Archive for 24 Dicembre, 2015

  • Redazione di operai Contro, gli emigranti continuano ad essere ammazzati dai padroni occidentali. Con gli uomini e le donne si ammazzano anche i bambini. Nessuno fa 1 minuto di silenzio, ma neppure 1 secondo. Si fa tanto di parlare di bontà per il Natale E’ tutta una presa in giro Non vogliamo la pietà dei padroni e dei loro leccapiedi Un operaio Senegalese   Cronaca ansa Nuova tragedia del mare al largo della Turchia: 19 migranti, tra cui sei bambini, sono affogati nel naufragio di una barca al largo di Izmir, nell’Egeo. Altre 21 persone sono state tratte in […] 0

    EMIGRANTI: CONTINUA LA STRAGE

    Redazione di operai Contro, gli emigranti continuano ad essere ammazzati dai padroni occidentali. Con gli uomini e le donne si ammazzano anche i bambini. Nessuno fa 1 minuto di silenzio, ma neppure 1 secondo. Si fa tanto di parlare di bontà per il Natale E’ tutta una presa in giro Non vogliamo la pietà dei padroni e dei loro leccapiedi Un operaio Senegalese   Cronaca ansa Nuova tragedia del mare al largo della Turchia: 19 migranti, tra cui sei bambini, sono affogati nel naufragio di una barca al largo di Izmir, nell’Egeo. Altre 21 persone sono state tratte in […]

    Continue Reading

  • DA http://overthedoors.it/ Rosarno: tornano le aggressioni contro i lavoratori stranieri Comunicato stampa di Sos Rosarno, Medici per i Diritti Umani (Medu) e Parrocchia del Bosco di Rosarno Rosarno, 23 dicembre 2015 – Sos Rosarno, Medici per i Diritti Umani (Medu) e laParrocchia del Bosco di Rosarno nella figura di Don Roberto Meduri esprimono preoccupazione e indignazione per le aggressioni verificatesi in queste settimane nella Piana di Gioia Tauro contro i lavoratori stranieri giunti in Calabria per la stagione agrumicola. Da Novembre 2015 ad oggi sono già tre i casi emersi in base alle testimonianze che gli operatori della clinica mobile di Medu e Don Roberto Meduri […] 0

    ROSARNO NON E’ CAMBIATO NIENTE

    DA http://overthedoors.it/ Rosarno: tornano le aggressioni contro i lavoratori stranieri Comunicato stampa di Sos Rosarno, Medici per i Diritti Umani (Medu) e Parrocchia del Bosco di Rosarno Rosarno, 23 dicembre 2015 – Sos Rosarno, Medici per i Diritti Umani (Medu) e laParrocchia del Bosco di Rosarno nella figura di Don Roberto Meduri esprimono preoccupazione e indignazione per le aggressioni verificatesi in queste settimane nella Piana di Gioia Tauro contro i lavoratori stranieri giunti in Calabria per la stagione agrumicola. Da Novembre 2015 ad oggi sono già tre i casi emersi in base alle testimonianze che gli operatori della clinica mobile di Medu e Don Roberto Meduri […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i carnefici di Obama fanno stragi di civili in tutto il mondo con i bombardamenti. Qualche farabutto del Pd indicava i padroni USA come i più democratici del mondo. I carnefici di Obama fanno stragi di civili afroamericani. A Detroit un afroamericano è stato ucciso perché è scappato alla vista della polizia. Aveva tutte le ragioni del mondo a scappare. Un lettore Facebook Comments 0

    UCCISO DALLA POLIZIA AFROAMERICANO A DETROIT

    Redazione di Operai Contro, i carnefici di Obama fanno stragi di civili in tutto il mondo con i bombardamenti. Qualche farabutto del Pd indicava i padroni USA come i più democratici del mondo. I carnefici di Obama fanno stragi di civili afroamericani. A Detroit un afroamericano è stato ucciso perché è scappato alla vista della polizia. Aveva tutte le ragioni del mondo a scappare. Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Cara Redazione, alla fine del 2008 il peso dell’Iva e delle accise su un litro di benzina sfiorava i 75 centesimi, attualmente è pari a 0,99 euro al litro. In termini percentuali l’aumento della tassazione è stato del 32%” Lo denuncia la Cgia di Mestre che rivela come il prezzo del petrolio sia inferiore a quello di sette anni fa: a pesare sulle tasche degli italiani sono le tasse sui carburanti cresciute del 32% e l’aumento del prezzo industriale. Renzi taglia le tasse ai padroni e le aumenta su beni e consumi di massa. Basta con le rapine legalizzate! […] 0

    Più 32% le tasse sui carburanti. Renzi taglia le tasse ai padroni

    Cara Redazione, alla fine del 2008 il peso dell’Iva e delle accise su un litro di benzina sfiorava i 75 centesimi, attualmente è pari a 0,99 euro al litro. In termini percentuali l’aumento della tassazione è stato del 32%” Lo denuncia la Cgia di Mestre che rivela come il prezzo del petrolio sia inferiore a quello di sette anni fa: a pesare sulle tasche degli italiani sono le tasse sui carburanti cresciute del 32% e l’aumento del prezzo industriale. Renzi taglia le tasse ai padroni e le aumenta su beni e consumi di massa. Basta con le rapine legalizzate! […]

    Continue Reading