Archive for Marzo 2nd, 2015

  • Sciopero dei facchini Cobas, operaio ferito dopo le tensioni con la Polizia „Dall’alba di oggi è in corso lo sciopero dei lavoratori della cooperativa La Carpigiana presso le aziende metalmeccaniche CBM e BMC di Modena. Il sindacato denuncia l’aggressione con spray urticante ai danni di un lavoratore, portato in ospedale“ COMUNICATO E’ in corso dall’alba di questa mattina lo sciopero dei lavoratori della cooperativa La Carpigiana che operano in appalto presso le aziende metalmeccaniche CBM SRL e BMC SPA di Modena. E’ l’ennesimo sciopero che a partire dall’aprile 2014 mettiamo in atto nei confronti della cooperativa. Con il primo […] 0

    Sciopero dei facchini Cobas, operaio ferito

    Sciopero dei facchini Cobas, operaio ferito dopo le tensioni con la Polizia „Dall’alba di oggi è in corso lo sciopero dei lavoratori della cooperativa La Carpigiana presso le aziende metalmeccaniche CBM e BMC di Modena. Il sindacato denuncia l’aggressione con spray urticante ai danni di un lavoratore, portato in ospedale“ COMUNICATO E’ in corso dall’alba di questa mattina lo sciopero dei lavoratori della cooperativa La Carpigiana che operano in appalto presso le aziende metalmeccaniche CBM SRL e BMC SPA di Modena. E’ l’ennesimo sciopero che a partire dall’aprile 2014 mettiamo in atto nei confronti della cooperativa. Con il primo […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il Palamento in Italia è ormai un organismo superato, rispetto agli stessi presupposti sui quali era nato. La demolizione del Parlamento in quanto organismo di discussione e approvazione delle leggi, ha ricevuto il colpo definitivo con Renzi: un vero rottamatore. Un Parlamento in cui governo e opposizione sono pappa e ciccia, accordatisi col patto del Nazareno, ufficialmente non svelato, ma poi in un anno di governo, i fatti hanno raccontato e sputtanato cosa conteneva quel patto. Il governo Renzi funziona come il Gran Consiglio di Mussolini: si riunisce la cerchia ristretta dei Ministri di Gabinetto, decidono […] 0

    Il Parlamento è superato

    Caro Operai Contro, il Palamento in Italia è ormai un organismo superato, rispetto agli stessi presupposti sui quali era nato. La demolizione del Parlamento in quanto organismo di discussione e approvazione delle leggi, ha ricevuto il colpo definitivo con Renzi: un vero rottamatore. Un Parlamento in cui governo e opposizione sono pappa e ciccia, accordatisi col patto del Nazareno, ufficialmente non svelato, ma poi in un anno di governo, i fatti hanno raccontato e sputtanato cosa conteneva quel patto. Il governo Renzi funziona come il Gran Consiglio di Mussolini: si riunisce la cerchia ristretta dei Ministri di Gabinetto, decidono […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro Nel 2014 il tasso di disoccupazione è salito in Italia al 12,7% dal 12,1% del 2013. Lo rende noto l’Istat, specificando che il dato annuale è il massimo mai registrato dal 1977. Sappiamo che l’ISTAT è peggio della polizia politica di Mussolini Dopo l’approvazione del Jobs act dovevano trovare il modo di leccare il culo a Renzi Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) è sceso a gennaio 2015 al 41,2% dal 41,4% di dicembre 2014, rende noto l’Istat. Il tasso è il minimo da agosto 2013 (40,8%), ovvero da 17 mesi a questa parte.Grandioso […] 0

    DISOCCUPAZIONE RECORD NEL 2014

    Redazione di operai Contro Nel 2014 il tasso di disoccupazione è salito in Italia al 12,7% dal 12,1% del 2013. Lo rende noto l’Istat, specificando che il dato annuale è il massimo mai registrato dal 1977. Sappiamo che l’ISTAT è peggio della polizia politica di Mussolini Dopo l’approvazione del Jobs act dovevano trovare il modo di leccare il culo a Renzi Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) è sceso a gennaio 2015 al 41,2% dal 41,4% di dicembre 2014, rende noto l’Istat. Il tasso è il minimo da agosto 2013 (40,8%), ovvero da 17 mesi a questa parte.Grandioso […]

    Continue Reading

  • Redazione, La riforma delle banche popolari annunciata da Renzi ha trovato ben pochi critici, sia a destra che a sinistra. Qualche brusio soltanto. E più per il coinvolgimento della ministra Boschi, azionista della Banca Etruria, una delle 10 banche interessate, che per la sostanza dell’operazione. Nonostante si prefiguri come un salvataggio di banche in difficoltà e ulteriore concentrazione di capitale bancario. Così Renzi: Annunciazione, annunciazione, «È una giornata storica, perché dopo venti anni interveniamo sulle popolari: non su tutte ma sulle banche popolari con un patrimonio superiore agli 8 miliardi: sono 10 in Italia che in 18 mesi dovranno […] 0

    Banche popolari, “too big to fail”

    Redazione, La riforma delle banche popolari annunciata da Renzi ha trovato ben pochi critici, sia a destra che a sinistra. Qualche brusio soltanto. E più per il coinvolgimento della ministra Boschi, azionista della Banca Etruria, una delle 10 banche interessate, che per la sostanza dell’operazione. Nonostante si prefiguri come un salvataggio di banche in difficoltà e ulteriore concentrazione di capitale bancario. Così Renzi: Annunciazione, annunciazione, «È una giornata storica, perché dopo venti anni interveniamo sulle popolari: non su tutte ma sulle banche popolari con un patrimonio superiore agli 8 miliardi: sono 10 in Italia che in 18 mesi dovranno […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il massone Draghi è convinto che stampando moneta salva i padroni dalla crisi Draghi ha finanziato fino ad oggi tutte le banche d’Europa. Il risultato è stato l’aggravarsi della crisi Da metà marzo Mario Draghi comincerà ad acquistare titoli di Stato stampando moneta. I titoli di stato servono a finanziare i debiti degli stati Draghi non fa altro che avvicinare il momento dello scontro aperto tra operai e padroni. Operai non ci resta molto tempo Organizziamo e rafforziamo il nostro partito Un operaio di Torino   Non c’è rimasto quasi più nulla di “convenzionale” nei […] 0

    DRAGHI IL CONDOTTIERO DELLA BCE NELLA MERDA

    Redazione di Operai Contro, il massone Draghi è convinto che stampando moneta salva i padroni dalla crisi Draghi ha finanziato fino ad oggi tutte le banche d’Europa. Il risultato è stato l’aggravarsi della crisi Da metà marzo Mario Draghi comincerà ad acquistare titoli di Stato stampando moneta. I titoli di stato servono a finanziare i debiti degli stati Draghi non fa altro che avvicinare il momento dello scontro aperto tra operai e padroni. Operai non ci resta molto tempo Organizziamo e rafforziamo il nostro partito Un operaio di Torino   Non c’è rimasto quasi più nulla di “convenzionale” nei […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il 4-5 Marzo Renzi si recherà a Mosca per incontrare Putin. Certamente Renzi cercherà altri vantaggi per i padroni italiani che operano in Russia L’incontro tra i due gangster sarà cordiale Renzi chiederà consigli a Putin Un osservatore   Facebook Comments 0

    L’INCONTRO DEI GANGSTER

    Redazione di Operai Contro, il 4-5 Marzo Renzi si recherà a Mosca per incontrare Putin. Certamente Renzi cercherà altri vantaggi per i padroni italiani che operano in Russia L’incontro tra i due gangster sarà cordiale Renzi chiederà consigli a Putin Un osservatore   Facebook Comments

    Continue Reading

  • Sta già alimentando nuove tensioni con la polizia americana il video pubblicato su Facebook che mostra almeno sei agenti del dipartimento di Los Angeles tentare di neutralizzare con la forza un senzatetto, che colpiscono ripetutamente dopo aver avuto un alterco in strada. Poi si sente almeno un agente sparare 5 colpi di pistola che hanno ucciso l’uomo nel quartiere centrale di Skid Row. Le circostanze dell’incidente non sono ancora chiare. Nelle immagini si vede un uomo agitare qualcosa contro gli agenti mentre questi cercano di sopraffarlo e lo gettano a terra dove iniziano a picchiarlo. In primo piano gli […] 0

    della serie: LA DEMOCRATICA POLIZIA USA

    Sta già alimentando nuove tensioni con la polizia americana il video pubblicato su Facebook che mostra almeno sei agenti del dipartimento di Los Angeles tentare di neutralizzare con la forza un senzatetto, che colpiscono ripetutamente dopo aver avuto un alterco in strada. Poi si sente almeno un agente sparare 5 colpi di pistola che hanno ucciso l’uomo nel quartiere centrale di Skid Row. Le circostanze dell’incidente non sono ancora chiare. Nelle immagini si vede un uomo agitare qualcosa contro gli agenti mentre questi cercano di sopraffarlo e lo gettano a terra dove iniziano a picchiarlo. In primo piano gli […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, se 1000 operai vengono assunti a Melfi, altri 10000 vengono licenziati 27 Febbraio: Ascoli Piceno davanti alla sede di Confindustria, dove l’ad di Prysmian Italia ha comunicato a sindacati e Rsu la chiusura dello stabilimento ascolano dell’azienda che produce cavi e sistemi per energia. «Un’operazione vigliacca che distrugge persone e famiglie e anche terribilmente ingenerosa nei confronti dei lavoratori a cui sono sempre state riconosciute professionalità, competenza e dedizione al lavoro». Dura e immediata la risposta: richiesta di ritiro della comunicazione di chiusura e mobilitazione dei lavoratori. «Solo qualche settimana fa la direzione Prysmian aveva […] 0

    PRYSMIAN: 120 OPERAI LICENZIATI

    Redazione di Operai Contro, se 1000 operai vengono assunti a Melfi, altri 10000 vengono licenziati 27 Febbraio: Ascoli Piceno davanti alla sede di Confindustria, dove l’ad di Prysmian Italia ha comunicato a sindacati e Rsu la chiusura dello stabilimento ascolano dell’azienda che produce cavi e sistemi per energia. «Un’operazione vigliacca che distrugge persone e famiglie e anche terribilmente ingenerosa nei confronti dei lavoratori a cui sono sempre state riconosciute professionalità, competenza e dedizione al lavoro». Dura e immediata la risposta: richiesta di ritiro della comunicazione di chiusura e mobilitazione dei lavoratori. «Solo qualche settimana fa la direzione Prysmian aveva […]

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco Posted: 01 Mar 2015 11:07 AM PSTAl termine dei lavori dell’Assemblea nazionale sono stati presentati due documenti che sono stati votati in contrapposizione. Il documento presentato dalla Segreteria nazionale della Fiom, è stato approvato con 484 voti a favore, quello presentato da Sergio Bellavita primo firmatario è stato respinto con 38 voti a favore. Un delegato si è astenuto. Documento presentato dalla segreteria FIOM: http://www.fiom-cgil.it/web/assemblee-nazionali/1718-assemblea-nazionale-fiom-il-documento-conclusivo Documento presentato da Sergio Bellavita (primo firmatario): L’approvazione del Jobs Act apre uno scenario inedito e drammatico che è destinato ad avere conseguenze pesantissime sulla condizione delle lavoratrici e dei lavoratori, […] 0

    Assemblea nazionale Fiom-Cgil, Cervia 27-28 febbraio 2015

    Il Foglio Bianco Posted: 01 Mar 2015 11:07 AM PSTAl termine dei lavori dell’Assemblea nazionale sono stati presentati due documenti che sono stati votati in contrapposizione. Il documento presentato dalla Segreteria nazionale della Fiom, è stato approvato con 484 voti a favore, quello presentato da Sergio Bellavita primo firmatario è stato respinto con 38 voti a favore. Un delegato si è astenuto. Documento presentato dalla segreteria FIOM: http://www.fiom-cgil.it/web/assemblee-nazionali/1718-assemblea-nazionale-fiom-il-documento-conclusivo Documento presentato da Sergio Bellavita (primo firmatario): L’approvazione del Jobs Act apre uno scenario inedito e drammatico che è destinato ad avere conseguenze pesantissime sulla condizione delle lavoratrici e dei lavoratori, […]

    Continue Reading