Archive for Luglio 8th, 2015

  • Operai, siamo sinceri, visto l’andazzo jobs act e crisi economica galoppante, c’era da aspettarselo. Senza nessun conflitto, senza scioperi, senza lotta, e certo la Fiom non ha per l’ennesima volta firmato ma il “contratto” Fiat rimarrà valido lo stesso, per gli operai, e per gli 86000 dipendenti. Piccola premessa; In Usa la Fiat aveva dovuto “sborsare” circa 3 miliardi e mezzo per far “ingoiare” il nuovo sistema di relazioni sindacali con Uaw e con il wc-m (poi sopportato dai loro affiliati e non), qui dopo 9 mesi di chiacchere sindacali con la servitù ecco confezionato un bel contratto schiavi […] 0

    CONTRATTO FIAT:UNA PEDATA NEL SEDERE

    Operai, siamo sinceri, visto l’andazzo jobs act e crisi economica galoppante, c’era da aspettarselo. Senza nessun conflitto, senza scioperi, senza lotta, e certo la Fiom non ha per l’ennesima volta firmato ma il “contratto” Fiat rimarrà valido lo stesso, per gli operai, e per gli 86000 dipendenti. Piccola premessa; In Usa la Fiat aveva dovuto “sborsare” circa 3 miliardi e mezzo per far “ingoiare” il nuovo sistema di relazioni sindacali con Uaw e con il wc-m (poi sopportato dai loro affiliati e non), qui dopo 9 mesi di chiacchere sindacali con la servitù ecco confezionato un bel contratto schiavi […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai ontro Nella tarda giornata di ieri, si è conclusa la protesta dei sette operai che protestavano occupando il carroponte e il tetto della fabbrica della Marcegaglia di Milano. I sette operai dalla mattina del primo di luglio erano saliti sul carroponte della fabbrica per protestare contro la decisione dell’azienda di licenziarli visto che non avevano accettato il trasferimento nell’altra fabbrica sempre del gruppo Marcegaglia a Pozzolo Formigaro in provincia di Alessandria a circa 100 km. di distanza da Milano, poiché a fine luglio la fabbrica di Milano chiuderà definitivamente. Lunedì mattina il tentativo da parte aziendale […] 0

    Marcegaglia di Milano : niente licenziamento per i 7 operai

    Redazione di operai ontro Nella tarda giornata di ieri, si è conclusa la protesta dei sette operai che protestavano occupando il carroponte e il tetto della fabbrica della Marcegaglia di Milano. I sette operai dalla mattina del primo di luglio erano saliti sul carroponte della fabbrica per protestare contro la decisione dell’azienda di licenziarli visto che non avevano accettato il trasferimento nell’altra fabbrica sempre del gruppo Marcegaglia a Pozzolo Formigaro in provincia di Alessandria a circa 100 km. di distanza da Milano, poiché a fine luglio la fabbrica di Milano chiuderà definitivamente. Lunedì mattina il tentativo da parte aziendale […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il nemico di noi operai greci, sono i padroni greci. La piccola borghesia greca voleva portarci sulla strada del nazionalismo. I nostri fucili sono pronti contro i padroni greci e co ntroi loro alleati Noi operai greci  non abbiamo nessuna patria da salvare Un operaio  greco Facebook Comments 0

    OPERAI GRECI

    Redazione di Operai Contro, il nemico di noi operai greci, sono i padroni greci. La piccola borghesia greca voleva portarci sulla strada del nazionalismo. I nostri fucili sono pronti contro i padroni greci e co ntroi loro alleati Noi operai greci  non abbiamo nessuna patria da salvare Un operaio  greco Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione, Vittoria…? Il sindacato dei ferrovieri tedeschi GDL, protagonista a maggio scorso del più grande sciopero di settore dal dopoguerra, ha siglato l’accordo con Deutsche Bahn dopo oltre un anno di lotta, che ha avuto il suo apice proprio due mesi fa. I punti focali dell’accordo riguardano l’aumento dei salari ed una diminuzione dell’orario di lavoro. Dal 1 luglio è scattato l’aumento del 3,5% in busta paga, ulteriormente incrementato del 1,6% dal 1 maggio 2016. Prevista anche un “una tantum” di 350 euro. Per quanto afferente all’orario, dal 2018 si ridurrà di un’ora ciascuno, passando a 38 ore settimanali. I […] 0

    SCOPERO FERROVIERI TEDESCHI

    Redazione, Vittoria…? Il sindacato dei ferrovieri tedeschi GDL, protagonista a maggio scorso del più grande sciopero di settore dal dopoguerra, ha siglato l’accordo con Deutsche Bahn dopo oltre un anno di lotta, che ha avuto il suo apice proprio due mesi fa. I punti focali dell’accordo riguardano l’aumento dei salari ed una diminuzione dell’orario di lavoro. Dal 1 luglio è scattato l’aumento del 3,5% in busta paga, ulteriormente incrementato del 1,6% dal 1 maggio 2016. Prevista anche un “una tantum” di 350 euro. Per quanto afferente all’orario, dal 2018 si ridurrà di un’ora ciascuno, passando a 38 ore settimanali. I […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, con Renzi lo sfratto è sicuro. anche a Busto Arsizio in provincia di Varese, l’Aler sfratta a tutto spiano, come a Brescia nella lettera che avete pubblicato ieri. Vi mando un articolo tratto da “La Prealpina”. Saluti da un lettore. Sola con due coppie di gemelli adolescenti, chiede all’Aler di rinviare l’esecuzione, ma nella mattinata di martedì 7 arrivano gli ufficiali giudiziari «La morosità è reale, non la posso negare. Ma ora sto pagando l’affitto e non mi danno la possibilità di recuperare».Stefania Finardi è disperata. Poche ore prima dello sfratto esecutivo dall’abitazione di via Spalato […] 1

    Madre e quattro figli sfrattati

    Caro Operai Contro, con Renzi lo sfratto è sicuro. anche a Busto Arsizio in provincia di Varese, l’Aler sfratta a tutto spiano, come a Brescia nella lettera che avete pubblicato ieri. Vi mando un articolo tratto da “La Prealpina”. Saluti da un lettore. Sola con due coppie di gemelli adolescenti, chiede all’Aler di rinviare l’esecuzione, ma nella mattinata di martedì 7 arrivano gli ufficiali giudiziari «La morosità è reale, non la posso negare. Ma ora sto pagando l’affitto e non mi danno la possibilità di recuperare».Stefania Finardi è disperata. Poche ore prima dello sfratto esecutivo dall’abitazione di via Spalato […]

    Continue Reading