IL PARTITO OPERAIO

Condividi:

Redazione di Operai Contro,

sono d’accordo con voi: Dovunque gli operai iniziano ad organizzarsi ed agire come operai, il partito operaio inizia a formarsi.

E’ la situazione degli operai dell’ILVA di Taranto, e’ la situazione dei minatori della Carbosulcis e di decine di fabbriche.

Io ho gia’ inviato molte lettere al giornale, ora la situazione ci impone di fare un passo avanti: collegarci come operai.

Penso che sia possibile utilizzare il giornale Operai Contro per questo lavoro.

Penso che sia utile costruire una rete di Operai che non collaborino ogni tanto, ma che facciano sentire almeno una volta la settimana la loro voce.

Operai che parlino della loro fabbrica e delle loro lotte.

Non ci interessano gli “eroi rivoluzionari” che ci parlano delle lotte degli altri o che passano di gruppo in gruppo della piccola borghesia per essere applauditi.

Non ci interessano gli intellettuali che fanno i grandi spiegoni agli operai che altrimenti non capiscono.

Ricordo il giornale “Operai Contro” numero 132 aveva pubblicato un ottimo articolo sul partito operaio. ripubblicatelo.

Un Operaio Contro di Taranto

[color=red] In allegato ripubblichiamo Operai Contro n[k] 132. Invitiamo gli operai a scriverci della loro fabbrica e delle loro lotte, La redazione e’ d’accordo[/color]

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.