 0

    BORSA DI MILANO SGUAZZA NELLA MERDA

    Monti ora se la prende con l’Europa. L’europa non segue la sua cura. La Borsa sguazza nella merda Seduta ampiamente negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita del 2,60% a 14.213 punti. Facebook Comments

    Continue Reading