Archive for 14 Dicembre, 2018

  • In Italia abbiamo due grandi predicatori di buoni sentimenti, di alto umanitarismo, di rispetto per i poveri, di necessaria integrazione sociale. Il primo rappresenta i cattolici, Francesco papa, al quale prima o poi bisognerà chiedere conto della ricchezza della sua chiesa, l’altro è Mattarella presidente della Repubblica al quale chiediamo subito di spiegare perché dopo tanto insistere sullo spirito umanitario, sul rispetto della dignità di tutti gli esseri umani ha firmato, quasi sotto silenzio la legge di Salvini- Di Maio sulla sicurezza. Eppure c’è l’articolo 10 della Costituzione italiana che riportiamo di seguito “… Lo straniero, al quale sia […] 0

    Predica bene e firma male

    In Italia abbiamo due grandi predicatori di buoni sentimenti, di alto umanitarismo, di rispetto per i poveri, di necessaria integrazione sociale. Il primo rappresenta i cattolici, Francesco papa, al quale prima o poi bisognerà chiedere conto della ricchezza della sua chiesa, l’altro è Mattarella presidente della Repubblica al quale chiediamo subito di spiegare perché dopo tanto insistere sullo spirito umanitario, sul rispetto della dignità di tutti gli esseri umani ha firmato, quasi sotto silenzio la legge di Salvini- Di Maio sulla sicurezza. Eppure c’è l’articolo 10 della Costituzione italiana che riportiamo di seguito “… Lo straniero, al quale sia […]

    Continue Reading

  • Il depistaggio è partito. 5 ragazzi e una madre muoiono schiacciati dalla ressa all’uscita di una discoteca a Corinaldo, nel centro Italia. Si erano precipitati fuori per sfuggire agli effetti di uno spray urticante spruzzato, sembra, da un ragazzo all’interno della sala. Avevano imboccato assieme a tanti altri la sola uscita disponibile, erano numerosi appoggiati ad una ringhiera che ha ceduto. Sono caduti, uno sull’altro, morendo schiacciati in sei. Nella discoteca erano presenti più del doppio dei posti consentiti, le altre uscite di sicurezza inagibili, la ringhiera che ha ceduto marcia. Ma la prima cosa su cui si è […] 0

    Spray urticante e profitto omicida

    Il depistaggio è partito. 5 ragazzi e una madre muoiono schiacciati dalla ressa all’uscita di una discoteca a Corinaldo, nel centro Italia. Si erano precipitati fuori per sfuggire agli effetti di uno spray urticante spruzzato, sembra, da un ragazzo all’interno della sala. Avevano imboccato assieme a tanti altri la sola uscita disponibile, erano numerosi appoggiati ad una ringhiera che ha ceduto. Sono caduti, uno sull’altro, morendo schiacciati in sei. Nella discoteca erano presenti più del doppio dei posti consentiti, le altre uscite di sicurezza inagibili, la ringhiera che ha ceduto marcia. Ma la prima cosa su cui si è […]

    Continue Reading

  • La guerra commerciale, oltre ai dazi si è passati agli arresti di manager industriali, scherzano col fuoco, le guerre vere si preparano così tanto chi va morire in prima linea sono gli operai e i poveri.   Le borghesie dei paesi industriali più sviluppati, con i loro rappresentanti al governo scherzano con il fuoco. E a furia di scherzare faranno divampare l’incendio. Il primo dicembre, in Canada, su richiesta della giustizia statunitense, viene arrestata Meng Wanzhou. La polizia e la magistratura di tutto il mondo si muovono sempre con cautela quando si tratta di arrestare un ricco borghese, ma […] 0

    Cina- Usa La prima prigioniera di guerra

    La guerra commerciale, oltre ai dazi si è passati agli arresti di manager industriali, scherzano col fuoco, le guerre vere si preparano così tanto chi va morire in prima linea sono gli operai e i poveri.   Le borghesie dei paesi industriali più sviluppati, con i loro rappresentanti al governo scherzano con il fuoco. E a furia di scherzare faranno divampare l’incendio. Il primo dicembre, in Canada, su richiesta della giustizia statunitense, viene arrestata Meng Wanzhou. La polizia e la magistratura di tutto il mondo si muovono sempre con cautela quando si tratta di arrestare un ricco borghese, ma […]

    Continue Reading