Archive for Gennaio 12th, 2012

  • Keynesismo militare? Mentre i proletari greci tirano la cinghia, i papponi dell[k]industria militare fanno nuovi affari. Con buona pace dei redivivi keynesiani, il governo greco non getta tutti i quattrini nel girone infernale della speculazione finanziaria, ma un pochino li destina a un settore produttivo, forse un dei pochi che tira, quello militare. Circa 3,9 miliardi vanno per 60 Eurofighter, altri 4 miliardi sono per le fregate Made in France e infine 400 milioni per le motovedette, sempre piu’ utili per [k]scoraggiare[k] i flussi migratori via mare. Per la modernizzazione della flotta greca, e’ previsto uno stanziamento altrettanto imponente. […] 0

    Keynesismo militare?

    Keynesismo militare? Mentre i proletari greci tirano la cinghia, i papponi dell[k]industria militare fanno nuovi affari. Con buona pace dei redivivi keynesiani, il governo greco non getta tutti i quattrini nel girone infernale della speculazione finanziaria, ma un pochino li destina a un settore produttivo, forse un dei pochi che tira, quello militare. Circa 3,9 miliardi vanno per 60 Eurofighter, altri 4 miliardi sono per le fregate Made in France e infine 400 milioni per le motovedette, sempre piu’ utili per [k]scoraggiare[k] i flussi migratori via mare. Per la modernizzazione della flotta greca, e’ previsto uno stanziamento altrettanto imponente. […]

    Continue Reading

  • Operai dobbiamo cercare d’imparare. Quando il governo minaccia, i taxi sono compatti. La liberalizzazione non e’ ancora stata fatta e loro sono gia’ in guerra. Operai occorre rispondere con forza agli attacchi di governo e padroni Facebook Comments 0

    LA RIVOLTA DEI TAXI, IN SCIOPERO IL 23

    Operai dobbiamo cercare d’imparare. Quando il governo minaccia, i taxi sono compatti. La liberalizzazione non e’ ancora stata fatta e loro sono gia’ in guerra. Operai occorre rispondere con forza agli attacchi di governo e padroni Facebook Comments

    Continue Reading

  • Abbiamo pubblicato ieri le dichiarazioni di guerra di Monti e soci inneggianti ai blitz dell’agenzia delle entrate. [k]Non avremo nessuna pieta’. Spareremo ad alzo zero su chi evade le tasse[k] dichiara il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricala’. E che stavolta sia un attacco senza riguardi, senza esclusione di colpi [k]bassi[k], lo chiarisce il direttore dell’Agenzia, Attilio Befera, regista dell'[k]operazione Cortina[k]. [k]L’effetto deterrenza si fa anche con la propaganda. Incutere un sano timore e’ necessario[k] Monti e la sua banda di banchieri affermano di essere dei seguaci delle Brigate Rosse: “Colpirne uno per educarne mille”. Noi operai pero’ […] 0

    I BLITZ DI MARIO MONTI

    Abbiamo pubblicato ieri le dichiarazioni di guerra di Monti e soci inneggianti ai blitz dell’agenzia delle entrate. [k]Non avremo nessuna pieta’. Spareremo ad alzo zero su chi evade le tasse[k] dichiara il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricala’. E che stavolta sia un attacco senza riguardi, senza esclusione di colpi [k]bassi[k], lo chiarisce il direttore dell’Agenzia, Attilio Befera, regista dell'[k]operazione Cortina[k]. [k]L’effetto deterrenza si fa anche con la propaganda. Incutere un sano timore e’ necessario[k] Monti e la sua banda di banchieri affermano di essere dei seguaci delle Brigate Rosse: “Colpirne uno per educarne mille”. Noi operai pero’ […]

    Continue Reading