Archive for Dicembre 5th, 2014

  • Redazione di Operai Contro, Il gangster Matteo Renzi in relazione alla mafia politica di Roma afferma: “Quello che emerge dalle indagini in queste ore fa letteralmente schifo“. “Un sistema di potere corrotto, denari ai politici e non solo” Forse al gangster Renzi dovrebbero fare altrettanto schifo i suoi accordi con il pregiudicato Berlusconi Poi Renzi difende il ministro del Lavoro Giuliano Poletti immortalato quando rivestiva il ruolo di presidente delle Coop in una foto con Salvatore Buzzi, l’uomo delle cooperative e delle mazzette arrestato e considerato il braccio operativo di Massimo Carminati. Redazione, Si tenta di porre come realtà diverse il padrone onesto, […] 0

    onesti e disonesti?

    Redazione di Operai Contro, Il gangster Matteo Renzi in relazione alla mafia politica di Roma afferma: “Quello che emerge dalle indagini in queste ore fa letteralmente schifo“. “Un sistema di potere corrotto, denari ai politici e non solo” Forse al gangster Renzi dovrebbero fare altrettanto schifo i suoi accordi con il pregiudicato Berlusconi Poi Renzi difende il ministro del Lavoro Giuliano Poletti immortalato quando rivestiva il ruolo di presidente delle Coop in una foto con Salvatore Buzzi, l’uomo delle cooperative e delle mazzette arrestato e considerato il braccio operativo di Massimo Carminati. Redazione, Si tenta di porre come realtà diverse il padrone onesto, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la ferocia dei padroni italiani e dei loro politici Diciassette migranti che erano a bordo di un gommone in navigazione dalla Libia verso l’Italia sono morti per disidratazione e ipotermia. Un Senegalese Facebook Comments 0

    CONTINUA NEL MEDITERRANEO LA STRAGE

    Redazione di Operai Contro, la ferocia dei padroni italiani e dei loro politici Diciassette migranti che erano a bordo di un gommone in navigazione dalla Libia verso l’Italia sono morti per disidratazione e ipotermia. Un Senegalese Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il giorno 4 dicembre 10.000 persone hanno manifestato davanti al Palazzo  della regione Basilicata durante il Consiglio per decidere la proposta di  impugnazione dell’art 38 per bloccare le perforazioni petrolifere proposte  dal governo Renzi. Il Consiglio Regionale e’ stato seguito dai manifestanti fuori dal palazzo  con uno schermo gigante. La difficoltà dei politici filo petrolieri era  enorme. Pittella (PD) il Presidente della Regione apre il consiglio Regionale con  una frase pronunciata da Gianni Rosa (Fratelli d’Italia) a favore del  petrolio,frase pronunciata in passato. (Pittella voleva sostenere che se io sono un servo dei petrolieri lo sei anche tu). Rosa,perlomeno, ha votato  contro la […] 0

    Potenza, corteo contro le trivellazioni petrolifere

    Redazione di Operai Contro, Il giorno 4 dicembre 10.000 persone hanno manifestato davanti al Palazzo  della regione Basilicata durante il Consiglio per decidere la proposta di  impugnazione dell’art 38 per bloccare le perforazioni petrolifere proposte  dal governo Renzi. Il Consiglio Regionale e’ stato seguito dai manifestanti fuori dal palazzo  con uno schermo gigante. La difficoltà dei politici filo petrolieri era  enorme. Pittella (PD) il Presidente della Regione apre il consiglio Regionale con  una frase pronunciata da Gianni Rosa (Fratelli d’Italia) a favore del  petrolio,frase pronunciata in passato. (Pittella voleva sostenere che se io sono un servo dei petrolieri lo sei anche tu). Rosa,perlomeno, ha votato  contro la […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, raccontano che il loro capo moltiplicasse pani e pesci. I suoi discepoli contemporanei invece moltiplichino denari. Cardinali e funzionari impegnati nel processo di revisione delle finanze vaticane, hanno scoperto diversi milioni di euro che fino a oggi non apparivano nel bilancio ufficiale della Santa Sede e della Città del Vaticano. Lo ha rivelato il cardinale George Pell, Prefetto della Segreteria dell’Economia, il super-dicastero delle Finanze creato lo scorso febbraio da papa Francesco che sta accentrando tutte le principali funzioni finanziarie fino ad allora sparse tra vari enti. Il cardinale Pell – che ha rilasciato la sua […] 0

    Più ricca la chiesa dei poveri (?)

    Caro Operai Contro, raccontano che il loro capo moltiplicasse pani e pesci. I suoi discepoli contemporanei invece moltiplichino denari. Cardinali e funzionari impegnati nel processo di revisione delle finanze vaticane, hanno scoperto diversi milioni di euro che fino a oggi non apparivano nel bilancio ufficiale della Santa Sede e della Città del Vaticano. Lo ha rivelato il cardinale George Pell, Prefetto della Segreteria dell’Economia, il super-dicastero delle Finanze creato lo scorso febbraio da papa Francesco che sta accentrando tutte le principali funzioni finanziarie fino ad allora sparse tra vari enti. Il cardinale Pell – che ha rilasciato la sua […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, da circa un anno sindacati, governo e FIAT si fanno ballare sulla corda del GRIFA. GRIFA doveva rilevare la fabbrica dalla FIAT e riassumerci tutti Per più di un anno i sindacalisti erano fiduciosi GRIFA è una cordata di padroni senza molti soldi che si poneva al servizio della FIAT per liquidarci tranquillamente dal fattoquotidiano “La dichiarazione è arrivata proprio mentre l’aspirante cavaliere bianco senza capitali,Grifa, nonostante i suoi problemi finanziari non siano stati ancora risolti, ha scritto ai sindacati che l’iter per la cessione del ramo d’azienda dell’ex fabbrica della Fiat va avanti e […] 0

    GRIFA PER LICENZIARE GLI OPERAI DELLA FIAT DI TERMINI IMERESE

    Redazione di operai contro, da circa un anno sindacati, governo e FIAT si fanno ballare sulla corda del GRIFA. GRIFA doveva rilevare la fabbrica dalla FIAT e riassumerci tutti Per più di un anno i sindacalisti erano fiduciosi GRIFA è una cordata di padroni senza molti soldi che si poneva al servizio della FIAT per liquidarci tranquillamente dal fattoquotidiano “La dichiarazione è arrivata proprio mentre l’aspirante cavaliere bianco senza capitali,Grifa, nonostante i suoi problemi finanziari non siano stati ancora risolti, ha scritto ai sindacati che l’iter per la cessione del ramo d’azienda dell’ex fabbrica della Fiat va avanti e […]

    Continue Reading

  • PER IL DIBATTITO Redazione di OperaiContro, delle proteste di piazza ad Hong Kong si parla sempre meno, anche sugli straccetti di regime occidentali. Nessuno ha mai ben approfondito il fatto che le rivendicazioni partite fondamentalmente dal mondo giovanile e studentesco siano rimaste ferme al palo. Sembra di vedere quell’assembramento interclassista di italiane ed italiani del cosiddetto “Movimento dei Forconi”. Le analogie sono più d’una. La popolazione non intende appoggiare in alcun modo l’avventurismo spontaneista dei movimenti definiti grottescamente “pro-democrazia”. Lunedì scorso la “Hong Kong Student Federation” ha impedito ad impiegati ed operai di recarsi al lavoro, approntando maldestramente un […] 3

    HONG KONG: AFFINITÀ E DIVERGENZE

    PER IL DIBATTITO Redazione di OperaiContro, delle proteste di piazza ad Hong Kong si parla sempre meno, anche sugli straccetti di regime occidentali. Nessuno ha mai ben approfondito il fatto che le rivendicazioni partite fondamentalmente dal mondo giovanile e studentesco siano rimaste ferme al palo. Sembra di vedere quell’assembramento interclassista di italiane ed italiani del cosiddetto “Movimento dei Forconi”. Le analogie sono più d’una. La popolazione non intende appoggiare in alcun modo l’avventurismo spontaneista dei movimenti definiti grottescamente “pro-democrazia”. Lunedì scorso la “Hong Kong Student Federation” ha impedito ad impiegati ed operai di recarsi al lavoro, approntando maldestramente un […]

    Continue Reading

  •   Redazione Operai Contro, Il Jobs Act con grande gioia di Renzi e Potetti è stato approvato anche dal senato, i licenziamenti e i ricatti continueranno ancora con più decisione e senza freni. I padroni con Squinzi in testa ora hanno raggiunto il loro obbiettivo l’abolizione dell’art 18, libertà di licenziamento e demansionamento per risolvere i loro problemi quando i loro profitti diminuiscono. I contratti interinali non sono stati eliminati, ora ancora di più gli operai verranno sfruttati come aumenteranno i rischi di morire sui posti di lavoro. I sindacati non reagiscono loro tanto non saranno toccati, operai uniamoci ai disoccupati, […] 0

    Call Center Telecom Italia: accordo separato e referendum. Slc-Cgil: “Inaccettabile, è il modello Pomigliano”  

      Redazione Operai Contro, Il Jobs Act con grande gioia di Renzi e Potetti è stato approvato anche dal senato, i licenziamenti e i ricatti continueranno ancora con più decisione e senza freni. I padroni con Squinzi in testa ora hanno raggiunto il loro obbiettivo l’abolizione dell’art 18, libertà di licenziamento e demansionamento per risolvere i loro problemi quando i loro profitti diminuiscono. I contratti interinali non sono stati eliminati, ora ancora di più gli operai verranno sfruttati come aumenteranno i rischi di morire sui posti di lavoro. I sindacati non reagiscono loro tanto non saranno toccati, operai uniamoci ai disoccupati, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, inviamo questo contributo per il dibattitoQuello che ancora non capiscono i “compagni” che vorrebbero contribuire a sviluppare il partito operaio, che tra gli operai non esistono minoranze (illuminate e oneste) e maggioranze (colluse ed inerti), nel movimento operaio si deve approfondire e allargare quella profonda convinzione, che si fanno e si devono far spazio ( è chiaro che ci vuole costanza, intelligenza, sangue freddo, non lasciarsi impressionare dai fenomeni in superficie ma guardare dentro le questioni), e si affermeranno le idee migliori nella e della lotta, ma bisogna anche saperla percorrere, dirigerla partendo da noi, […] 0

    A proposito di Operai e traditori degli operai…

    Redazione di Operai Contro, inviamo questo contributo per il dibattitoQuello che ancora non capiscono i “compagni” che vorrebbero contribuire a sviluppare il partito operaio, che tra gli operai non esistono minoranze (illuminate e oneste) e maggioranze (colluse ed inerti), nel movimento operaio si deve approfondire e allargare quella profonda convinzione, che si fanno e si devono far spazio ( è chiaro che ci vuole costanza, intelligenza, sangue freddo, non lasciarsi impressionare dai fenomeni in superficie ma guardare dentro le questioni), e si affermeranno le idee migliori nella e della lotta, ma bisogna anche saperla percorrere, dirigerla partendo da noi, […]

    Continue Reading