INNSE-CAM SULLA SENTENZA ART. 28

Il giudice nega la possibilità di svolgere l'attività sindacale ad un delegato Fiom e a due attivisti ex RSU. Riconosce legittimo il trasferimento dei tre a Brescia per un sedicente corso di formazione per la durata di un anno. La sentenza verrà impugnata e la protesta continua. Comunicato.
Condividi:

Il giudice nega la possibilità di svolgere l’attività sindacale ad un delegato Fiom e a due attivisti ex RSU. Riconosce legittimo il trasferimento dei tre a Brescia per un sedicente corso di formazione per la durata di un anno. La sentenza verrà impugnata e la protesta continua. Comunicato.


 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.