Archive for Marzo 22nd, 2015

  • Redazione, Il presidente del consiglio Matteo Renzi lo scorso 14 marzo ha fatto visita al presidente egiziano Al-Sisi in occasione della conferenza sullo sviluppo economico dell’Egitto a Sharm el Sheikh dove si sono riunite 1800 delegazioni di oltre 70 nazioni per siglare importanti accordi economici. Renzi e Al Sisi sono già al terzo incontro e sempre come priorità fra gli argomenti che trattano è come ha affermato Renzi ai giornalisti “ i nostri due paesi sono accomunati dalla lotta al terrorismo islamico con la necessità di un intervento rilevante in Libia prima che l’Isis la occupi”. Come al solito […] 0

    EGITTO: LA LIBERTA’ DI STAMPA NON ESISTE

    Redazione, Il presidente del consiglio Matteo Renzi lo scorso 14 marzo ha fatto visita al presidente egiziano Al-Sisi in occasione della conferenza sullo sviluppo economico dell’Egitto a Sharm el Sheikh dove si sono riunite 1800 delegazioni di oltre 70 nazioni per siglare importanti accordi economici. Renzi e Al Sisi sono già al terzo incontro e sempre come priorità fra gli argomenti che trattano è come ha affermato Renzi ai giornalisti “ i nostri due paesi sono accomunati dalla lotta al terrorismo islamico con la necessità di un intervento rilevante in Libia prima che l’Isis la occupi”. Come al solito […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, molti padroni e politici diffondono l’idea che è la corruzione la rovina l’italia dei padroni. A mio parere è l’Italia dei padroni che genera corruzione A mio parere non esiste il capitalismo onesto E’ il capitalismo che genera politici, amministratori, giudici corrotti. C’è una parte dei padroni e dei politici che pensa che sia necessario fermare la corruzione Come? In un modo molto semplice: imponendo la censura sulle intercettazioni Il capitalismo è fondato sullo sfruttamento degli operai Lo stato dei padroni è uno stato corrotto e non lo rende onesto la censura sulle intercettazioni Non […] 0

    IL CAPITALISMO GENERA LA CORRUZIONE

    Redazione di Operai Contro, molti padroni e politici diffondono l’idea che è la corruzione la rovina l’italia dei padroni. A mio parere è l’Italia dei padroni che genera corruzione A mio parere non esiste il capitalismo onesto E’ il capitalismo che genera politici, amministratori, giudici corrotti. C’è una parte dei padroni e dei politici che pensa che sia necessario fermare la corruzione Come? In un modo molto semplice: imponendo la censura sulle intercettazioni Il capitalismo è fondato sullo sfruttamento degli operai Lo stato dei padroni è uno stato corrotto e non lo rende onesto la censura sulle intercettazioni Non […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, a fine Dicembre abbiamo detto si al progetto Bluetec della Metec. L’accordo prevedeva il passaggio alla Bluetec e automaticamente alla cassa integrazione per due anni. A febbraio operai ex Fiat, indotto e servizi habbiamo protestato nella sede  del Comune di Termini per ottenere questo pagamento, ma sono ancora tante le problematiche da affrontare. Infatti, se per gli operai ex Fiat e Magneti Marelli è stato siglato un accordo che prevede due anni di cassa integrazione a partire dal 31 dicembre 2014 e fino al 30 dicembre 2016, per gli addetti dell’indotto e dei servizi ad […] 0

    Ex Fiat di Termini Imerese, per ora cassa integrazione per due anni

    Redazione di Operai Contro, a fine Dicembre abbiamo detto si al progetto Bluetec della Metec. L’accordo prevedeva il passaggio alla Bluetec e automaticamente alla cassa integrazione per due anni. A febbraio operai ex Fiat, indotto e servizi habbiamo protestato nella sede  del Comune di Termini per ottenere questo pagamento, ma sono ancora tante le problematiche da affrontare. Infatti, se per gli operai ex Fiat e Magneti Marelli è stato siglato un accordo che prevede due anni di cassa integrazione a partire dal 31 dicembre 2014 e fino al 30 dicembre 2016, per gli addetti dell’indotto e dei servizi ad […]

    Continue Reading

  •  Caro Operai Contro, Landini propone la “coalizione sociale” fra operai e strati sociali della piccola e media borghesia. Nell’intento di Landini, gli operai insieme a questi strati, dovrebbero catalizzare un movimento, (con o senza la formalizzazione di un nuovo partito?). Comunque non cambierebbe la natura interclassista della “coalizione” che dovrebbe costituire un opposizione a Renzi, o al governo di turno. C’è da chiedersi se Landini nella sua pensata si sia in qualche modo ispirato al movimento Cartista inglese, sorto nel 1837, come risposta alle condizioni sociali create dallo sfruttamento capitalistico, nei primi decenni della rivoluzione industriale. Il programma del […] 0

    Il Pd e la variante Landini

     Caro Operai Contro, Landini propone la “coalizione sociale” fra operai e strati sociali della piccola e media borghesia. Nell’intento di Landini, gli operai insieme a questi strati, dovrebbero catalizzare un movimento, (con o senza la formalizzazione di un nuovo partito?). Comunque non cambierebbe la natura interclassista della “coalizione” che dovrebbe costituire un opposizione a Renzi, o al governo di turno. C’è da chiedersi se Landini nella sua pensata si sia in qualche modo ispirato al movimento Cartista inglese, sorto nel 1837, come risposta alle condizioni sociali create dallo sfruttamento capitalistico, nei primi decenni della rivoluzione industriale. Il programma del […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, le dichiarazioni di padroni, politici,amministratori, sindacalisti sono piene di SE e Forse. SE Draghi continua a regalare miliardi di euro alle banche SE le banche li regalano ai padroni SE le merci dei padroni vincono i concorrenti SE gli operai continuano ad accettare tagli del salario SE i disoccupati imparano a convivere con la fame SE i pensionati imparano a convivere con la miseria FORSE nel 2017 la disoccupazione inizierà a diminuire Un operaio di torino Facebook Comments 0

    SE……………………………… FORSE……………………………

    Redazione di Operai Contro, le dichiarazioni di padroni, politici,amministratori, sindacalisti sono piene di SE e Forse. SE Draghi continua a regalare miliardi di euro alle banche SE le banche li regalano ai padroni SE le merci dei padroni vincono i concorrenti SE gli operai continuano ad accettare tagli del salario SE i disoccupati imparano a convivere con la fame SE i pensionati imparano a convivere con la miseria FORSE nel 2017 la disoccupazione inizierà a diminuire Un operaio di torino Facebook Comments

    Continue Reading