Archive for Aprile 29th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, L’Internet Day era diventato l’occasione di un teatrino organizzato a Pisa per celebrare Renzi. La polizia ha più volte caricato il corteo promosso da centri sociali, sindacati di base e collettivi universitari al quale ha aderito anche l’associazione vittime del Salva banche. Al solito i giornali rompono parlando dei giovani dei centri sociali. Probabilmente si aspettano i cortei organizzati da vecchi pensionati con il bastone per camminare. I poliziotti avrebbero un facile lavoro nel rompere la testa ai pensionati, ma perchè i giornalisti leccaculo dei padroni non la smettono Un giovane di Pisa     Facebook Comments 0

    PISA: SCONTRI CON LA POLIZIA

    Redazione di Operai Contro, L’Internet Day era diventato l’occasione di un teatrino organizzato a Pisa per celebrare Renzi. La polizia ha più volte caricato il corteo promosso da centri sociali, sindacati di base e collettivi universitari al quale ha aderito anche l’associazione vittime del Salva banche. Al solito i giornali rompono parlando dei giovani dei centri sociali. Probabilmente si aspettano i cortei organizzati da vecchi pensionati con il bastone per camminare. I poliziotti avrebbero un facile lavoro nel rompere la testa ai pensionati, ma perchè i giornalisti leccaculo dei padroni non la smettono Un giovane di Pisa     Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, sono completamente d’accordo con G. P. che scrive: ” I partiti di oggi e ieri, con il Pci in testa, tramite il controllo del sindacato, hanno usato capi operai e strato alto dell’aristocrazia operaia, corrotti dal padrone per controllare il sindacato in fabbrica, frenare rivendicazioni, scioperi e lotte, soffocare sul nascere qualsiasi idea di abbattimento di questo sistema basato sullo sfruttamento degli operai, per instaurare un altro tipo di società. Entrato nella stanza dei bottoni il Pci, oggi Pd, usa capi operai e strato alto dell’aristocrazia operaia corrotti dal padrone, per azzerare scioperi e lotte, […] 0

    L’ARISTOCRAZIA OPERAIA SONO DEI BASTARDI AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, sono completamente d’accordo con G. P. che scrive: ” I partiti di oggi e ieri, con il Pci in testa, tramite il controllo del sindacato, hanno usato capi operai e strato alto dell’aristocrazia operaia, corrotti dal padrone per controllare il sindacato in fabbrica, frenare rivendicazioni, scioperi e lotte, soffocare sul nascere qualsiasi idea di abbattimento di questo sistema basato sullo sfruttamento degli operai, per instaurare un altro tipo di società. Entrato nella stanza dei bottoni il Pci, oggi Pd, usa capi operai e strato alto dell’aristocrazia operaia corrotti dal padrone, per azzerare scioperi e lotte, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Al piccolo teatro di Milano in questi giorni sta andando in scena la commedia di Bertold Brecht “L’opera da tre soldi”. Ai borghesi piace andare a teatro per darsi arie da letterati, scegliendo le commedie di Brecht che danno loro un’aurea di sinistra. Compiacendosi di aver scelto un’opera di Bertold Brecht che da un tono tanto intellettuale i borghesi spendono per una serata a teatro quello che un’operaio guadagna in una giornata di lavoro per poter ammirare queste commedie nei lussuosi teatri del centro della città Ma Brecht ha scritto le sue poesie e i […] 0

    BRECHT: LODE DELLA DIALETTICA

    Redazione di Operai Contro, Al piccolo teatro di Milano in questi giorni sta andando in scena la commedia di Bertold Brecht “L’opera da tre soldi”. Ai borghesi piace andare a teatro per darsi arie da letterati, scegliendo le commedie di Brecht che danno loro un’aurea di sinistra. Compiacendosi di aver scelto un’opera di Bertold Brecht che da un tono tanto intellettuale i borghesi spendono per una serata a teatro quello che un’operaio guadagna in una giornata di lavoro per poter ammirare queste commedie nei lussuosi teatri del centro della città Ma Brecht ha scritto le sue poesie e i […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, l’analisi di come sono strutturati oggi e come lo erano ieri i partiti (al governo e/o all’opposizione), può servire per capire come deve essere strutturato il partito operaio? Sicuramente è molto utile e direi indispensabile, per capire come funziona la macchina del nemico ed i suoi punti deboli. Ma, non per mettere in discussione che il partito operaio (a mio parere), si debba basare su una struttura di cellule e sezioni di fabbrica, di cantiere, di operai rurali e dei servizi, nonché di quartiere o zona. Direi anche in “territorio” di forte – anche se non […] 0

    LE FORME PARTITO E L’ARISTOCRAZIA OPERAIA

    Caro Operai Contro, l’analisi di come sono strutturati oggi e come lo erano ieri i partiti (al governo e/o all’opposizione), può servire per capire come deve essere strutturato il partito operaio? Sicuramente è molto utile e direi indispensabile, per capire come funziona la macchina del nemico ed i suoi punti deboli. Ma, non per mettere in discussione che il partito operaio (a mio parere), si debba basare su una struttura di cellule e sezioni di fabbrica, di cantiere, di operai rurali e dei servizi, nonché di quartiere o zona. Direi anche in “territorio” di forte – anche se non […]

    Continue Reading

  • È  previsto per oggi 28 aprile alle ore 15.00 a Fauglia l’incontro con l’azienda per la “trattativa” di cui la RSU in assemblea si è guarata bene dal chiarire e rendere veramente noti i contenuti. Sappiamo bene però che si è rifiutata di mettere “paletti” alla trattativa per evitare lo smantellamento definitivo dei diritti residui degli operai.Tutto sarà merce di scambio….ma in cambio di cosa? Sappiamo esattamente cosa vuole l’azienda e cosa la RSU è disposta a concedergli, ma non sappiamo assolutamente cosa porterà in cambio ai lavoratori (a parte un vago “impegno” per gli interinali), visto soprattutto che […] 0

    Continental: La Rsu va a trattare i peggioramenti per gli operai

    È  previsto per oggi 28 aprile alle ore 15.00 a Fauglia l’incontro con l’azienda per la “trattativa” di cui la RSU in assemblea si è guarata bene dal chiarire e rendere veramente noti i contenuti. Sappiamo bene però che si è rifiutata di mettere “paletti” alla trattativa per evitare lo smantellamento definitivo dei diritti residui degli operai.Tutto sarà merce di scambio….ma in cambio di cosa? Sappiamo esattamente cosa vuole l’azienda e cosa la RSU è disposta a concedergli, ma non sappiamo assolutamente cosa porterà in cambio ai lavoratori (a parte un vago “impegno” per gli interinali), visto soprattutto che […]

    Continue Reading

  • Redazione di O.C. Il 19 aprile abbiamo commemorato i 15 operai della Innocenti S.G. deportati nel campo di concentramento di Mauthausen. Deportati per avere, il 10 marzo 1944, scioperato contro il taglio dei salari, gli aumenti dei ritmi sulle linee di produzione per la fame e i patimenti che subivano e contro la guerra imperialista del governo fascista e anti operaio di Mussolini. La lapide commemorativa che ricorda i 12 operai morti, solamente 3 dei 15 erano riusciti a tornare, era stata posta nel 1946 dalla rappresentanze sindacali e dalla direzione aziendale appena finita la guerra, una lapide grondante […] 0

    XXV aprile degli operai della INNSE

    Redazione di O.C. Il 19 aprile abbiamo commemorato i 15 operai della Innocenti S.G. deportati nel campo di concentramento di Mauthausen. Deportati per avere, il 10 marzo 1944, scioperato contro il taglio dei salari, gli aumenti dei ritmi sulle linee di produzione per la fame e i patimenti che subivano e contro la guerra imperialista del governo fascista e anti operaio di Mussolini. La lapide commemorativa che ricorda i 12 operai morti, solamente 3 dei 15 erano riusciti a tornare, era stata posta nel 1946 dalla rappresentanze sindacali e dalla direzione aziendale appena finita la guerra, una lapide grondante […]

    Continue Reading