Archive for Aprile 7th, 2012

  • La Lega e’ morta. Non la compiangeremo. Il Pdl, il Pdmenoelle e l’Udc godono invece di ottima salute. Boss(ol)i si e’ dimesso per la gestione privatistica dei rimborsi elettorali. Casini non ha pensato a togliersi dai coglioni neppure quando il suo Grande Elettore Cuffaro e’ finito in carcere. Berlusconi ormai fa solo il presidente del Milan e il suo unico interlocutore e’ Allegri. Dopo la sua dipartita, accompagnata al sostegno incondizionato a Rigor Montis, ha incassato la prescrizione nel processo Mills e l’annullamento della condanna a 7 anni di Dell’Utri dalla Cassazione, chissa’ una buonuscita? Un premio partita? Un […] 0

    BOSSI FORA DI BALL

    La Lega e’ morta. Non la compiangeremo. Il Pdl, il Pdmenoelle e l’Udc godono invece di ottima salute. Boss(ol)i si e’ dimesso per la gestione privatistica dei rimborsi elettorali. Casini non ha pensato a togliersi dai coglioni neppure quando il suo Grande Elettore Cuffaro e’ finito in carcere. Berlusconi ormai fa solo il presidente del Milan e il suo unico interlocutore e’ Allegri. Dopo la sua dipartita, accompagnata al sostegno incondizionato a Rigor Montis, ha incassato la prescrizione nel processo Mills e l’annullamento della condanna a 7 anni di Dell’Utri dalla Cassazione, chissa’ una buonuscita? Un premio partita? Un […]

    Continue Reading

  • Nel 2011 i giovani occupati, tra i 15 e i 34 anni, sono diminuiti di oltre un milione di unita’ rispetto al 2008, passando da 7,1 milioni a 6 milioni e 56.000 nel 2011 (-14,8%). Se poi si guarda alla fascia d’eta tra i 15 e i 24 anni, in proporzione la discesa degli occupati tra il 2011 e il 2008 e’ stata ancora piu’ forte, ed e’ pari al -20,5% (303 mila unita’ in meno). I giovani disoccupati sono un esercito Facebook Comments 0

    In 3 anni,1 milione e 54 mila giovani in meno al lavoro

    Nel 2011 i giovani occupati, tra i 15 e i 34 anni, sono diminuiti di oltre un milione di unita’ rispetto al 2008, passando da 7,1 milioni a 6 milioni e 56.000 nel 2011 (-14,8%). Se poi si guarda alla fascia d’eta tra i 15 e i 24 anni, in proporzione la discesa degli occupati tra il 2011 e il 2008 e’ stata ancora piu’ forte, ed e’ pari al -20,5% (303 mila unita’ in meno). I giovani disoccupati sono un esercito Facebook Comments

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    LA LOTTA OPERAIA IN TUTTA LE CITTA’

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Lombardo, presidente della regione Sicilia, potrebbe dover andare a processo insieme al fratello Angelo, deputato nazionale del Mpa. L’inchiesta e’ uno stralcio dell’operazione Iblis, scattata nel 2010. Ma Lombardo si difende nuovamente: [k]Non ho mai segnalato un’impresa, un lavoro, una concessione, un’autorizzazione, ne’ favorito mai nessuno. Se la mafia non e’ un’associazione di volontariato va capovolto il ragionamento della procura[k]. Riguardo alla vicinanza con Giovanni Barbagallo, il geologo molto vicino ai fratelli Lombardo arrestato per associazione mafiosa e intercettato mentre si vantava di aver fatto arrivare i fondi regionali dove desiderava, il presidente della Regione replica: [k]Vorrei sapere come […] 0

    SICILIA, MAFIA BORGHESIA E POLITICI

    Lombardo, presidente della regione Sicilia, potrebbe dover andare a processo insieme al fratello Angelo, deputato nazionale del Mpa. L’inchiesta e’ uno stralcio dell’operazione Iblis, scattata nel 2010. Ma Lombardo si difende nuovamente: [k]Non ho mai segnalato un’impresa, un lavoro, una concessione, un’autorizzazione, ne’ favorito mai nessuno. Se la mafia non e’ un’associazione di volontariato va capovolto il ragionamento della procura[k]. Riguardo alla vicinanza con Giovanni Barbagallo, il geologo molto vicino ai fratelli Lombardo arrestato per associazione mafiosa e intercettato mentre si vantava di aver fatto arrivare i fondi regionali dove desiderava, il presidente della Regione replica: [k]Vorrei sapere come […]

    Continue Reading

  • Peru’, nove minatori intrappolati Comunicano con l’esterno, bevono e respirano grazie a un tubo A causa di uno smottamento del terreno, nove minatori sono intrappolati da giovedi in una miniera di rame nelle montagne di Quilque, a tre ore dalla citta’ di Ica (Peru’ centromeridionale). Due anni fa, in Cile, 33 minatori rimasero intrappolati per 69 giorni a oltre 600 metri di profondita’. La strage dei minatori in Peru’ continua Facebook Comments 0

    PERU, NOVE MINATORI IN TRAPPOLA

    Peru’, nove minatori intrappolati Comunicano con l’esterno, bevono e respirano grazie a un tubo A causa di uno smottamento del terreno, nove minatori sono intrappolati da giovedi in una miniera di rame nelle montagne di Quilque, a tre ore dalla citta’ di Ica (Peru’ centromeridionale). Due anni fa, in Cile, 33 minatori rimasero intrappolati per 69 giorni a oltre 600 metri di profondita’. La strage dei minatori in Peru’ continua Facebook Comments

    Continue Reading

  • Bolivia, sindacati in sciopero per il salario minimo 6 aprile 2012 In Bolivia i sindacati degli operai hanno indetto per mercoledi prossimo, 11 aprile 2012, uno sciopero per protestare contro la proposta del governo di aumentare quest[k]anno del 15 per cento il salario minimo (che raggiungerebbe circa l[k]equivalente di 100 euro). le organizzazioni dei lavoratori boliviani ritiene insufficente la misura. In Italia gli operai sono costretti dai dirigenti sindacali di CGIL-CISL-UIL a subire continue diminuizioni di salario Facebook Comments 0

    BOLIVIA, OPERAI IN SCIOPERO

    Bolivia, sindacati in sciopero per il salario minimo 6 aprile 2012 In Bolivia i sindacati degli operai hanno indetto per mercoledi prossimo, 11 aprile 2012, uno sciopero per protestare contro la proposta del governo di aumentare quest[k]anno del 15 per cento il salario minimo (che raggiungerebbe circa l[k]equivalente di 100 euro). le organizzazioni dei lavoratori boliviani ritiene insufficente la misura. In Italia gli operai sono costretti dai dirigenti sindacali di CGIL-CISL-UIL a subire continue diminuizioni di salario Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, forse Bossi ha ragione, che la cassa della Lega era la cassa della famiglia Bossi, si sapeva da molto tempo. I soldi dei rimborsi statali servivano a Bossi e company per fare i milionari. Tutto si sapeva da tempo, ma Bossi al governo magistratura e polizia sono stati zitti. Forse Bossi ha ragione. Il nuovo capo dei ladroni di Roma, Mario Monti doveva liquidarlo. I partiti politici borghesi sono tutti uguali bande di ladri e delinquenti Un lettore Facebook Comments 0

    BOSSI IL LADRONE

    Redazione di Operai Contro, forse Bossi ha ragione, che la cassa della Lega era la cassa della famiglia Bossi, si sapeva da molto tempo. I soldi dei rimborsi statali servivano a Bossi e company per fare i milionari. Tutto si sapeva da tempo, ma Bossi al governo magistratura e polizia sono stati zitti. Forse Bossi ha ragione. Il nuovo capo dei ladroni di Roma, Mario Monti doveva liquidarlo. I partiti politici borghesi sono tutti uguali bande di ladri e delinquenti Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading