Archive for 5 Febbraio, 2015

  • dal fatto quotidiano “Occhio per occhio, dente per dente”, questo il mantra che riecheggia nel mondo mussulmano all’indomani della morte che loStato islamico ha inflitto al pilota giordano catturato un paio di mesi fa durante un’incursione contro il Califfato. Un inno allavendetta, insomma, che mette a nudo un aspetto profondamente arcaico, barbaro di questa regione. Il desiderio di feroce rappresaglia e la personalizzazione di questa stessa, infatti, non sembra più essere circoscritto ai gruppi armati, ai signori della guerra, alle tribù sunnite vessate dalla guerra civile ma se ne intravedono i contorni anche nella reazione delle élite politiche e […] 0

    OCCHIO PER OCCHIO, DENTE PER DENTE

    dal fatto quotidiano “Occhio per occhio, dente per dente”, questo il mantra che riecheggia nel mondo mussulmano all’indomani della morte che loStato islamico ha inflitto al pilota giordano catturato un paio di mesi fa durante un’incursione contro il Califfato. Un inno allavendetta, insomma, che mette a nudo un aspetto profondamente arcaico, barbaro di questa regione. Il desiderio di feroce rappresaglia e la personalizzazione di questa stessa, infatti, non sembra più essere circoscritto ai gruppi armati, ai signori della guerra, alle tribù sunnite vessate dalla guerra civile ma se ne intravedono i contorni anche nella reazione delle élite politiche e […]

    Continue Reading

  • SABATO A MILANO INIZIA L’EXPO,ha esordito due giorni fa il Ministro con delega all’Expo Maurizio Martina. Ospiti il Presidente dell’Anac,il Direttore della FAO,i commissari degli oltre 140 Paesi che parteciperanno all’Expo, il Presidente dell’organizzazione mondiale degli agricoltori, oltreché 500 esperti,imprenditori,industriali,associazioni e sindacalisti. Non mancherà’ un video messaggio di Papa Francesco e la chiusura dell’evento spetterà’ al Premier Renzi. Che delusione….allora il 1° Maggio? Il 1° Maggio e’ la FESTA del LAVORO o FESTA dei LAVORATORI che viene celebrata ogni anno in molti Paesi del Mondo per ricordare l’impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo […] 0

    INTERVENTO DELEGATA DEL TEATRO ALLA SCALA

    SABATO A MILANO INIZIA L’EXPO,ha esordito due giorni fa il Ministro con delega all’Expo Maurizio Martina. Ospiti il Presidente dell’Anac,il Direttore della FAO,i commissari degli oltre 140 Paesi che parteciperanno all’Expo, il Presidente dell’organizzazione mondiale degli agricoltori, oltreché 500 esperti,imprenditori,industriali,associazioni e sindacalisti. Non mancherà’ un video messaggio di Papa Francesco e la chiusura dell’evento spetterà’ al Premier Renzi. Che delusione….allora il 1° Maggio? Il 1° Maggio e’ la FESTA del LAVORO o FESTA dei LAVORATORI che viene celebrata ogni anno in molti Paesi del Mondo per ricordare l’impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Migliaia di operai del settore petrolifero, tra cui quelli di EXXON, stanno scioperando in 9 Stati degli Stati Uniti d’America. Anche se molti raccontano la lotta come economicista ed incentrata sull’aumento della paga oraria, le rivendicazioni sono ben maggiori, e solo iniziali: abolizione del contributo obbligatorio dei dipendenti per l’assicurazione medica, protesta contro la continua riduzione di organico che comporta più lavoro e fatica a carico di chi resta, rifiuto delle esternalizzazioni per alcune mansioni affidate a ditte terze già specializzate, anzichè inserire formazione all’interno delle imprese… A seguire articolo originale. Saluti Operai da Pavia […] 1

    OPERAI RAFFINERIE U.S.A. IN SCIOPERO

    Redazione di Operai Contro, Migliaia di operai del settore petrolifero, tra cui quelli di EXXON, stanno scioperando in 9 Stati degli Stati Uniti d’America. Anche se molti raccontano la lotta come economicista ed incentrata sull’aumento della paga oraria, le rivendicazioni sono ben maggiori, e solo iniziali: abolizione del contributo obbligatorio dei dipendenti per l’assicurazione medica, protesta contro la continua riduzione di organico che comporta più lavoro e fatica a carico di chi resta, rifiuto delle esternalizzazioni per alcune mansioni affidate a ditte terze già specializzate, anzichè inserire formazione all’interno delle imprese… A seguire articolo originale. Saluti Operai da Pavia […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il decreto del governo nega la responsabilità civile ed il risarcimento ai famigliari e a cittadini. Allego dal “Fatto quotidiano”. La società non dovrà pagare i 30 miliardi di euro richiesti dalle centinaia di parti civili ammesse nel processo. Bonelli: “È la morte del diritto e della democrazia. Negare i risarcimenti ai parenti delle vittime e tutte le altre parti civili significa condannarli ancora a morte” Il decreto Renzi salva l’Ilva anche dal pagamento dei risarcimento. È la notizia emersa nel corso dell’udienza preliminare dinanzi al giudice Vilma Gilli che accogliendo l’istanza dei legali dell’azienda ha […] 0

    Renzi uccide gli operai una seconda volta

    Caro Operai Contro, il decreto del governo nega la responsabilità civile ed il risarcimento ai famigliari e a cittadini. Allego dal “Fatto quotidiano”. La società non dovrà pagare i 30 miliardi di euro richiesti dalle centinaia di parti civili ammesse nel processo. Bonelli: “È la morte del diritto e della democrazia. Negare i risarcimenti ai parenti delle vittime e tutte le altre parti civili significa condannarli ancora a morte” Il decreto Renzi salva l’Ilva anche dal pagamento dei risarcimento. È la notizia emersa nel corso dell’udienza preliminare dinanzi al giudice Vilma Gilli che accogliendo l’istanza dei legali dell’azienda ha […]

    Continue Reading

  • Redazione, i soldati di Kiev continuano a colpire i civili. La guerra dei padroni va combattuta eliminando i padroni Un edificio residenziale di 14 piani e’ stato colpito da un colpo di artiglieria dell’esercito, dei padroni di Kiev, a Donetsk, nel quartiere di Solnechni. Ci sono dei morti e almeno dieci feriti. Lo riporta l’agenzia Interfax. Bombardato ospedale Donetsk, sale bilancio vittime Sale il bilancio delle vittime dei bombardamenti che hanno colpito l’ospedale numero 27 di Donetsk: secondo la Tass, che cita il ministero dell’autoproclamata repubblica locale, sono almeno 5 (e 4 feriti), mentre il ministero delle situazioni di […] 0

    LA GUERRA IN UCRAINA COLPISCE ANCORA I CIVILI

    Redazione, i soldati di Kiev continuano a colpire i civili. La guerra dei padroni va combattuta eliminando i padroni Un edificio residenziale di 14 piani e’ stato colpito da un colpo di artiglieria dell’esercito, dei padroni di Kiev, a Donetsk, nel quartiere di Solnechni. Ci sono dei morti e almeno dieci feriti. Lo riporta l’agenzia Interfax. Bombardato ospedale Donetsk, sale bilancio vittime Sale il bilancio delle vittime dei bombardamenti che hanno colpito l’ospedale numero 27 di Donetsk: secondo la Tass, che cita il ministero dell’autoproclamata repubblica locale, sono almeno 5 (e 4 feriti), mentre il ministero delle situazioni di […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, col passare degli anni il lavoro part – time è diventato sempre più “involontario”. Proprio all’opposto di quella “sciccheria” quale veniva presentato ai suoi esordi, come una libera scelta, una opportunità di emancipazione: lavorare solo 4 ore al giorno. Per gli operai il part – time ha sempre voluto dire salari da fame. Funziona per quella parte della piccola borghesia, che oltre il part –time vive in altre condizioni e con altre entrate economiche. C’è pure il part – time verticale, in cui il tempo di lavoro può essere spalmato su una giornata lavorativa di 8 […] 0

    Piaggio: 81 part – time tra i 250 che rientrano dalla Cig

    Caro Operai Contro, col passare degli anni il lavoro part – time è diventato sempre più “involontario”. Proprio all’opposto di quella “sciccheria” quale veniva presentato ai suoi esordi, come una libera scelta, una opportunità di emancipazione: lavorare solo 4 ore al giorno. Per gli operai il part – time ha sempre voluto dire salari da fame. Funziona per quella parte della piccola borghesia, che oltre il part –time vive in altre condizioni e con altre entrate economiche. C’è pure il part – time verticale, in cui il tempo di lavoro può essere spalmato su una giornata lavorativa di 8 […]

    Continue Reading

  • dal blog di di Marcello Barison   “Bravo Renzi, allora. Sì e no. Non dobbiamo infatti compiere l’errore di passare per fessi pure noi, ribolliti (toscanamènte) come un Berluska qualsiasi – per giunta a fine corsa. Anche nei confronti dell’opinione pubblica, difatti, Renzi ha replicato la mossa di cui sopra. Tutti s’aspettavano un Presidente moderatamente berlusconiano: della serie c’eravamo tanto Amato, aut similia. Invece quando Renzi, sparigliate le carte, ha fatto eleggere un prelato non troppo gradito, a quanto pare, a Berlusconi, ecco tutti glihouse organ di Palazzo Chigi, prostrati come lacchè, tra flabelli che sventagliano e turiboli fumiganti, applaudire […] 0

    Quirinale: Mattarella? Siam morti democristiani

    dal blog di di Marcello Barison   “Bravo Renzi, allora. Sì e no. Non dobbiamo infatti compiere l’errore di passare per fessi pure noi, ribolliti (toscanamènte) come un Berluska qualsiasi – per giunta a fine corsa. Anche nei confronti dell’opinione pubblica, difatti, Renzi ha replicato la mossa di cui sopra. Tutti s’aspettavano un Presidente moderatamente berlusconiano: della serie c’eravamo tanto Amato, aut similia. Invece quando Renzi, sparigliate le carte, ha fatto eleggere un prelato non troppo gradito, a quanto pare, a Berlusconi, ecco tutti glihouse organ di Palazzo Chigi, prostrati come lacchè, tra flabelli che sventagliano e turiboli fumiganti, applaudire […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Al Sisi, il carnefice, al servizio dei padroni egiziani si vendica. Dopo le centinaia di condanne a morte, 230 condanne all’ergastolo. La stampa occidentale, i padroni democratici, non hanno niente da dire. Per quale motivo noi giovani arabi dovremmo abbracciare la democrazia occidentale che sostiene il carnefice Al Sisi? Basta con le menzogne della democrazia occidentale. Basta con i padroni Un giovane egiziano dal fatto quotidiano Una nuova vendetta contro i protagonisti della Primavera araba che nel 2011 portò alla caduta del governo di Hosni Mubarak.Duecentotrenta condanne all’ergastolo sono state inflitte dalla Corte d’assise del […] 1

    LA VENDETTA DEI PADRONI EGIZIANI

    Redazione di Operai Contro, Al Sisi, il carnefice, al servizio dei padroni egiziani si vendica. Dopo le centinaia di condanne a morte, 230 condanne all’ergastolo. La stampa occidentale, i padroni democratici, non hanno niente da dire. Per quale motivo noi giovani arabi dovremmo abbracciare la democrazia occidentale che sostiene il carnefice Al Sisi? Basta con le menzogne della democrazia occidentale. Basta con i padroni Un giovane egiziano dal fatto quotidiano Una nuova vendetta contro i protagonisti della Primavera araba che nel 2011 portò alla caduta del governo di Hosni Mubarak.Duecentotrenta condanne all’ergastolo sono state inflitte dalla Corte d’assise del […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La famiglia Riva, per fare profitti, ci ha condannati a una morte atroce Ora grazie al gangster Renzi la famiglia Riva non dovrà pagare neanche i 30 miliardi di euro richiesti dalle centinaia di parti civili ammesse nel processo.  “È la morte del diritto e della democrazia. Negare i risarcimenti ai parenti delle vittime dell’Ilva e tutte le altre parti civili significa condannarli ancora a morte” Operai dell’ILVA cosa aspettiamo? Un operaio dell’ILVA dal fatto quotidiano Il decreto Renzi salva l’Ilva anche dal pagamento dei risarcimento. È la notizia emersa nel corso dell’udienza preliminare dinanzi al […] 0

    IL GANGSTER RENZI AL SERVIZIO DEI PADRONI DELL’ILVA

    Redazione di Operai Contro, La famiglia Riva, per fare profitti, ci ha condannati a una morte atroce Ora grazie al gangster Renzi la famiglia Riva non dovrà pagare neanche i 30 miliardi di euro richiesti dalle centinaia di parti civili ammesse nel processo.  “È la morte del diritto e della democrazia. Negare i risarcimenti ai parenti delle vittime dell’Ilva e tutte le altre parti civili significa condannarli ancora a morte” Operai dell’ILVA cosa aspettiamo? Un operaio dell’ILVA dal fatto quotidiano Il decreto Renzi salva l’Ilva anche dal pagamento dei risarcimento. È la notizia emersa nel corso dell’udienza preliminare dinanzi al […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Draghi ha regalato miliardi di euro alle banche e ai padroni Greci. Ora Draghi minaccia. Il popolo Greco non deve dargli un euro Draghi richieda i soldi ai padroni greci Operai Greci bisogna armarsi I padroni prima o poi tenteranno il colpo di stato Operai Greci dobbiamo sotterrare i padroni Greci e il mariuolo della BCE Un operaio Greco Facebook Comments 0

    IL POPOLO GRECO NON DEVE DARE UN EURO ALLA BCE DI DRAGHI

    Redazione di Operai Contro, Draghi ha regalato miliardi di euro alle banche e ai padroni Greci. Ora Draghi minaccia. Il popolo Greco non deve dargli un euro Draghi richieda i soldi ai padroni greci Operai Greci bisogna armarsi I padroni prima o poi tenteranno il colpo di stato Operai Greci dobbiamo sotterrare i padroni Greci e il mariuolo della BCE Un operaio Greco Facebook Comments

    Continue Reading