BARI 25 GIUGNO: PROCESSIONE DEI SINDACATI PER CHIEDEREL’INTERVENTO DI RENZI CONTRO IL CAPOLARATO

Redazione di Operai Contro, anche i braccianti sono costretti alle processioni. il 25 a Bari si è svolta la processione nazionale  indetta da Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil per dire no al caporalato,  Ad aprire la processione i segretari generali di Fai, Flai e Uila, rispettivamente Luigi Sbarra, Ivana Galli e Stefano Mantegazza. Per i sindacalisti al servizio del governo la processione era contro il caporalato e per la dignita. I padroni, per i sindacalisti mazzettari, sono brava gente, il guaio è il caporalato Finchè esistono padroni ci sarà il caporalato Finchè ci saranno i padroni ci saranno sindacalisti venduti […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

anche i braccianti sono costretti alle processioni. il 25 a Bari si è svolta la processione nazionale  indetta da Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil per dire no al caporalato, 

Ad aprire la processione i segretari generali di Fai, Flai e Uila, rispettivamente Luigi Sbarra, Ivana Galli e Stefano Mantegazza.

Per i sindacalisti al servizio del governo la processione era contro il caporalato e per la dignita.

I padroni, per i sindacalisti mazzettari, sono brava gente, il guaio è il caporalato

Finchè esistono padroni ci sarà il caporalato

Finchè ci saranno i padroni ci saranno sindacalisti venduti

Cacciamo i venduti

Basta con le processioni

Un bracciante

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.