Archive for Giugno 26th, 2012

  • A Basiano sui cancelli Egregio Direttore Da oggi gli operai licenziati dalla coop Alma a Basiano, tornano davanti ai cancelli, cercando di sensibilizzare gli operai della coop Bergamasca, ad unirsi alle loro rivendicazioni, invece di farsi strumentalizzare dai negrieri padroni delle coop, che hanno scatenato gli scontri con la polizia due settimane fa. Al centro delle richieste, il rispetto contrattuale (art. 42 bis, comma 3 bis del CCNL Trasporti merci e logistica) che prevede in cambio di appalto, l’obbligo di [k] rilevare tutti gli operai impiegati presso l’appalto stesso prima del cambio[k]. Un punto questo, che i negrieri in […] 0

    A BASIANO SUI CANCELLI

    A Basiano sui cancelli Egregio Direttore Da oggi gli operai licenziati dalla coop Alma a Basiano, tornano davanti ai cancelli, cercando di sensibilizzare gli operai della coop Bergamasca, ad unirsi alle loro rivendicazioni, invece di farsi strumentalizzare dai negrieri padroni delle coop, che hanno scatenato gli scontri con la polizia due settimane fa. Al centro delle richieste, il rispetto contrattuale (art. 42 bis, comma 3 bis del CCNL Trasporti merci e logistica) che prevede in cambio di appalto, l’obbligo di [k] rilevare tutti gli operai impiegati presso l’appalto stesso prima del cambio[k]. Un punto questo, che i negrieri in […]

    Continue Reading

  • Sono stati raccolti oltre 2 milioni e mezzo di euro al concertone di Bologna per i terremotati. Agli operai morti nei capannoni costruiti con lo sputo, non andra’ un euro. Ai terremotati che vivono nelle tende non andra’ un euro. I due milioni e mezzo di euro andranno alle banche. Le banche ringraziano Facebook Comments 0

    IL CONCERTONE DI BOLOGNA

    Sono stati raccolti oltre 2 milioni e mezzo di euro al concertone di Bologna per i terremotati. Agli operai morti nei capannoni costruiti con lo sputo, non andra’ un euro. Ai terremotati che vivono nelle tende non andra’ un euro. I due milioni e mezzo di euro andranno alle banche. Le banche ringraziano Facebook Comments

    Continue Reading