I delegati Fiom rispondono ai fuoriusciti.

Condividi:

I delegati Fiom rispondono ai fuoriusciti.
15.10.2012
Noi, delegati FIOM delle aziende della zona di Merate, ci troviamo costretti a rispondere in merito alle vicende sindacali avvenute per l[k]ennesima volta sul nostro territorio.
Alcuni delegati Rsu, appartenenti fino a pochi giorni fa, alla nostra organizzazione hanno scelto di uscirne criticando la nostra struttura territoriale, i nostri rappresentanti e accusandoci di mancanza di trasparenza, di dialogo e di democrazia. In un comunicato di poche righe apparso prontamente sul web hanno giustificato, con queste insinuazioni, la loro scelta [k]sofferta ma ben ponderata[k].
Tutto questo per noi e’ INACCETTABILE. Rispettiamo la loro scelta, ma non possiamo condividerne le ragioni. Noi delegati meratesi rappresentiamo silenziosamente, tutti i giorni, la Fiom nelle nostre aziende e lo facciamo con umilta’ ma, nello stesso tempo, con immenso orgoglio sapendo bene che si tratta di una grande responsabilita’. Sappiamo perfettamente che il nostro ruolo e’ difficile ma quello che non dobbiamo mai dimenticare e’ che rappresentiamo i lavoratori che ci hanno votato e, il nostro impegno e la nostra passione, devono essere impiegati unicamente per quest[k]ultimi.
Nessuno di noi si e’ mai servito del nostro incarico di delegato per il raggiungimento di altri obbiettivi e, nessuno di noi, ha mai utilizzato questo ruolo per scopi puramente personali. Il nostro compito e’ solo uno: RAPPRESENTARE I LAVORATORI. Se riusciamo a fare questo e’ perche’, dietro di noi, ci sono altre persone con le quali ci confrontiamo e che hanno trasformato questa passione, che e’ anche la nostra, nel loro lavoro.
E[k] una fortuna avere alle nostre spalle un[k]organizzazione seria come e’ la FIOM DI LECCO. Un[k]organizzazione che si e’ sempre impegnata su piu’ fronti: dalla difesa dei diritti dei lavoratori, alla difesa del contratto nazionale e potremmo andare avanti all[k]infinito se dovessimo elencarli tutti. Chi fa parte della Fiom, sa perfettamente quante ore del nostro tempo libero abbiamo messo a disposizione, molte volte, per partecipare ai vari attivi e direttivi organizzati per fare il punto della situazione lavorativa e per ascoltare i problemi e le proposte dei delegati.
A nessuno di noi e’ mai stato negato il diritto di parlare ad un incontro e a nessuno di noi e’ stata tolta la possibilita’ di fare delle critiche. Allora ci chiediamo DOV[k]E[k] LA MANCANZA DI DIALOGO? DOV[k]E[k] LA MANCANZA DI TRASPARENZA E DI DEMOCRAZIA ALL[k]INTERNO DELLA FIOM? E[k] strano, per noi, sentire queste accuse mosse da persone che prima erano parte attiva della nostra organizzazione perche’ avendone fatto parte, queste cose le conoscono come le conosciamo noi. Sono insinuazioni che coinvolgono tutta la struttura della Fiom e quindi, parlando in questo modo della nostra organizzazione, queste persone ci hanno direttamente coinvolto.
Noi delegati non siamo piu’ disposti ad essere paragonati a queste persone che prima sventolavano con orgoglio la bandiera della Fiom durante gli scioperi, ed ora, sventoleranno con meno orgoglio e meno coerenza la bandiera della Fim. Si perche’ la scelta coraggiosa che hanno fatto e’ stata quella di iscriversi alla Fim un[k]organizzazione che fino a qualche giorno fa queste persone hanno criticato ampiamente ed aspramente e con la quale sono state sempre in grande contrapposizione. Vedremo se li troveranno il dialogo e la democrazia che cercano. Noi, ora, torniamo a fare silenziosamente il nostro lavoro e a svolgere il nostro impegno di delegati.
Naturalmente, come siamo abituati a fare, ci prendiamo l[k]intera responsabilita’ dei concetti che abbiamo espresso sopra e siamo pronti, nel caso servisse, a ribadire con coerenza le stesse cose alle persone direttamente coinvolte nelle vicende sindacali sopra indicate.

FORTUNATAMENTE LA COERENZA NON SI COMPRA.
E noi l[k]abbiamo.

Delegati Fiom zona Merate:
.
Michela Crippa Elemaster S.p.A.
Amigoni Santo Steeltecnica S.r.l
Gaeta Vincenzo Delna S.p.A.
Mario Riva Fomas S.p.A.
Giovanni Locatelli Calvi S.p.A.
Michele Imbrogno Calvi S.p.A.
Biagio Borrelli Finder pompe S.p.A.
Rocco Castagno Bessel S.p.A.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.