Archive for Giugno 17th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, gli operai dell’Alenia di Pomigliano hanno appena ricevuto la notizia che quest’anno il loro premio di produttività, da erogare a luglio, sarà il più basso dell’intera azienda aeronautica nazionale. Questo rientra nell’azione dei padroni di ridurre gli operai a Foggia e in tutto il meridione. Intanto stamattina gli operai di Pomigliano dell’Alenia, che lavorano alla costruzione delle fusoliere del velivolo regionale Atr, hanno lasciato le produzioni e si sono diretti verso gli uffici dei delegati sindacali di stabilimento. Noi operai chiediamo spiegazioni. «L’anno scorso abbiamo prodotto 92 fusoliere e così ci ripagano?» Un operaio Alenia […] 0

    Alenia, a Pomigliano il premio più basso: scatta la rivolta degli operai. Ieri produzione Atr bloccata

    Redazione di Operai Contro, gli operai dell’Alenia di Pomigliano hanno appena ricevuto la notizia che quest’anno il loro premio di produttività, da erogare a luglio, sarà il più basso dell’intera azienda aeronautica nazionale. Questo rientra nell’azione dei padroni di ridurre gli operai a Foggia e in tutto il meridione. Intanto stamattina gli operai di Pomigliano dell’Alenia, che lavorano alla costruzione delle fusoliere del velivolo regionale Atr, hanno lasciato le produzioni e si sono diretti verso gli uffici dei delegati sindacali di stabilimento. Noi operai chiediamo spiegazioni. «L’anno scorso abbiamo prodotto 92 fusoliere e così ci ripagano?» Un operaio Alenia […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro,. quando nel 2009 Obama, l’assassino premio Nobel per la pace, fu eletto presidente USA, promise che avrebbe chiuso il campo di concentramento di Guantanamo. Oggi 2016 Guantanamo è ancora aperto. Centinaia di uomini colpevoli di essere mussulmani, sono stati catturati in ogni parte del mondo. Portati a Guantanamo sono stati torturati e molti uccisi. Pensate allo sdegno dei leccaculo della stampa e della TV se qualcuno applicasse lo stesso trattamento a centinaia di cittadini americani? Un vostro lettore Facebook Comments 0

    GUANTANAMO

    Redazione di Operai Contro,. quando nel 2009 Obama, l’assassino premio Nobel per la pace, fu eletto presidente USA, promise che avrebbe chiuso il campo di concentramento di Guantanamo. Oggi 2016 Guantanamo è ancora aperto. Centinaia di uomini colpevoli di essere mussulmani, sono stati catturati in ogni parte del mondo. Portati a Guantanamo sono stati torturati e molti uccisi. Pensate allo sdegno dei leccaculo della stampa e della TV se qualcuno applicasse lo stesso trattamento a centinaia di cittadini americani? Un vostro lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Renzi aveva promesso la verità sull’uccisione di Giulio Regeni. Non ha fornito nessuna verità. Continua ad avere cordiali rapporti con Al Sisi La procura della Repubblica vuole  la verità, ma la verità è chiara   Un lettore Redazione di Operai Contro, si invoca la verità sull’assassinio di Regeni. Qualcuno gioisce del fatto che la magistratura di Roma entra nelle indagini Io non gioisco affatto. I morti della Banca dell’agricoltura a Milano aspettano ancora giustizia. Giustizia aspettano ancora tutte le vittime dello stato Italiano La verità sull’assassinio di Regeni è molto semplice: Regeni è stato assassinato […] 0

    COSA HA FATTO RENZI PER SAPERE LA VERITA’ SULL’UCCISIONE DI REGENI?

    Redazione di Operai Contro, Renzi aveva promesso la verità sull’uccisione di Giulio Regeni. Non ha fornito nessuna verità. Continua ad avere cordiali rapporti con Al Sisi La procura della Repubblica vuole  la verità, ma la verità è chiara   Un lettore Redazione di Operai Contro, si invoca la verità sull’assassinio di Regeni. Qualcuno gioisce del fatto che la magistratura di Roma entra nelle indagini Io non gioisco affatto. I morti della Banca dell’agricoltura a Milano aspettano ancora giustizia. Giustizia aspettano ancora tutte le vittime dello stato Italiano La verità sull’assassinio di Regeni è molto semplice: Regeni è stato assassinato […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, le misure di Renzi contro la corruzione sono fumo negli occhi per proteggere i veri corrotti: i padroni, i politici, gli amministratori, i sindacalisti Un lettore dal Fatto quotidiano Corruzione, reati di maggiore gravità commessi nei consigli di amministrazione che in strada, norme sbagliate. Piercamillo Davigo torna a puntare il dito contro i colletti bianchi e il legislatore che fa leggi che “non servono o fanno danni”. “Nei cda si commettono reati di maggiore gravità che non sono subito visibili e qualcuno dice che io straparlo quando dico che i reati dei colletti bianchi sono […] 0

    RENZI E LA CORRUZIONE: FUMO NEGLI OCCHI PER ACCHIAPPARE VOTI

    Redazione di Operai Contro, le misure di Renzi contro la corruzione sono fumo negli occhi per proteggere i veri corrotti: i padroni, i politici, gli amministratori, i sindacalisti Un lettore dal Fatto quotidiano Corruzione, reati di maggiore gravità commessi nei consigli di amministrazione che in strada, norme sbagliate. Piercamillo Davigo torna a puntare il dito contro i colletti bianchi e il legislatore che fa leggi che “non servono o fanno danni”. “Nei cda si commettono reati di maggiore gravità che non sono subito visibili e qualcuno dice che io straparlo quando dico che i reati dei colletti bianchi sono […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Renzi affiancato dal ministro dei boccoli d’oro Marianna Madia, ha promesso licenziamenti per i furbetti del cartellino, assicurando che “La pacchia è finita”. Renzi e Madia, dimenticano che i “furbetti” più colossali si trovano in parlamento, alla camera e al senato, ma loro non avendo cartellino da timbrare, non possono fare i furbetti, non si presentano e basta! Renzi e Madia non prendendo alcun provvedimento sull’assenteismo dei parlamentari, hanno confermato che va bene così! “La pacchia è finita” strepitano Renzi e Madia, ma non per i re dell’assenteismo che sono in parlamento, per loro la pacchia […] 0

    La pacchia infinita di Renzi e della ministra dai boccoli d’oro

    Caro Operai Contro, Renzi affiancato dal ministro dei boccoli d’oro Marianna Madia, ha promesso licenziamenti per i furbetti del cartellino, assicurando che “La pacchia è finita”. Renzi e Madia, dimenticano che i “furbetti” più colossali si trovano in parlamento, alla camera e al senato, ma loro non avendo cartellino da timbrare, non possono fare i furbetti, non si presentano e basta! Renzi e Madia non prendendo alcun provvedimento sull’assenteismo dei parlamentari, hanno confermato che va bene così! “La pacchia è finita” strepitano Renzi e Madia, ma non per i re dell’assenteismo che sono in parlamento, per loro la pacchia […]

    Continue Reading