Archive for Giugno 16th, 2012

  • Redazione di OperaiContro, sarebbe bene sfatare l’ennesima tappa della disinformatia dei mezzi di comunicazione globali. A parte che ancora non si capisce come fidarsi di quotidiani, televisioni e radio controllate a livello economico, finanziario e politico da tutti i soggetti responsabili della situazione mondiale odierna, banche in primis. Su qualche volantone di regime si legge da qualche giorno che un’eventuale vittoria della coalizione socialdemocratica SYRIZA delle elezioni in Grecia porterebbe “il panico tra i risparmiatori e gli investitori” che deciderebbero di “ritirare i propri fondi dagli istituti bancari”. L’ennesima sparata non rapportata alla realta’ oggettiva. Non si capisce da […] 0

    GRECIA, SINISTRA BORGHESE E DISINFORMAZIONE

    Redazione di OperaiContro, sarebbe bene sfatare l’ennesima tappa della disinformatia dei mezzi di comunicazione globali. A parte che ancora non si capisce come fidarsi di quotidiani, televisioni e radio controllate a livello economico, finanziario e politico da tutti i soggetti responsabili della situazione mondiale odierna, banche in primis. Su qualche volantone di regime si legge da qualche giorno che un’eventuale vittoria della coalizione socialdemocratica SYRIZA delle elezioni in Grecia porterebbe “il panico tra i risparmiatori e gli investitori” che deciderebbero di “ritirare i propri fondi dagli istituti bancari”. L’ennesima sparata non rapportata alla realta’ oggettiva. Non si capisce da […]

    Continue Reading

  • E’ iniziata da pochi minuti la manifestazione organizzata a Roma da Cgil, Cisl e Uil per chiedere al governo un cambiamento dell’agenda su lavoro, crescita, welfare e fisco. Serrando le fila dietro il titolo-slogan “Il valore del lavoro”, i sindacati tornano in piazza a Roma per chiedere una svolta nella politica economica del Paese. “Siamo qui per chiedere al Governo il cambiamento – dichiara Susanna Camusso -. La politica di rigore ha prodotto iniquita’ e non ha dato risposte al lavoro e allo sviluppo. Chiediamo un cambiamento dell’agenda nella politica senza il quale non ci potranno essere prospettive per […] 0

    IL VALORE DEL LAVORO

    E’ iniziata da pochi minuti la manifestazione organizzata a Roma da Cgil, Cisl e Uil per chiedere al governo un cambiamento dell’agenda su lavoro, crescita, welfare e fisco. Serrando le fila dietro il titolo-slogan “Il valore del lavoro”, i sindacati tornano in piazza a Roma per chiedere una svolta nella politica economica del Paese. “Siamo qui per chiedere al Governo il cambiamento – dichiara Susanna Camusso -. La politica di rigore ha prodotto iniquita’ e non ha dato risposte al lavoro e allo sviluppo. Chiediamo un cambiamento dell’agenda nella politica senza il quale non ci potranno essere prospettive per […]

    Continue Reading

  • Lavoro, 3.300 euro di reddito in meno per i lavoratori in Cig 15 giugno 2012 Il mese scorso e’ quello che ha fatto esplodere nettamente la richiesta di ore di cassa integrazione con un incremento del 22,47 per cento rispetto ad aprile. Il mese di maggio ha fatto registrare anche il livello di ore richieste di Cig piu’ alto degli ultimi venti mesi, cosa che non succedeva dal settembre del 2010. Dai dati dell[k]Osservatorio Cig del dipartimento settori produttivi della Cgil nazionale, basato su elaborazioni delle rilevazioni Inps, emerge inoltre che sono 500mila i lavoratori che hanno subito un […] 0

    CIG 3300 EURO DI SALARIO IN MENO

    Lavoro, 3.300 euro di reddito in meno per i lavoratori in Cig 15 giugno 2012 Il mese scorso e’ quello che ha fatto esplodere nettamente la richiesta di ore di cassa integrazione con un incremento del 22,47 per cento rispetto ad aprile. Il mese di maggio ha fatto registrare anche il livello di ore richieste di Cig piu’ alto degli ultimi venti mesi, cosa che non succedeva dal settembre del 2010. Dai dati dell[k]Osservatorio Cig del dipartimento settori produttivi della Cgil nazionale, basato su elaborazioni delle rilevazioni Inps, emerge inoltre che sono 500mila i lavoratori che hanno subito un […]

    Continue Reading

  • NO AI LICENZIAMENTI! BASTA SFRUTTAMENTO E CAPORALATO! UNITI CONTRO LA REPRESSIONE DELLO STATO E DEI PADRONI LA LOTTA DEGLI OPERAI DI BASIANO E[k] LA NOSTRA LOTTA Le immagini delle cariche e della mattanza davanti ai magazzini del [k]Gigante[k] di Basiano, da parte dei carabinieri di Monza, hanno fatto il giro di tutta Italia. E con esse sono emerse tutte le ragioni degli operai e della loro resistenza. L[k]accanimento contro gli operai prima licenziati, poi pestati e infine arrestati in ospedali mostra il vero volto della [k]crisi[k]: una guerra aperta ai lavoratori (ben simboleggiato dall[k]attacco all[k]art.18, e quindi a ogni […] 0

    IN PIAZZA CONTRO I PADRONI

    NO AI LICENZIAMENTI! BASTA SFRUTTAMENTO E CAPORALATO! UNITI CONTRO LA REPRESSIONE DELLO STATO E DEI PADRONI LA LOTTA DEGLI OPERAI DI BASIANO E[k] LA NOSTRA LOTTA Le immagini delle cariche e della mattanza davanti ai magazzini del [k]Gigante[k] di Basiano, da parte dei carabinieri di Monza, hanno fatto il giro di tutta Italia. E con esse sono emerse tutte le ragioni degli operai e della loro resistenza. L[k]accanimento contro gli operai prima licenziati, poi pestati e infine arrestati in ospedali mostra il vero volto della [k]crisi[k]: una guerra aperta ai lavoratori (ben simboleggiato dall[k]attacco all[k]art.18, e quindi a ogni […]

    Continue Reading

  • Ilva, rinviati a giudizio per omicidio colposo 29 persone 15 giugno 2012 Oggi, 15 giugno 2012, sono stati rinviati a giudizio Emilio Riva, gia’ presidente dell[k]Ilva, e altre 28 persone tra dirigenti ed ex dirigenti dello stabilimento siderurgico di Taranto in quanto ritenuti dalla pubblica accusa del capoluogo ionico responsabili della morte di 15 operai dello stabilimento a causa della prolungata esposizione all[k]amianto, deceduti dal 2004 al 2010 per malattia professionale. getty images Lo ha deciso il giudice dell[k]udienza preliminare Giuseppe Tommasino, nel solco di quanto deciso il 9 giugno scorso dal gup e dal sostituto procuratore Raffaele Graziano, […] 0

    ILVA DI TARANTO

    Ilva, rinviati a giudizio per omicidio colposo 29 persone 15 giugno 2012 Oggi, 15 giugno 2012, sono stati rinviati a giudizio Emilio Riva, gia’ presidente dell[k]Ilva, e altre 28 persone tra dirigenti ed ex dirigenti dello stabilimento siderurgico di Taranto in quanto ritenuti dalla pubblica accusa del capoluogo ionico responsabili della morte di 15 operai dello stabilimento a causa della prolungata esposizione all[k]amianto, deceduti dal 2004 al 2010 per malattia professionale. getty images Lo ha deciso il giudice dell[k]udienza preliminare Giuseppe Tommasino, nel solco di quanto deciso il 9 giugno scorso dal gup e dal sostituto procuratore Raffaele Graziano, […]

    Continue Reading

  • Alla Redazione di Operai Contro Resistono e si oppongono alla chiusura della fabbrica, gli operai della Novaceta che mercoledi mattina hanno manifestato sulla statale 11 a Magenta, all’altezza della rotonda della superstrada per Malpensa, bloccando il traffico dalle 10 alle 11,30 con code di alcuni chilometri in direzione di Milano e Novara. Il blocco e’ stato rimosso solo dietro l’impegno del sindaco (appena eletto con la nuova giunta) di rilanciare i due siti con nuovi innesti produttivi, che garantiscano i posti di lavoro. La mobilitazione alla Novaceta presidiata continua, l’impegno del sindaco sara’ monitorato passo dopo passo. Saluti simpatizzanti […] 0

    IL BLOCCO STRADALE SCHIODA IL SINDACO

    Alla Redazione di Operai Contro Resistono e si oppongono alla chiusura della fabbrica, gli operai della Novaceta che mercoledi mattina hanno manifestato sulla statale 11 a Magenta, all’altezza della rotonda della superstrada per Malpensa, bloccando il traffico dalle 10 alle 11,30 con code di alcuni chilometri in direzione di Milano e Novara. Il blocco e’ stato rimosso solo dietro l’impegno del sindaco (appena eletto con la nuova giunta) di rilanciare i due siti con nuovi innesti produttivi, che garantiscano i posti di lavoro. La mobilitazione alla Novaceta presidiata continua, l’impegno del sindaco sara’ monitorato passo dopo passo. Saluti simpatizzanti […]

    Continue Reading