LE CAZZATE DELL’USB

Redazione di Operai Contro, L’ USB lancia una raccolta di firme per la Piattaforma Programmatica “Voglio Lavoro e Stato sociale”. L’USB afferma:”Lo Stato ha smesso di essere sociale per diventare un ente che favorisce il mercato e le privatizzazioni. Il governo è contro il welfare e demolisce i principi d’uguaglianza, di solidarietà e di equità sanciti dalla Costituzione.  I partiti sono impegnati alla conquista di una supremazia fine a se stessa: vogliono elettori, non cittadini consapevoli.  Cgil, Cisl e Uil hanno abbandonato gli interessi dei lavoratori per abbracciare definitivamente le logiche padronali, hanno scelto la via della consociativismo e […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

L’ USB lancia una raccolta di firme per la Piattaforma Programmatica “Voglio Lavoro e Stato sociale”.

L’USB afferma:”Lo Stato ha smesso di essere sociale per diventare un ente che favorisce il mercato e le privatizzazioni. Il governo è contro il welfare e demolisce i principi d’uguaglianza, di solidarietà e di equità sanciti dalla Costituzione.  I partiti sono impegnati alla conquista di una supremazia fine a se stessa: vogliono elettori, non cittadini consapevoli.  Cgil, Cisl e Uil hanno abbandonato gli interessi dei lavoratori per abbracciare definitivamente le logiche padronali, hanno scelto la via della consociativismo e della collaborazione con governi ed aziende.

Non ho niente da dire quando l’USB chiama alla lotta operai e lavoratori per difendersi dai padroni, ma quando propagande cazzate non sono d’accordo.

Lasciamo “voglio il lavoro” avete più volte affermato giustamente che il lavoro e il lavoro salariato, il lavoro da schiavi e che la lotta è per l’eliminazione del lavoro salariato.

Il peggio avviene con l’affermazione “Lo Stato ha smesso di essere sociale per diventare un ente che favorisce il mercato e le privatizzazioni. Il governo è contro il welfare e demolisce i principi d’uguaglianza, di solidarietà e di equità sanciti dalla Costituzione

Lo stato è lo stato dei padroni e ha sempre favorito e difeso i padroni. Il governo e il governo dei padroni. La crisi costringe i padroni ad eliminare ogni conquista di welfare. La costituzione non sancisce nessun principio di eguaglianza di solidarietà e di equità.

Gli operai devono organizzarsi per seppellire i padroni, il loro stato e il loro governo e la loro costituzione.

Gli operai devono lottare per imporre la loro dittatura

Un operaio

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.