Archive for Luglio 2nd, 2015

  • Redazione,l’esercito del dittatore egiziano subisce pesanti perditeI gioivani ribelli mussulmani attaccano quando vogliono Vi invio un articolo Un lettore Almeno 17 soldati egiziani uccisi secondo fonti militari, diversi i feriti. Morti anche un centinaio di terroristi. 72 invece, i militari deceduti secondo fonti mediche, 39 i jihadisti che hanno perso la vita secondo fonti della sicurezza. E’ difficile stabilire un esattobilancio degli attentati di stamani mattina, primo luglio, a sud diSheikh Zuweid, nel nord del Sinai, dove una “settantina di uomini armati ha sferrato cinque attacchi simultanei” contro alcuni check-point, come riferisce il portavoce militare Mohamed Samir. E gli abitanti di Sheikh Zuweid sostengono che […] 0

    Il DITTATORE EGIZIANO AMICO DI RENZI HA UN PIEDE NELLA FOSSA

    Redazione,l’esercito del dittatore egiziano subisce pesanti perditeI gioivani ribelli mussulmani attaccano quando vogliono Vi invio un articolo Un lettore Almeno 17 soldati egiziani uccisi secondo fonti militari, diversi i feriti. Morti anche un centinaio di terroristi. 72 invece, i militari deceduti secondo fonti mediche, 39 i jihadisti che hanno perso la vita secondo fonti della sicurezza. E’ difficile stabilire un esattobilancio degli attentati di stamani mattina, primo luglio, a sud diSheikh Zuweid, nel nord del Sinai, dove una “settantina di uomini armati ha sferrato cinque attacchi simultanei” contro alcuni check-point, come riferisce il portavoce militare Mohamed Samir. E gli abitanti di Sheikh Zuweid sostengono che […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, a noi operai Greci non interessa il risultato del referendum Ci hanno ridotti alla fame Meglio morire combattendo che morire di fame Un operaio Greco Facebook Comments 1

    GRECIA: I PADRONI ASPETTANO IL REFERENDUM, NOI OPERAI PREPARIAMO I FUCILI

    Redazione di Operai Contro, a noi operai Greci non interessa il risultato del referendum Ci hanno ridotti alla fame Meglio morire combattendo che morire di fame Un operaio Greco Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro   Dov’è la canea urlante il linciaggio scatenata dall’idrofobo Salvini?   Dove sono i giustizieri che dovrebbero stringere d’assedio lo stupratore, per giunta appartenente alle forze armate,che ha violentato una ragazzina di 16 anni? Dove sono le folle urlanti che vogliono linciare chi abusa di  donne e minori ? Oppure  la caccia al violentatore viene scatenata  se a salire sul banco degli imputati sono migranti o appartenenti all’etnia rom? Il popolo bue che di solito durante fantomatiche dirette televisive di programmi spazzatura che abbaia contro migranti e rom per qualsiasi stupidaggine, dov’è finito? O gli […] 0

    lo stupratore di Roma

    Redazione di Operai contro   Dov’è la canea urlante il linciaggio scatenata dall’idrofobo Salvini?   Dove sono i giustizieri che dovrebbero stringere d’assedio lo stupratore, per giunta appartenente alle forze armate,che ha violentato una ragazzina di 16 anni? Dove sono le folle urlanti che vogliono linciare chi abusa di  donne e minori ? Oppure  la caccia al violentatore viene scatenata  se a salire sul banco degli imputati sono migranti o appartenenti all’etnia rom? Il popolo bue che di solito durante fantomatiche dirette televisive di programmi spazzatura che abbaia contro migranti e rom per qualsiasi stupidaggine, dov’è finito? O gli […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, 1914/1918 lo scontro tra gli imperialismi europei arriva all’apice, la brama di conquista di nuovi territori da assoggettare, il tentativo di avere il  predominio sulle altre borghesie sforzandosi di uscire dalla crisi economica che la svalorizzazione del capitale aveva prodotto, finisce con l’inizio della prima guerra mondiale. Milioni di uomini, per lo più contadini e disoccupati espulsi dal ciclo produttivo a causa della crisi, vennero chiamati alle armi e inviati al fronte, milioni di operai vennero impiegati nelle fabbriche per sostenere con cicli di lavoro massacranti lo sforzo bellico dei propri capitalisti. Milioni di proletari […] 0

    Il coraggio dei disertori nella guerra 1915/1918

    Redazione di operai contro, 1914/1918 lo scontro tra gli imperialismi europei arriva all’apice, la brama di conquista di nuovi territori da assoggettare, il tentativo di avere il  predominio sulle altre borghesie sforzandosi di uscire dalla crisi economica che la svalorizzazione del capitale aveva prodotto, finisce con l’inizio della prima guerra mondiale. Milioni di uomini, per lo più contadini e disoccupati espulsi dal ciclo produttivo a causa della crisi, vennero chiamati alle armi e inviati al fronte, milioni di operai vennero impiegati nelle fabbriche per sostenere con cicli di lavoro massacranti lo sforzo bellico dei propri capitalisti. Milioni di proletari […]

    Continue Reading

  • Lunga e calda s’annuncia l’estate della Cgil a Milano. Dopo aver «visitato» la Camera del Lavoro, gli ispettori da Roma sono tornati in città, questa volta per verificare la contabilità dello Spi, il sindacato pensionati. Perché? La versione ufficiale è contenuta in una nota diramata dalla segreteria nazionale dieci giorni fa, alla quale (interpellati) non aggiungono nulla: è routine, nessun evento straordinario. «Da sempre la Cgil tutela e vigila su trasparenza e corretta gestione amministrativa delle proprie strutture (…) grazie ad una attività ispettiva che si svolge regolarmente». L’appunto poi spiega che nel caso in cui vengano riscontrati errori […] 0

    Cgil, Camusso manda ispettori nella sede di Milano: sospetti sui fondi

    Lunga e calda s’annuncia l’estate della Cgil a Milano. Dopo aver «visitato» la Camera del Lavoro, gli ispettori da Roma sono tornati in città, questa volta per verificare la contabilità dello Spi, il sindacato pensionati. Perché? La versione ufficiale è contenuta in una nota diramata dalla segreteria nazionale dieci giorni fa, alla quale (interpellati) non aggiungono nulla: è routine, nessun evento straordinario. «Da sempre la Cgil tutela e vigila su trasparenza e corretta gestione amministrativa delle proprie strutture (…) grazie ad una attività ispettiva che si svolge regolarmente». L’appunto poi spiega che nel caso in cui vengano riscontrati errori […]

    Continue Reading