Archive for Giugno 24th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, l’Europa dei padroni si sfascia. In gran Bretagna ha vinto al referendum coloro che vogliono uscire dalla UE. Immediata la gran cassa dei padroni europeisti hanno vinto i populisti, hanno vinto i nazionalisti. Non sapevano cosa dire se destra o sinistra, ambedue le fazioni si erano schierate per l’uscita o restare nell’europa. Per gli operai il refendun della Gran Bretagna è utile perche aumenta le contraddizioni dei padroni. Riportiamo dei dati dall’ANSA Panico sulle Borse dopo l’esito del referendum sulla Brexit : le piazze europee stanno segnando il peggior calo dall’ottobre del 2008 e dalle turbolenze […] 0

    LA MERDA RICOPRE L’EUROPA

    Redazione di Operai Contro, l’Europa dei padroni si sfascia. In gran Bretagna ha vinto al referendum coloro che vogliono uscire dalla UE. Immediata la gran cassa dei padroni europeisti hanno vinto i populisti, hanno vinto i nazionalisti. Non sapevano cosa dire se destra o sinistra, ambedue le fazioni si erano schierate per l’uscita o restare nell’europa. Per gli operai il refendun della Gran Bretagna è utile perche aumenta le contraddizioni dei padroni. Riportiamo dei dati dall’ANSA Panico sulle Borse dopo l’esito del referendum sulla Brexit : le piazze europee stanno segnando il peggior calo dall’ottobre del 2008 e dalle turbolenze […]

    Continue Reading

  • Cara Redazione, gli operai dell’Eurallumina sono tornati a farsi sentire a Cagliari, davanti al palazzo della Regione. Chiedono il ritiro del licenziamento e un salario in cambio della loro forza lavoro nello stabilimento di Portovesme. Sono 1.200 operai a rifiutare il licenziamento, a spingere sulla tempistica della risposta aziendale che, complice un sindacalismo attendista, si sta facendo insopportabilmente troppo lunga. Operai Eurallumina, prendete voi in mano la direzione della lotta e della vertenza. Saluti dalla Sardegna     Facebook Comments 0

    1.200 operai chiedono il ritiro del licenziamento

    Cara Redazione, gli operai dell’Eurallumina sono tornati a farsi sentire a Cagliari, davanti al palazzo della Regione. Chiedono il ritiro del licenziamento e un salario in cambio della loro forza lavoro nello stabilimento di Portovesme. Sono 1.200 operai a rifiutare il licenziamento, a spingere sulla tempistica della risposta aziendale che, complice un sindacalismo attendista, si sta facendo insopportabilmente troppo lunga. Operai Eurallumina, prendete voi in mano la direzione della lotta e della vertenza. Saluti dalla Sardegna     Facebook Comments

    Continue Reading