Archive for Maggio 17th, 2012

  • Formigoni a Washington. Un altro operaio al cimitero. Egregio Direttore Formigoni vola negli Stati Uniti per promuovere l’Expo, mentre un altro operaio muore su un grande cantiere a Milano, tra via Manzoni e via Monte di Pieta’. Aveva 36 anni e una famiglia, i giornali tacciono il nome, dicono solo che era egiziano regolare in Italia. Lo sfarzo dell’Expo, su cui Formigoni allarga la bocca a Washington, poggia sulla cementificazione sfrenata, con decine di operai morti sul lavoro dal 2007, anno che ha visto il varo di questo progetto. Superato e reso inutile dai moderni mezzi di trasporto e […] 0

    Formigoni a Washington. Un altro operaio al cimitero.

    Formigoni a Washington. Un altro operaio al cimitero. Egregio Direttore Formigoni vola negli Stati Uniti per promuovere l’Expo, mentre un altro operaio muore su un grande cantiere a Milano, tra via Manzoni e via Monte di Pieta’. Aveva 36 anni e una famiglia, i giornali tacciono il nome, dicono solo che era egiziano regolare in Italia. Lo sfarzo dell’Expo, su cui Formigoni allarga la bocca a Washington, poggia sulla cementificazione sfrenata, con decine di operai morti sul lavoro dal 2007, anno che ha visto il varo di questo progetto. Superato e reso inutile dai moderni mezzi di trasporto e […]

    Continue Reading

  • Nuova protesta degli operai dello stabilimento ex Fiat di Termini Imerese. Dopo aver assediato il 15 maggio Villa Malfitano, i lavoratori il 16 maggio hanno fatto un sit-in davanti al tribunale di Termini Imerese. Centinaia di cassintegrati, esodati e interinali hanno infatti protestato davanti il Palazzo di giustizia. Sul fututo degli operai Fiat e’ intervenuto il ministro del Lavoro Elsa Fornero raccontando una barzelletta. [k]In merito alle iniziative che il Governo intende porre in essere per garantire prospettive occupazionali ai lavoratori della Fiat[k], [k]si rende noto che i vertici aziendali hanno ribadito la volonta’ di continuare con il piano […] 0

    OPERAI FIAT DI TERMINI IMERESE

    Nuova protesta degli operai dello stabilimento ex Fiat di Termini Imerese. Dopo aver assediato il 15 maggio Villa Malfitano, i lavoratori il 16 maggio hanno fatto un sit-in davanti al tribunale di Termini Imerese. Centinaia di cassintegrati, esodati e interinali hanno infatti protestato davanti il Palazzo di giustizia. Sul fututo degli operai Fiat e’ intervenuto il ministro del Lavoro Elsa Fornero raccontando una barzelletta. [k]In merito alle iniziative che il Governo intende porre in essere per garantire prospettive occupazionali ai lavoratori della Fiat[k], [k]si rende noto che i vertici aziendali hanno ribadito la volonta’ di continuare con il piano […]

    Continue Reading

  • Mario Monti e’ il nuovo Tremonti. Mario Monti torna oggi ad insistere sulla necessita’ della crescita. “Sicuramente le elezioni in Francia e in Grecia hanno cambiato gli equilibri in modo che e’ ancora difficile determinare fino in fondo. Io comunque non ho mai usato in sei mesi la parola austerita’. Il nostro obiettivo e’ la crescita Cazzo la crescita di cosa? Monti in Italia cresce solo la miseria e i licenziamenti Facebook Comments 0

    MONTI, IL CIARLATANO-MILIONARIO

    Mario Monti e’ il nuovo Tremonti. Mario Monti torna oggi ad insistere sulla necessita’ della crescita. “Sicuramente le elezioni in Francia e in Grecia hanno cambiato gli equilibri in modo che e’ ancora difficile determinare fino in fondo. Io comunque non ho mai usato in sei mesi la parola austerita’. Il nostro obiettivo e’ la crescita Cazzo la crescita di cosa? Monti in Italia cresce solo la miseria e i licenziamenti Facebook Comments

    Continue Reading

  • I leccaculo della carta stampata sono sempre piu’ ridicoli. Ben pagati, ignoranti che sprecano carte e parole. Per loro la crisi del capitalismo e’ tutta colpa della Grecia. I Greci fanno la fila fuori dalle banche per ritirare i loro risparmi. In Spagna si preparano a fare la fila. Gli italiani che hanno dei risparmi e’ meglio che preparino le sedie per fare la fila. Per i nostri leccaculo la minaccia incombente di un crac delle banche spagnole e di un collasso finanziario di Madrid e’ possibile, in Italia no perche’ abbiamo Monti. In Italia riparte la corsa degli […] 0

    ITALIANI PREPARATE LE SEDIE

    I leccaculo della carta stampata sono sempre piu’ ridicoli. Ben pagati, ignoranti che sprecano carte e parole. Per loro la crisi del capitalismo e’ tutta colpa della Grecia. I Greci fanno la fila fuori dalle banche per ritirare i loro risparmi. In Spagna si preparano a fare la fila. Gli italiani che hanno dei risparmi e’ meglio che preparino le sedie per fare la fila. Per i nostri leccaculo la minaccia incombente di un crac delle banche spagnole e di un collasso finanziario di Madrid e’ possibile, in Italia no perche’ abbiamo Monti. In Italia riparte la corsa degli […]

    Continue Reading

  • Grecia, crisi, banche Con il forte aumento dei ritiri dei depositi dalle banche, Atene dipende di piu’ dalla Bce BRIAN BLACKSTONE e DAVID ENRICH – Negli ultimi due anni la fuoriuscita di depositi dalle banche greche e’ stata di circa [k]2-3MD/mese, in gennaio e’ giunta a [k]5MD. – In un sol giorno (lunedi 13.5.2012) ritirati depositi per circa [k]700mn. dalle banche greche, che il crollo dei deposti rende piu’ dipendenti per il finanziamento dalla Banca Centrale Europea; – la BCE viene esposta a potenziali enormi perdite se la Grecia abbandona l[k]euro. Il ritiro di depositi + ordini di sottoscrizione […] 0

    GRECIA, CRISI BANCHE

    Grecia, crisi, banche Con il forte aumento dei ritiri dei depositi dalle banche, Atene dipende di piu’ dalla Bce BRIAN BLACKSTONE e DAVID ENRICH – Negli ultimi due anni la fuoriuscita di depositi dalle banche greche e’ stata di circa [k]2-3MD/mese, in gennaio e’ giunta a [k]5MD. – In un sol giorno (lunedi 13.5.2012) ritirati depositi per circa [k]700mn. dalle banche greche, che il crollo dei deposti rende piu’ dipendenti per il finanziamento dalla Banca Centrale Europea; – la BCE viene esposta a potenziali enormi perdite se la Grecia abbandona l[k]euro. Il ritiro di depositi + ordini di sottoscrizione […]

    Continue Reading