Posts by Operai Contro 1

  • Il governo incontra le parti sociali. I capi sindacali soddisfatti rimangono senza parole, i soci di Confindustria non pagano un soldo per la CIG e potranno licenziare liberamente dopo il 21 marzo 2021 0

    UNA BOMBA AD OROLOGERIA

    Il governo incontra le parti sociali. I capi sindacali soddisfatti rimangono senza parole, i soci di Confindustria non pagano un soldo per la CIG e potranno licenziare liberamente dopo il 21 marzo 2021

    Continue Reading

  • Genova, 11 novembre. Risposta potente, sciopero e blocco dei cancelli, appello e sostegno dalle altre fabbriche genovesi, corteo numeroso e compatto fino alla Prefettura. Poche folcloristiche bandiere ma parole d’ordine gridate con forza. 0

    PER MEZZA VITTORIA MEZZA SCONFITTA

    Genova, 11 novembre. Risposta potente, sciopero e blocco dei cancelli, appello e sostegno dalle altre fabbriche genovesi, corteo numeroso e compatto fino alla Prefettura. Poche folcloristiche bandiere ma parole d’ordine gridate con forza.

    Continue Reading

  • Irsina e Genzano rimangono zona rossa ma più di trecento operai possono lasciare i paesi per andare a lavorare in FCA, che siano contagiati o meno.  Il governatore della Basilicata ha cambiato di corsa l'ordinanza, glielo hanno chiesto politici e sindacalisti a nome del padrone. 0

    DA ZONA ROSSA A ZONA FCA

    Irsina e Genzano rimangono zona rossa ma più di trecento operai possono lasciare i paesi per andare a lavorare in FCA, che siano contagiati o meno. Il governatore della Basilicata ha cambiato di corsa l'ordinanza, glielo hanno chiesto politici e sindacalisti a nome del padrone.

    Continue Reading

  • Tutti prevedono che la tensione sociale aumenterà. Lo sanno anche i padroni. Nelle fabbriche il malcontento sale e corrono ai ripari, licenziamenti e repressione per intimorire gli operai e far fuori i più combattivi. Ma sbagliano i calcoli vedi la reazione alla ARCELOR MITTAL di Genova 0

    NON SONO CASI ISOLATI, SONO UNA STRATEGIA

    Tutti prevedono che la tensione sociale aumenterà. Lo sanno anche i padroni. Nelle fabbriche il malcontento sale e corrono ai ripari, licenziamenti e repressione per intimorire gli operai e far fuori i più combattivi. Ma sbagliano i calcoli vedi la reazione alla ARCELOR MITTAL di Genova

    Continue Reading

  • Ditte di pulizia, 7 anni senza contratto di lavoro ed ancora i padroni si rifiutano di trattare. Dopo tanto il sindacato si muove, l'occasione è buona per mettere in campo la forza di 600 mila operaie e  operai dei servizi. 0

    13 NOVEMBRE, FINALMENTE UNO SCIOPERO DI TUTTA LA CATEGORIA

    Ditte di pulizia, 7 anni senza contratto di lavoro ed ancora i padroni si rifiutano di trattare. Dopo tanto il sindacato si muove, l'occasione è buona per mettere in campo la forza di 600 mila operaie e operai dei servizi.

    Continue Reading

  • Il 5 per mille per sostenere la lotta di liberazione degli operai 0

    5xMILLE

    Il 5 per mille per sostenere la lotta di liberazione degli operai

    Continue Reading

  • Il partito operaio si chiedeva ieri SIAMO UOMINI O CAPORALI? la risposta è arrivata subito da Genova, 500 operai dell'ex Ilva hanno sfilato incazzati fino alla prefettura al grido "non siamo schiavi di Mittal." 0

    NON SIAMO SCHIAVI DI MITTAL

    Il partito operaio si chiedeva ieri SIAMO UOMINI O CAPORALI? la risposta è arrivata subito da Genova, 500 operai dell'ex Ilva hanno sfilato incazzati fino alla prefettura al grido "non siamo schiavi di Mittal."

    Continue Reading