Scontri a Parigi contro il Jobs act francese

  Parigi: studenti e sindacati in piazza contro la riforma del lavoro, scontri e fermi Migliaia di studenti e centinaia di rappresentanti sindacali sono scesi ancora una volta in piazza per protestare contro la riforma del lavoro proposta dal governo francese. Ci sono stati scontri con la polizia, che ha effettuato alcuni fermi. I giovani, con l’appoggio dei sindacati, contestano il tentativo di modificare la durata legale della settimana lavorativa. Questa resterebbe ufficialmente di 35 ore, che diventerebbero, però, modulabili, con la possibilità di distribuirle nel corso di più settimane. L’importante è che possa essere rispettata una media di […]
Condividi:

 

Parigi: studenti e sindacati in piazza contro la riforma del lavoro, scontri e fermi

Migliaia di studenti e centinaia di rappresentanti sindacali sono scesi ancora una volta in piazza per protestare contro la riforma del lavoro proposta dal governo francese. Ci sono stati scontri con la polizia, che ha effettuato alcuni fermi. I giovani, con l’appoggio dei sindacati, contestano il tentativo di modificare la durata legale della settimana lavorativa. Questa resterebbe ufficialmente di 35 ore, che diventerebbero, però, modulabili, con la possibilità di distribuirle nel corso di più settimane. L’importante è che possa essere rispettata una media di lavoro di 37 ore e mezza alla settimana

LA Repubblica 24 marzo 2016

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.