Archive for Ottobre 8th, 2012

  • Il nuovo look del ladrone Maroni Egregio Direttore A leggere la lettera di ieri sulle scandalose conseguenze provocate dal [k]federalismo all’italiana[k], mi chiedo con che faccia e con che coraggio, i capi della Lega e i politici di altri partiti che ne hanno condiviso scelte e ruberie, possano ancora circolare liberamente. Ieri in un comizio a Venezia dove quel che e’ rimasto della Lega si e’ ritrovato per l’annuale raduno, Maroni ha rivendicato il diritto di poter continuare a rubare alla grande, costituendo l’Euroregione. Convinto di ridare un nuovo look alla Lega, Maroni non ricorre alle parolacce, ha rimosso […] 0

    Il nuovo look del ladrone Maroni

    Il nuovo look del ladrone Maroni Egregio Direttore A leggere la lettera di ieri sulle scandalose conseguenze provocate dal [k]federalismo all’italiana[k], mi chiedo con che faccia e con che coraggio, i capi della Lega e i politici di altri partiti che ne hanno condiviso scelte e ruberie, possano ancora circolare liberamente. Ieri in un comizio a Venezia dove quel che e’ rimasto della Lega si e’ ritrovato per l’annuale raduno, Maroni ha rivendicato il diritto di poter continuare a rubare alla grande, costituendo l’Euroregione. Convinto di ridare un nuovo look alla Lega, Maroni non ricorre alle parolacce, ha rimosso […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Bruno Ferrante, l’uomo di paglia del padrone Riva,presidente dell’ILVA si e’ prenotato per votare alle primarie del Pd. E’ questa la miserabile dimostrazione che il Pd e’ un partito dei padroni. La telenovela delle primarie va avanti Un pensionato di Milano Facebook Comments 0

    BRUNO FERRANTE ALLE PRIMARIE DEL PD

    Redazione di Operai Contro, Bruno Ferrante, l’uomo di paglia del padrone Riva,presidente dell’ILVA si e’ prenotato per votare alle primarie del Pd. E’ questa la miserabile dimostrazione che il Pd e’ un partito dei padroni. La telenovela delle primarie va avanti Un pensionato di Milano Facebook Comments

    Continue Reading

  • Dopo piu’ di tre anni dal terremoto l’Aquila e’ ancora una citta’ distrutta. ”Basta con l’idea di ricostruire l’Aquila all’esterno, basta con le new town”, e’ ora di ”ricostruire la citta”’. Lo ha detto il presidente Napolitano al suo arrivo all’Aquila sottolineando che ”adesso si e’ presa la strada giusta”. Benigni ha detto che L’Aquila e’ “una citta’ bellissima e che va ricostruita”. “Anzi, mi vorrei comprare una casa a L’Aquila”, ha aggiunto basta che ne ricostruiscano una. Facebook Comments 0

    L’AQUILA, BARZELLETTE E CLOWN

    Dopo piu’ di tre anni dal terremoto l’Aquila e’ ancora una citta’ distrutta. ”Basta con l’idea di ricostruire l’Aquila all’esterno, basta con le new town”, e’ ora di ”ricostruire la citta”’. Lo ha detto il presidente Napolitano al suo arrivo all’Aquila sottolineando che ”adesso si e’ presa la strada giusta”. Benigni ha detto che L’Aquila e’ “una citta’ bellissima e che va ricostruita”. “Anzi, mi vorrei comprare una casa a L’Aquila”, ha aggiunto basta che ne ricostruiscano una. Facebook Comments

    Continue Reading