I DIKTAT DEL GANGSTER

Redazione, il gangster Renzi continua con le sue panzanate e i suoi diktat L’obiettivo è approvare la legge elettorale in Senato entro gennaio, prima dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Lo ha detto, Matteo Renzi nel corso dell’assemblea con i senatori Pd. No a una norma transitoria da inserire nella legge elettorale per una “legge ponte” in caso si vada a votare prima dell’approvazione dell’Italicum. Lo ha detto, Matteo Renzi nell’assemblea al Senato. Via libera alla riforma costituzionale alla Camera entro il 31 gennaio. E’ l’obiettivo indicato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso dell’assemblea con i senatori […]
Condividi:

Redazione,

il gangster Renzi continua con le sue panzanate e i suoi diktat

L’obiettivo è approvare la legge elettorale in Senato entro gennaio, prima dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Lo ha detto, Matteo Renzi nel corso dell’assemblea con i senatori Pd.

No a una norma transitoria da inserire nella legge elettorale per una “legge ponte” in caso si vada a votare prima dell’approvazione dell’Italicum. Lo ha detto, Matteo Renzi nell’assemblea al Senato.

Via libera alla riforma costituzionale alla Camera entro il 31 gennaio. E’ l’obiettivo indicato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso dell’assemblea con i senatori Pd.

Fino a quando noi operai dovremo sopportare queste panzanate del capo di un partito, il Pd, zeppo di ladri?

Noi operai italiani siamo abituati a sopportare, ma dovremmo svegliarci e dire basta

Basta con i gangster

Basta con gli accordi dei sindacalisti per la CIG. E’ un licenziamento

Basta con gli autolicenziamenti dell’AST fatti passare come vittoria

Basta con le truffe

Un operaio di Torino

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.