Archive for Agosto 11th, 2012

  • La polemica e’ stata innescata dal responsabile Economia e Lavoro del Pd, Stefano Fassina: [k]E[k] irrituale e molto preoccupante il provvedimento del Gip di Taranto dopo la decisione del Tribunale del Riesame, dopo gli impegni assunti dall[k]azienda per la realizzazione degli interventi necessari alla salvaguardia della salute e dopo il Decreto del Governo sull[k]avvio delle bonifiche. E[k] necessario fare chiarezza al piu’ presto. Sono in gioco le prospettive di un[k]azienda strategica e il futuro di decine di migliaia di lavoratori[k]. Anche il Pdl la pensa cosi: [k]La decisione del Gip di Taranto e’ grave, illogica e contraddittoria. Si comprende […] 0

    Ilva, Pd uniti Pdl contro la decisione del gip.

    La polemica e’ stata innescata dal responsabile Economia e Lavoro del Pd, Stefano Fassina: [k]E[k] irrituale e molto preoccupante il provvedimento del Gip di Taranto dopo la decisione del Tribunale del Riesame, dopo gli impegni assunti dall[k]azienda per la realizzazione degli interventi necessari alla salvaguardia della salute e dopo il Decreto del Governo sull[k]avvio delle bonifiche. E[k] necessario fare chiarezza al piu’ presto. Sono in gioco le prospettive di un[k]azienda strategica e il futuro di decine di migliaia di lavoratori[k]. Anche il Pdl la pensa cosi: [k]La decisione del Gip di Taranto e’ grave, illogica e contraddittoria. Si comprende […]

    Continue Reading

  • Licenziamenti politici alla Quick Trade Questa mattina e’ arrivata la lettera di licenziamento di Safar Abdessamad, uno dei sei delegati SI.Cobas della cooperativa Quick Trade, che ha l’appalto alla Stef Italia di Tavazzano. Il licenziamento e’ parte di un’offensiva anti-sindacale condotta ormai da mesi con tutti gli strumenti possibili, dai ricatti alle promesse individuali, dalle concessioni sindacali tramite l’ausilio della CGIL fino alle procazioni di luglio contro 4 dei sei delegati. Due di loro hanno preferito prendere una buonuscita e lasciare l’azienda. Altri due hanno scelto di continuare a lottare ed e’ cosi che si e’ arrivati al licenziamento […] 0

    Licenziamenti politici alla Quick Trade

    Licenziamenti politici alla Quick Trade Questa mattina e’ arrivata la lettera di licenziamento di Safar Abdessamad, uno dei sei delegati SI.Cobas della cooperativa Quick Trade, che ha l’appalto alla Stef Italia di Tavazzano. Il licenziamento e’ parte di un’offensiva anti-sindacale condotta ormai da mesi con tutti gli strumenti possibili, dai ricatti alle promesse individuali, dalle concessioni sindacali tramite l’ausilio della CGIL fino alle procazioni di luglio contro 4 dei sei delegati. Due di loro hanno preferito prendere una buonuscita e lasciare l’azienda. Altri due hanno scelto di continuare a lottare ed e’ cosi che si e’ arrivati al licenziamento […]

    Continue Reading

  • Tra il dire e il fare, si sa, c[k]e’ di mezzo quell[k]enorme distesa d[k]acqua chiamata mare. Ecco, nel mare delle mille cose da fare, il governo dei tecnici si deve essere dimenticato alcune cosette che pero’ aveva pensato bene di annunciare alla pubblica opinione. Quello che potete leggere qui sotto e’ solo un piccolo registro, compilato cogliendo fior da fiore tra i migliori titoloni della grande stampa montiana. Certo, si poteva continuare, approfondire, specificare. Si poteva chiedere lumi sugli effetti delle liberalizzazioni che dovevano valere almeno uno 0,2% di crescita l[k]anno. O ancora l[k]equita’ come stella polare del governo […] 0

    LE PROMESSE DEL DUCE MARIO MONTI

    Tra il dire e il fare, si sa, c[k]e’ di mezzo quell[k]enorme distesa d[k]acqua chiamata mare. Ecco, nel mare delle mille cose da fare, il governo dei tecnici si deve essere dimenticato alcune cosette che pero’ aveva pensato bene di annunciare alla pubblica opinione. Quello che potete leggere qui sotto e’ solo un piccolo registro, compilato cogliendo fior da fiore tra i migliori titoloni della grande stampa montiana. Certo, si poteva continuare, approfondire, specificare. Si poteva chiedere lumi sugli effetti delle liberalizzazioni che dovevano valere almeno uno 0,2% di crescita l[k]anno. O ancora l[k]equita’ come stella polare del governo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, sono uno degli operai dell’ILVA di Taranto che fa incazzare lo SLAI-COBAS. Mandano in giro comunicati in cui affermano:”diffamatori che non hanno mai fatto niente in vita loro contro padron riva, che non hanno mai avuto un solo operaio ilva iscritto che come sciacalli, approfittano di una incomprensione e di alcune frasi sbagliate in un comunicato per attaccarci…” Non ci siamo sbagliati e non diffamiamo lo SLAI-COBAS. E’ lo SLAI-COBAS che e’ contro gli operai dell’ILVA di Taranto. In uno dei tanti comunicati farneticanti affermano:” La magistratura non ha distinto adeguatamente: le responsabilita’ di Riva […] 0

    ILVA DI TARANTO, LO SLAI-COBAS E’ INCAZZATO

    Redazione di Operai Contro, sono uno degli operai dell’ILVA di Taranto che fa incazzare lo SLAI-COBAS. Mandano in giro comunicati in cui affermano:”diffamatori che non hanno mai fatto niente in vita loro contro padron riva, che non hanno mai avuto un solo operaio ilva iscritto che come sciacalli, approfittano di una incomprensione e di alcune frasi sbagliate in un comunicato per attaccarci…” Non ci siamo sbagliati e non diffamiamo lo SLAI-COBAS. E’ lo SLAI-COBAS che e’ contro gli operai dell’ILVA di Taranto. In uno dei tanti comunicati farneticanti affermano:” La magistratura non ha distinto adeguatamente: le responsabilita’ di Riva […]

    Continue Reading

  • Per gli operai la morte non ha confini. Riese Pio x (Treviso), Roberto Tarina operaio di 32 anni e’ stato assassinato nei locali di lavorazione dell’azienda “Surgenuin”, un laboratorio alimentare nella frazione di Valla’. Il giovane operaio si e’ accasciato sul nastro che trasporta i cibi preconfezionati nei reparti di refrigerazione La Procura della Repubblica non ha notificato ai titolari dell’azienda alcun provvedimento di sequestro dei locali o delle apparecchiature. La continuita’ produttiva tanto cara ai padroni, ai dirigenti sindacali, allo Slai-Cobas e’ garantita Facebook Comments 0

    OPERAIO ASSASSINATO E CONGELATO

    Per gli operai la morte non ha confini. Riese Pio x (Treviso), Roberto Tarina operaio di 32 anni e’ stato assassinato nei locali di lavorazione dell’azienda “Surgenuin”, un laboratorio alimentare nella frazione di Valla’. Il giovane operaio si e’ accasciato sul nastro che trasporta i cibi preconfezionati nei reparti di refrigerazione La Procura della Repubblica non ha notificato ai titolari dell’azienda alcun provvedimento di sequestro dei locali o delle apparecchiature. La continuita’ produttiva tanto cara ai padroni, ai dirigenti sindacali, allo Slai-Cobas e’ garantita Facebook Comments

    Continue Reading