Archive for Agosto, 2012

  • Il governo rimanda ancora la decisione per gli operai dell’ALCOA. Ancora cassa integrazione e sindacalisti mazzettari dovrebbero evitare la ribellione degli operai. Operai ALCOA cosa dobbiamo aspettare per liberarci dei politici e dei sindacalisti? Operai ALCOA basta portiamo la nostra lotta in tutte le citta’ Facebook Comments 0

    ALCOA, LA RABBIA DEGLI OPERAI

    Il governo rimanda ancora la decisione per gli operai dell’ALCOA. Ancora cassa integrazione e sindacalisti mazzettari dovrebbero evitare la ribellione degli operai. Operai ALCOA cosa dobbiamo aspettare per liberarci dei politici e dei sindacalisti? Operai ALCOA basta portiamo la nostra lotta in tutte le citta’ Facebook Comments

    Continue Reading

  • E’ un agosto nero per l’auto, in agosto -20% [k]Questo dato conferma un trend che proietta il 2012 a un mercato di 1.370.000 vetture[k], commenta Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto. Un livello ben al di sotto della soglia di sopravvivenza, secondo gli operatori. Rispetto alla media degli ultimi 5 anni, si sono perse 630 mila vetture, un’enormita’. [k]Numeri che fanno tremare i polsi ai concessionari italiani di tutti i brand commercializzati in Italia, ai manager delle Case automobilistiche ma anche al Governo che quest’anno introitera’ 3 miliardi di euro in meno tra IVA e tasse varie[k]. Senza contare […] 0

    AUTO, AGOSTO NERO

    E’ un agosto nero per l’auto, in agosto -20% [k]Questo dato conferma un trend che proietta il 2012 a un mercato di 1.370.000 vetture[k], commenta Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto. Un livello ben al di sotto della soglia di sopravvivenza, secondo gli operatori. Rispetto alla media degli ultimi 5 anni, si sono perse 630 mila vetture, un’enormita’. [k]Numeri che fanno tremare i polsi ai concessionari italiani di tutti i brand commercializzati in Italia, ai manager delle Case automobilistiche ma anche al Governo che quest’anno introitera’ 3 miliardi di euro in meno tra IVA e tasse varie[k]. Senza contare […]

    Continue Reading

  • A Marikana la polizia dei padroni del sud Africa ha sparato e ucciso 34 minatori. La borghesia non puo’ piu’ gridare al conflitto tra bianchi e neri. In Sud Africa l’eccidio di Marikana e’ lo scontro tra operai e padroni. La magistratura dei padroni ha incriminato 270 minatori per omicidio. Nessuna accusa, per gli agenti di polizia che aprirono il fuoco contro i manifestanti. Ma le manovre dei padroni e della loro magistratura, non fermano gli scioperi. Meno del 7 per cento dei 28mila uomini che compongo la forza lavoro locale infatti si sta presentando in azienda. Gli operai […] 0

    MARIKANA, LA POLIZIA UCCIDE I MINATORI ACCUSATI

    A Marikana la polizia dei padroni del sud Africa ha sparato e ucciso 34 minatori. La borghesia non puo’ piu’ gridare al conflitto tra bianchi e neri. In Sud Africa l’eccidio di Marikana e’ lo scontro tra operai e padroni. La magistratura dei padroni ha incriminato 270 minatori per omicidio. Nessuna accusa, per gli agenti di polizia che aprirono il fuoco contro i manifestanti. Ma le manovre dei padroni e della loro magistratura, non fermano gli scioperi. Meno del 7 per cento dei 28mila uomini che compongo la forza lavoro locale infatti si sta presentando in azienda. Gli operai […]

    Continue Reading

  • Per il Paese e’ necessario “subito un grande patto per la produttivita’”. Lo dice il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, che in una intervista alla Stampa lancia un appello a sindacati e aziende, sottolineando il “drammatico ritardo di competitivita’”. “C’e’ un altro problema terribile – aggiunge – il gomitolo di norme che avvolge famiglie e imprese”. “Altola’ – avverte Passera – Nessuna ‘fase due’. L’agenda per la crescita e’ nata insieme al ‘Salva Italia’. La messa in sicurezza dei conti e la creazione delle condizioni per la crescita, fin dal primo giorno dell’esistenza di questo governo, sono in […] 0

    PASSERA, BONANNI, I PADRONI E LA PRODUTTIVITA’

    Per il Paese e’ necessario “subito un grande patto per la produttivita’”. Lo dice il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, che in una intervista alla Stampa lancia un appello a sindacati e aziende, sottolineando il “drammatico ritardo di competitivita’”. “C’e’ un altro problema terribile – aggiunge – il gomitolo di norme che avvolge famiglie e imprese”. “Altola’ – avverte Passera – Nessuna ‘fase due’. L’agenda per la crescita e’ nata insieme al ‘Salva Italia’. La messa in sicurezza dei conti e la creazione delle condizioni per la crescita, fin dal primo giorno dell’esistenza di questo governo, sono in […]

    Continue Reading

  • Il cachet di Roberto Benigni per la performance alla Festa democratica di Reggio Emila e’ l’oggetto dell’ultimo attacco di Beppe Grillo al Pd. “Con che soldi sono organizzati gli incontri annuali per riflettere sul futuro della Nazione e per fare un po’ di festa in piazza del pdmenoelle? Costano una cifra. Ma quanto esattamente? Con che soldi sono organizzati? Forse quelli del finanziamento pubblico o grazie alla generosita’ di imprenditori ‘amici’ e disinteressati (tipo Riva per intenderci)?”, domanda sul suo blog il comico genovese. E, riferendosi a Benigni, chiede: “gli artisti invitati sul palco lo fanno per solidarieta’ verso […] 0

    I MISERABILI DELLA PICCOLA BORGHESIA ITALIANA

    Il cachet di Roberto Benigni per la performance alla Festa democratica di Reggio Emila e’ l’oggetto dell’ultimo attacco di Beppe Grillo al Pd. “Con che soldi sono organizzati gli incontri annuali per riflettere sul futuro della Nazione e per fare un po’ di festa in piazza del pdmenoelle? Costano una cifra. Ma quanto esattamente? Con che soldi sono organizzati? Forse quelli del finanziamento pubblico o grazie alla generosita’ di imprenditori ‘amici’ e disinteressati (tipo Riva per intenderci)?”, domanda sul suo blog il comico genovese. E, riferendosi a Benigni, chiede: “gli artisti invitati sul palco lo fanno per solidarieta’ verso […]

    Continue Reading

  • I minatori del Sulcis fanno paura. Napolitano interviene: “Vorrei che i minatori del Sulcis, impegnati in una prova durissima, sapessero come mi senta profondamente partecipe della loro condizione e delle loro ansie capisco fino in fondo la volonta’ di lotta che manifestano per una causa di vitale importanza per ciascuno di essi e per le famiglie”. Poi ha proseguito: “In occasione della mia visita in Sardegna lo scorso febbraio, e incontrando i lavoratori di tutte le aziende a rischio, rilevai pubblicamente come la Sardegna sia stata colpita da una crisi che investe piu’ che in qualsiasi regione un intero […] 0

    MINATORI DEL SULCIS

    I minatori del Sulcis fanno paura. Napolitano interviene: “Vorrei che i minatori del Sulcis, impegnati in una prova durissima, sapessero come mi senta profondamente partecipe della loro condizione e delle loro ansie capisco fino in fondo la volonta’ di lotta che manifestano per una causa di vitale importanza per ciascuno di essi e per le famiglie”. Poi ha proseguito: “In occasione della mia visita in Sardegna lo scorso febbraio, e incontrando i lavoratori di tutte le aziende a rischio, rilevai pubblicamente come la Sardegna sia stata colpita da una crisi che investe piu’ che in qualsiasi regione un intero […]

    Continue Reading

  • SocialistWorkeronline A REVOLUTIONARY ANTI-CAPITALIST PAPER IN BRITAIN Edizione: 2317 datata: 25 agosto 2012News postato: 6.12pm Mar 21 agosto 2012 Facebook Comments 0

    I MINATORI DI MARIKANA

    SocialistWorkeronline A REVOLUTIONARY ANTI-CAPITALIST PAPER IN BRITAIN Edizione: 2317 datata: 25 agosto 2012News postato: 6.12pm Mar 21 agosto 2012 Facebook Comments

    Continue Reading

  • Gli interessi geo-politici nel conflitto siriano Pia Fuhrhop e Markus Kaim Tesi Faz: Da sola una grande potenza non vince nessuna guerra. o nel XXI sec. le grandi potenze non sono piu’ in grado di controllare completamente dei territori, come dimostrano gli interventi in Irak, Afghanistan e Libia; il loro risultato non e’ piu’ il predominio, ma l[k]influenza anch[k]essa limitata. Questo dipende, come dimostra l[k]es. dell[k]India e del Pakistan in Afghanistan, anche dal fatto che le potenze regionali svolgono un ruolo sempre crescente nei conflitti internazionali. – Ne consegue che non e’ serio basare un[k]analisi geo-politica del MO solo […] 0

    Gli interessi geo-politici nel conflitto siriano

    Gli interessi geo-politici nel conflitto siriano Pia Fuhrhop e Markus Kaim Tesi Faz: Da sola una grande potenza non vince nessuna guerra. o nel XXI sec. le grandi potenze non sono piu’ in grado di controllare completamente dei territori, come dimostrano gli interventi in Irak, Afghanistan e Libia; il loro risultato non e’ piu’ il predominio, ma l[k]influenza anch[k]essa limitata. Questo dipende, come dimostra l[k]es. dell[k]India e del Pakistan in Afghanistan, anche dal fatto che le potenze regionali svolgono un ruolo sempre crescente nei conflitti internazionali. – Ne consegue che non e’ serio basare un[k]analisi geo-politica del MO solo […]

    Continue Reading

  • Lettera di Michele Michelino Spett. redazione di Operai Contro Abbiamo letto sul n. 163-12 del vostro giornale una critica al nostro Comitato da parte di un anonimo [k]operaio di Sesto San Giovanni[k] per una frase riportata in un nostro comunicato intitolato Ilva: La salute si difende eliminando la nocivita’. Da tutto lo scritto, l[k]anonimo cita la seguente frase [k]si lavora per vivere, non per morire[k] tralasciando tutto il resto. Questa frase basta per accumunarci [k]a tutta la piccola borghesia[k] che [k]si sbraccia..per spiegare a noi operai perche’ dobbiamo lavorare[k], spiegandoci saccentemente che [k] il padrone quando non riesce a […] 0

    MICHELINO SI ARRABBIA

    Lettera di Michele Michelino Spett. redazione di Operai Contro Abbiamo letto sul n. 163-12 del vostro giornale una critica al nostro Comitato da parte di un anonimo [k]operaio di Sesto San Giovanni[k] per una frase riportata in un nostro comunicato intitolato Ilva: La salute si difende eliminando la nocivita’. Da tutto lo scritto, l[k]anonimo cita la seguente frase [k]si lavora per vivere, non per morire[k] tralasciando tutto il resto. Questa frase basta per accumunarci [k]a tutta la piccola borghesia[k] che [k]si sbraccia..per spiegare a noi operai perche’ dobbiamo lavorare[k], spiegandoci saccentemente che [k] il padrone quando non riesce a […]

    Continue Reading

  • Un incendio e’ divampato questa mattina intorno alle 10 ed e’ stato domato poco fa nel reparto Produzione Lamiere 2 (Pla) dello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto. Si tratta di un[k]area non interessata dal sequestro disposto dall[k]autorita’ giudiziaria. Una lunga e grossa colonna di fumo si e’ sprigionata verso l[k]alto rimanendo visibile all[k]esterno per alcune ore. Ad alimentare le fiamme e a rendere piu’ difficoltoso il loro spegnimento probabilmente e’ stata anche la presenza di olio residuo che si trova sotto alcuni cilindri. La magistratura sara’ contenta. Gli operai costretti a lavorare con la morte sulle spalle, ma Riva […] 0

    INCENDIO ALL’ILVA DI TARANTO

    Un incendio e’ divampato questa mattina intorno alle 10 ed e’ stato domato poco fa nel reparto Produzione Lamiere 2 (Pla) dello stabilimento siderurgico Ilva di Taranto. Si tratta di un[k]area non interessata dal sequestro disposto dall[k]autorita’ giudiziaria. Una lunga e grossa colonna di fumo si e’ sprigionata verso l[k]alto rimanendo visibile all[k]esterno per alcune ore. Ad alimentare le fiamme e a rendere piu’ difficoltoso il loro spegnimento probabilmente e’ stata anche la presenza di olio residuo che si trova sotto alcuni cilindri. La magistratura sara’ contenta. Gli operai costretti a lavorare con la morte sulle spalle, ma Riva […]

    Continue Reading