Archive for Maggio, 2022

  • Ancora giovani studenti lasciano la pelle nella trappola scuola-lavoro. Alla gioventù che protesta manifestando, il governo del banchiere Draghi risponde con il solito vecchio metodo: manganellate e perquisizioni. 0

    ALL’ALBA ARRIVANO I POLIZIOTTI

    Ancora giovani studenti lasciano la pelle nella trappola scuola-lavoro. Alla gioventù che protesta manifestando, il governo del banchiere Draghi risponde con il solito vecchio metodo: manganellate e perquisizioni.

    Continue Reading

  • In Russia la tipologia delle forme di opposizione diretta o indiretta contro la guerra è sorprendentemente vasta, così come è eccezionalmente ampia la sua copertura geografica e quella delle diverse categorie di popolazione 0

    L’OPPOSIZIONE ALLA GUERRA IN RUSSIA E NEI TERRITORI UCRAINI OCCUPATI

    In Russia la tipologia delle forme di opposizione diretta o indiretta contro la guerra è sorprendentemente vasta, così come è eccezionalmente ampia la sua copertura geografica e quella delle diverse categorie di popolazione

    Continue Reading

  • Nel parlamento dei borghesi, grandi e piccoli la questione salariale degli operai non trova spazio. E’ più semplice promettere briciole ai poveri, i profitti dei padroni non possono essere toccati. I dirigenti dei sindacati sono imbalsamati. 0

    MILANO, CAPITALE DELLE DIFFERENZE SALARIALI

    Nel parlamento dei borghesi, grandi e piccoli la questione salariale degli operai non trova spazio. E’ più semplice promettere briciole ai poveri, i profitti dei padroni non possono essere toccati. I dirigenti dei sindacati sono imbalsamati.

    Continue Reading

  • La situazione degli operai peggiora di giorno in giorno, bassi salari, precariato, licenziamenti. Se gli operai inizieranno un vero movimento di resistenza vedranno la vera faccia di Draghi, da interessato paladino degli ucraini a sostenitore aperto dei profitti dei grandi industriali italiani. 0

    GLI OPERAI SOTTO ATTACCO, ANCHE IN ITALIA C’È BISOGNO DI RESISTERE CON ACCANIMENTO

    La situazione degli operai peggiora di giorno in giorno, bassi salari, precariato, licenziamenti. Se gli operai inizieranno un vero movimento di resistenza vedranno la vera faccia di Draghi, da interessato paladino degli ucraini a sostenitore aperto dei profitti dei grandi industriali italiani.

    Continue Reading

  • Altro che riduzione: qui alla Fca di Cassino siamo arrivati all'aumento dell'orario di lavoro a parità di salario 0

    DA 40 A 48 ORE

    Altro che riduzione: qui alla Fca di Cassino siamo arrivati all'aumento dell'orario di lavoro a parità di salario

    Continue Reading

  • Dai bambini soldato ai bambini massacrati sotto i bombardamenti in Ucraina. Usati cinicamente come strumenti di propaganda da questo o quello schieramento imperialista contro l’altro, sono quelli che pagano di più nei conflitti armati. 0

    BAMBINI IN GUERRA

    Dai bambini soldato ai bambini massacrati sotto i bombardamenti in Ucraina. Usati cinicamente come strumenti di propaganda da questo o quello schieramento imperialista contro l’altro, sono quelli che pagano di più nei conflitti armati.

    Continue Reading

  • Sembra che la produzione e la vendita siano solo aspetti secondari, la priorità è distruggere l'operaio. Si torna ai 17 turni e si ha la conferma che, quando hanno bisogno di produrre, l'emergenza semiconduttori svanisce ... 0

    A MELFI IL PADRONE HA VINTO E CONTINUA A VINCERE

    Sembra che la produzione e la vendita siano solo aspetti secondari, la priorità è distruggere l'operaio. Si torna ai 17 turni e si ha la conferma che, quando hanno bisogno di produrre, l'emergenza semiconduttori svanisce ...

    Continue Reading

  • Comunicato della locale sindacale 7250 del sindacato "Communications Workers of America (CWA)" sulla guerra in Ucraina. 0

    DAGLI USA INTERNAZIONALISMO OPERAIO

    Comunicato della locale sindacale 7250 del sindacato "Communications Workers of America (CWA)" sulla guerra in Ucraina.

    Continue Reading

  • Alle Acciaierie d’Italia gli operai scioperano compatti. La fermata è stata indetta da Fiom, Fim, Uilm e Usb, il malcontento crescente nello stabilimento siderurgico non poteva essere più contenuto. La A.D. ha voluto misurare di persona la forza operaia, ora sa con chi deve fare i conti. 0

    TARANTO, LA MORSELLI MASTICA AMARO

    Alle Acciaierie d’Italia gli operai scioperano compatti. La fermata è stata indetta da Fiom, Fim, Uilm e Usb, il malcontento crescente nello stabilimento siderurgico non poteva essere più contenuto. La A.D. ha voluto misurare di persona la forza operaia, ora sa con chi deve fare i conti.

    Continue Reading

  • Dove cercare le ragioni di una strage incontenibile? Nei rapporti di lavoro dove gli operai ricattati sono costretti a rinunciare alle norme di sicurezza. Da Renzi a Draghi la libertà di licenziare ha reso più pericoloso lavorare. Di uno sciopero generale degli operai per fermare questi omicidi nemmeno l’ombra. 0

    DAL JOBS ACT ALLA STRAGE OPERAIA

    Dove cercare le ragioni di una strage incontenibile? Nei rapporti di lavoro dove gli operai ricattati sono costretti a rinunciare alle norme di sicurezza. Da Renzi a Draghi la libertà di licenziare ha reso più pericoloso lavorare. Di uno sciopero generale degli operai per fermare questi omicidi nemmeno l’ombra.

    Continue Reading