Archive for Aprile 28th, 2012

  • Caro Riccardo – e’ il testo del messaggio di Giorgio Napolitano a Nencini – in occasione della manifestazione indetta a Genova dal Psi, assieme alle fondazioni socialiste, per ricordare e festeggiare il 120[k] anniversario della nascita del Psi, invio a Lei e a tutti i partecipanti il mio piu’ sentito saluto”. “La vostra iniziativa – sottolinea Napolitano – non rappresenta solo un contributo alla celebrazione di una lunga e gloriosa tradizione politica, intrecciata intimamente alla storia del nostro paese, alle battaglie per il progresso economico e civile e alle conquiste democratiche e sociali”. “Il filone del pensiero socialista, profondamente […] 0

    BARZELLETTE, BARZELLETTE

    Caro Riccardo – e’ il testo del messaggio di Giorgio Napolitano a Nencini – in occasione della manifestazione indetta a Genova dal Psi, assieme alle fondazioni socialiste, per ricordare e festeggiare il 120[k] anniversario della nascita del Psi, invio a Lei e a tutti i partecipanti il mio piu’ sentito saluto”. “La vostra iniziativa – sottolinea Napolitano – non rappresenta solo un contributo alla celebrazione di una lunga e gloriosa tradizione politica, intrecciata intimamente alla storia del nostro paese, alle battaglie per il progresso economico e civile e alle conquiste democratiche e sociali”. “Il filone del pensiero socialista, profondamente […]

    Continue Reading

  • dal settimanale l’Espresso E la Fiat ignora il giudice di Federico Formica Cinque operai della Sevel di Atessa, joint venture tra il gruppo di Torino e la Psa, hanno ottenuto di essere riammessi alla catena di montaggio dopo il mancato rinnovo del contratto. Ma l’azienda italiana li ha lasciati a casa senza stipendio(26 aprile 2012)Non c’e’ pace per gli operai Fiat. Il nuovo fronte e’ nella Val di Sangro, una delle fabbriche piu’ importanti d’Italia anche se poco conosciuta fuori dall’Abruzzo: la Sevel di Atessa. Qui, con oltre 6.000 lavoratori, Fiat produce in joint venture con il gruppo francese […] 0

    LA FIAT IGNORA IL GIUDICE

    dal settimanale l’Espresso E la Fiat ignora il giudice di Federico Formica Cinque operai della Sevel di Atessa, joint venture tra il gruppo di Torino e la Psa, hanno ottenuto di essere riammessi alla catena di montaggio dopo il mancato rinnovo del contratto. Ma l’azienda italiana li ha lasciati a casa senza stipendio(26 aprile 2012)Non c’e’ pace per gli operai Fiat. Il nuovo fronte e’ nella Val di Sangro, una delle fabbriche piu’ importanti d’Italia anche se poco conosciuta fuori dall’Abruzzo: la Sevel di Atessa. Qui, con oltre 6.000 lavoratori, Fiat produce in joint venture con il gruppo francese […]

    Continue Reading

  • Operai la Fornero ci spiega perche’ dobbiamo essere felici. “Stiamo togliendo qualcosa all’articolo 18, ossia la garanzia che impediva il licenziamento consentendo al giudice di reintegrare il lavoratore, ma non lo abbiamo smantellato”. Lo ha detto il ministro del Welfare Elsa Fornero nel corso del suo intervento a un convegno dell’Udc a Torino. “Abbiamo cercato di fare un ragionamento sull’area della gestione economica dell’impresa, che puo’ avere un motivo economico vero per licenziare una persona e indennizzarla senza potere di reintegro del giudice”. “Inoltre – ha concluso Fornero – l’articolo 18 e’ una cittadella riservata a pochi lavoratori e […] 0

    FORNERO, VUOLE FARE FELICI GLI OPERAI

    Operai la Fornero ci spiega perche’ dobbiamo essere felici. “Stiamo togliendo qualcosa all’articolo 18, ossia la garanzia che impediva il licenziamento consentendo al giudice di reintegrare il lavoratore, ma non lo abbiamo smantellato”. Lo ha detto il ministro del Welfare Elsa Fornero nel corso del suo intervento a un convegno dell’Udc a Torino. “Abbiamo cercato di fare un ragionamento sull’area della gestione economica dell’impresa, che puo’ avere un motivo economico vero per licenziare una persona e indennizzarla senza potere di reintegro del giudice”. “Inoltre – ha concluso Fornero – l’articolo 18 e’ una cittadella riservata a pochi lavoratori e […]

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    GLI OPERAI NON HANNO FESTE

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Asia S-E, Germania, Cina Nell[k]area di influenza della Cina (I) + Asia Times 120428 La pace e’ oltre l[k]orizzonte del Mar di Cina meridionale Jingdong Yuan – Stati Uniti e UE, in crisi economica, stanno cercando di migliorare la propria posizione nei paesi dell[k]Asean, o con i quali la Cina sta velocemente intensificando le relazioni economiche e con esse la propria influenza politica: o l[k]interscambio commerciale Cina-Asean ha superato quello di Giappone, di Usa e della UE; dal 1[k] gennaio e’ in vigore un accordo di libero scambio tra Cina e Asean. o gli IED (Investimenti Esteri Diretti) della […] 0

    Asia S-E, Germania, Cina

    Asia S-E, Germania, Cina Nell[k]area di influenza della Cina (I) + Asia Times 120428 La pace e’ oltre l[k]orizzonte del Mar di Cina meridionale Jingdong Yuan – Stati Uniti e UE, in crisi economica, stanno cercando di migliorare la propria posizione nei paesi dell[k]Asean, o con i quali la Cina sta velocemente intensificando le relazioni economiche e con esse la propria influenza politica: o l[k]interscambio commerciale Cina-Asean ha superato quello di Giappone, di Usa e della UE; dal 1[k] gennaio e’ in vigore un accordo di libero scambio tra Cina e Asean. o gli IED (Investimenti Esteri Diretti) della […]

    Continue Reading

  • Nokia [k] Siemens si affida a James Bond. Dopo Polesel ( ex dirigente Jabil e poi propietario di Competence da cui si e’ dimesso lasciando 70 milioni di debito, plurinquisito in varie regioni italiane per motivi simili cit. Corsera Roma 24-01-2012 ), incaricato da Nokia [k] Siemes per il lavoro sporco di licenziare 325 lavoratori di Jabil a Cassina de’ Pecchi, Nokia [k] Siemes si e’ affidata ad uno 007, nonostante strombazzi encomiabili caratteristiche etiche. Nokia non aveva messo in conto la resistenza degli operai Jabil, – che occupano la fabbrica da 4 mesi, col presidio sui cancelli da […] 0

    Nokia [k] Siemens si affida a James Bond.

    Nokia [k] Siemens si affida a James Bond. Dopo Polesel ( ex dirigente Jabil e poi propietario di Competence da cui si e’ dimesso lasciando 70 milioni di debito, plurinquisito in varie regioni italiane per motivi simili cit. Corsera Roma 24-01-2012 ), incaricato da Nokia [k] Siemes per il lavoro sporco di licenziare 325 lavoratori di Jabil a Cassina de’ Pecchi, Nokia [k] Siemes si e’ affidata ad uno 007, nonostante strombazzi encomiabili caratteristiche etiche. Nokia non aveva messo in conto la resistenza degli operai Jabil, – che occupano la fabbrica da 4 mesi, col presidio sui cancelli da […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il fascista Ignazio La Russa voleva a tutti i costi restare in Afghanistan per dare una mano ai soldati americani. Il ciarlatano-milionario e’ peggiore di Ignazio. [k]Ho detto a Rasmussen che l[k]Italia intende proseguire la propria azione a sostegno del popolo afghano anche dopo il ritiro delle truppe nel 2014″ lo annuncia il premier italiani Mario Monti, a margine di un incontro avuto con il segretario generale Nato, Anders Fogh Rasmussen. Il sostegno al popolo Afghano sono le stragi della popolazione che vengono compiute ogni giorno Un lettore Facebook Comments 0

    MONTI, IL NUOVO IGNAZIO LA RUSSA

    Redazione di Operai Contro, il fascista Ignazio La Russa voleva a tutti i costi restare in Afghanistan per dare una mano ai soldati americani. Il ciarlatano-milionario e’ peggiore di Ignazio. [k]Ho detto a Rasmussen che l[k]Italia intende proseguire la propria azione a sostegno del popolo afghano anche dopo il ritiro delle truppe nel 2014″ lo annuncia il premier italiani Mario Monti, a margine di un incontro avuto con il segretario generale Nato, Anders Fogh Rasmussen. Il sostegno al popolo Afghano sono le stragi della popolazione che vengono compiute ogni giorno Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading