Jabil: 3a settimana con la fabbrica occupata

Condividi:

Jabil: 3a settimana con la fabbrica occupata

Caro Operai Contro

Alta la vigilanza operaia alla Jabil, dove gli operai stanno occupando la fabbrica per la 3a settimana, con il presidio permanente sui cancelli arrivato al 6[k] mese.
Da ieri e’ cambiata l’agenzia dei vigilantes esterni voluta dal padrone. Gli operai della Jabil con le loro RSU hanno preteso e ottenuto, che le nuove guardie non girino armate e che comunque non entrino nei reparti, dove gli operai stanno occupando per impedire che non esca uno spillo, delle strumentazioni e della componentistica che Jabil potrebbe utilizzare altrove.
Nelle retrovie con la lettera di licenziamento in mano, si stanno smaltendo le pratiche burocratiche inerenti la mobilita’, mentre i licenziamenti vengono impugnati legalmente dall’avvocato della Fiom.
I contatti sono aperti per fissare un incontro fra le parti.
La determinazione degli operai Jabil in questa lotta per la ripresa produttiva della fabbrica, e’ forte, ben radicata e si sta saldando con operai e sostenitori di altre fabbriche e realta’, che portano la loro solidarieta’ al presidio.
Saluti dal presidio Jabil di Cassina de’ Pecchi
Sottoscriviamo per sostenere la lotta:
CC IBAN IT 28 S 0312732860000000000331 causale presidio Jabil

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.