Giornale, Numero 837 del 14 ottobre 2014

AST CONTESTATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI TERNI

  Redazione , il Messagero riporta: “Bagarre all’ex Cmm questa mattina dove si è svolto il consiglio comunale straordinario sulla vertenza Ast. La contestazione degli operai è stata talmente energica […]

 

Redazione ,

il Messagero riporta:

“Bagarre all’ex Cmm questa mattina dove si è svolto il consiglio comunale straordinario sulla vertenza Ast. La contestazione degli operai è stata talmente energica che ha costretto il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Mascio, a sospendere i lavori. Le tute blu sono partite dai cancelli di viale Brin in corteo per raggiungere il centro multimediale. Una volta arrivati sono entrati in massa nella sala congressi, mentre era in corso l’intervento del sindaco Leo Di Girolamo, bersagliato di fischi. Il sindaco è stato costretto a terminare il suo intervento. Alla ripresa dei lavori, quasi dopo un’ora di “occupazione” , sempre Di Girolamo ha comunicato che presto ci sarà un nuovo incontro a Palazzo Chigi: «In tempi brevi verrà riconvocato un tavolo presso la presidenza del Consiglio».

L’incontro giovedì Dopo l’annuncio, la tensione è andata scemando fino al termine dell’incontro. Da quello che si apprende, l’incontro annunciato dal sindaco si terrà in settimana, probabilmente con il sottosegretario Del Rio.«La convocazione ufficiale – si legge in una nota di Palazzo Spada – alle istituzioni umbre per un tavolo presso la presidenza del consiglio dei ministri per la giornata di giovedì 16 ottobre sulla situazione dell’Ast»

Forse noi operai dovremmo smetterla con le contestazioni che si calmano quando ci annunciano che verrà convocato un tavolo.

Ad Agosto è stata la stessa storia

Operai i tavoli sarà bene rovesciarli

Un operaio AST

Lascia una risposta