NAPOLITANO VA A FARE LE FOTO IN EMILIA

Condividi:

Napolitano va a farsi fotografare e raccontera’ una delle sue.

Padroni e politici lo aspettano a braccia aperte.

I padroni sono preoccupati per i profitti e i politici assaporano il gusto dei soldi della ricostruzione.

Degli operai padroni e politici se ne fottono.

Sono almeno 500 le aziende con gravi lesioni. La magistratura indaga e tra cento anni ci dira’ che la colpa e’ del Sig. Terremoto.

Intanto i padroni ricattano gli operai: se non lavori non ti pago e ti licenzio.

Scende in campo anche il presidente della Regione, Vasco Errani in difesa degli albergatori: ”Non dobbiamo creare allarmismi – dice -. Le coste e le strutture attrattive della Riviera sono pienamente attive e offrono una straordinaria ospitalita’. Sono tanti i segnali che ci dicono che questa terra sta reagendo. Sono le persone che vogliono riappropriarsi della propria vita, sono le imprese che vogliono ripartire, sono i sindaci che stanno facendo un lavoro straordinario”.

Perche’ Errani non va a lavorare?

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.