FIAT POLONIA, PREVISTI 1500 LICENZIAMENTI

Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Fiat Auto Poland, divisione polacca della casa torinese, prevede una “eccedenza di circa 1.500 operai” nello stabilimento di Tychy.

La FIAT ha gia’ avviato “la procedura di legge per la riduzione colletiva di personale”.

La crisi insegue i padroni.

Il taglio e’ reso necessario “dal forte calo dei volumi produttivi”. Quest’anno, infatti, “la produzione non raggiungera’ le 350 mila vetture rispetto alle oltre 600 mila del 2009 e, per il 2013, in base alle prospettive della domanda di mercato – prosegue la nota – viene stimata una produzione inferiore a 300 mila vetture” Di qui appunto, secondo Fiat Auto Poland, la necessita’ di modificare l’organizzazione dello stabilimento, “passando da tre a due turni lavorativi”.

La FIAT in Polonia come in Italia

Un operaio FIAT di Pomigliano

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.