Asia S-E, Germania, Cina

Condividi:

Asia S-E, Germania, Cina

Nell[k]area di influenza della Cina (I)

+ Asia Times 120428

La pace e’ oltre l[k]orizzonte del Mar di Cina meridionale

Jingdong Yuan

– Stati Uniti e UE, in crisi economica, stanno cercando di migliorare la propria posizione nei paesi dell[k]Asean,

o con i quali la Cina sta velocemente intensificando le relazioni economiche e con esse la propria influenza politica:

o l[k]interscambio commerciale Cina-Asean ha superato quello di Giappone, di Usa e della UE; dal 1[k] gennaio e’ in vigore un accordo di libero scambio tra Cina e Asean.

o gli IED (Investimenti Esteri Diretti) della Cina sono ancora inferiori a quelli dei tre, anche se in recupero.

– Gli Usa cercano di incunearsi nei conflitti tra Pechino e vari paesi Asean proponendosi come alleati di questi ultimi; la scommessa e’ contenere Pechino, senza uno scontro diretto e senza farsi intrappolare nelle dispute territoriali, per difendere i propri interessi e presenza nella regione.

La vecchia contesa su vari gruppi di isole nel Mar cinese meridionale – dove si troverebbero enormi giacimenti di materie prime (petrolio e gas) contrappone tra loro anche i paesi dell[k]Asean, e che si sta rinfocolando sulla spinta

o crescente domanda di energia e risorse e conseguente crescente dipendenza da MO, Africa e Golfo;

o crescente nazionalismo sia in Cina che in Vietnam [k]

o consapevolezza che per la Cina il potere sui mari e’ fondamentale [k] e

o disponibilita’ finanziaria per armamenti.

– Le parti piu’ deboli nella disputa, soprattutto Filippine e Vietnam, sono interessate ad accettare la proposta di alleanza americana contro Pechino.

– UE e Germania, rimaste indietro rispetto alla Cina dal punto di vista economico, cercano di tenere il passo con l[k]ascesa cinese e l[k]annunciato spostamento dell[k]attenzione strategica americana sul Pacifico.

o Falliti nel 2009 i negoziati per un accordo di libero scambio con Asean, la UE cerca di ottenerlo con accordi bilaterali con i maggiori paesi Asean, ha avviato negoziati con Singapore, Malesia e Vietnam.

– Il recente vertice dei ministri esteri Ue-Asean ha come obiettivo la cooperazione per la politica di sicurezza, gestione congiunta di crisi, ad es. conflitto nelle Filippine e nel Sud Tailandia.

– Rientra nel progetto l[k]intensificazione della cooperazione della Bundeswehr con alcuni paesi Asean, Vietnam e Singapore, snodo commerciale per il S-E Asia, di grande importanza geostrategica per la posizione sullo stretto di Malacca, una delle rotte marittime piu’ importanti del mondo;

– Singapore e Tailandia acquirenti di armamenti tedeschi.

– La Bundeswehr collabora nell[k]addestramento dei militari tailandesi.

Cina, accordi commerciali, Indonesia

Wsj 120324

Cina e Indonesia firma accordi commerciali

ERIC BELLMAN

– L[k]Indonesia sta attraendo grandi flussi di Investimenti Esteri Diretti (IED) anche nei primi mesi 2012, dopo i $20MD ricevuti nel 2011.

– Nel 2011 il suo PIL + 6,5%, dovuto al forte aumento dei prezzi delle sue esportazioni (carbone olio di palma, e cc) e alla forte domanda interna della piccola e media borghesia in ascesa.

Gruppi cinesi e indonesiani coopereranno per progetti per oltre $17MD.

o La Cina e’ divenuta il 2[k] partner commerciale dell[k]Indonesia, dopo il Giappone; La Cina non e’ pero’ tra i primi 5 maggiori investitori, preceduta nel 2011 da Singapore, Giappone e Usa, e anche da Sud Corea e Olanda.

I gruppi giapponesi Honda Motor, e Nissan Motor e Sharp prevedono grandi piani di espansione in Indonesia per oltre $1MD.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.