C’È CHI RESISTE

Mentre sembra che gli operai, ricattati per il lavoro e messi a tacere con la pandemia, subiscano ogni specie di prepotenza padronale ed ogni svendita sindacale, si scopre che non è dappertutto così. Ci sono fabbriche dove ancora si resiste, dove ancora si lotta per il salario, l'Electrolux ne è un esempio.
Condividi:

Mentre sembra che gli operai, ricattati per il lavoro e messi a tacere con la pandemia, subiscano ogni specie di prepotenza padronale ed ogni svendita sindacale, si scopre che non è dappertutto così. Ci sono fabbriche dove ancora si resiste, dove ancora si lotta per il salario, l’Electrolux ne è un esempio.


Allo stabilimento di Forli della Electrolux (1100 dipendenti) le delegate operaie della Fiom hanno proclamato nei giorni scorsi uno sciopero di due ore per tutti i turni di lavoro per venerdì 16 aprile.
Ieri anche i delegati operai della UILM hanno aderito allo sciopero. Che succede?
Con il rinnovo del contratto integrativo l’azienda, con la complicità dei burocrati sindacali, vuole introdurre i sabati lavorativi obbligatori e aumentare ulteriormente gli insostenibili ritmi e i carichi di lavoro. Gli operai della produzione non ci stanno e rispondono con un primo sciopero di avvertimento!
I padroni di Electrolux hanno appena elargito alla gerarchia di fabbrica un sostanzioso bonus (7.000€ ai dirigenti). Per gli operai solo una miseria, 600 euro lorde e legate alla produttività!
Sono gli operai a produrre i profitti della Electrolux, ma la richiesta dei delegati Fiom di introdurre un bonus fisso per tutti gli operai, quindi slegato dalla produttività e dalla mansione, non è stato ritenuto opportuno dal referente nazionale che si è schierato con il padrone. Gli operai della Electrolux di Forlì esprimono nel loro comunicato solidarietà all’operaio licenziato dall’Arcelor Mittal.

Aggiornamento di sabato 17 Aprile, dal post di una delegata sindacale: “Buonissima adesione allo sciopero di oggi. Ringraziamo tutti i colleghi che hanno capito l’importanza e i contenuti”.


 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.