CON MONTI CRESCE SOLO LA DISOCCUPAZIONE

Condividi:

La disoccupazione continua a segnarenuovi record: a marzo il tasso dei senza lavoro raggiunge il9,8%.

Se si contano i cassintegrati siamo oltre il 10%.

I padroni continuano a preparare licenziamenti.

Monti avvisa che la crescita e’ lontana.

A pagare il prezzo piu’ caro sono i giovani: tra gli under 25 la disoccupazione sfiora il 36%, un massimo assoluto, il tassomaggiore almeno dal 1992.

Passando dalle percentuali allepersone, il numero di chi e’ alla ricerca di un posto a marzo schizza a 2,5 milioni, con un aumento di 66 mila su febbraio edi 476 mila su base annua (+23,4%).

L’escalation iniziata dopo l’estate non accenna a fermarsi, con balzi in avanti (dal 9,6% di febbraio al9,8% si marzo) che toccano soprattutto le fasce piu’ giovani (dal 33,9% al 35,9%).

L’Italia e’ peggio della Spagna.

Operai la nostra ribellione per abbattere i padroni

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.