Archive for Luglio 2nd, 2008

  • Un operaio, Giuseppe Gigante, e’ morto mentre era al lavoro nello stabilimento “Bridgestone” (Ex Firestone), nella zona industriale di Bari. Nell’incidente e’ rimasto ferito un altro operaio, che e’ stato ricoverato nel vicino Ospedale San Paolo. La vittima era dipendente di un’impresa edilizia, Vinella, che aveva avuto l’appalto per la costruzione di un nuovo capannone per la “Bridgestone”. La costruzione e’ un deposito all’esterno dell’unita’ produttiva. L’impresa edilizia – a quanto si e’ saputo – stava realizzando i solai e i due operai erano impegnati sul solaio del secondo livello che, per cause non ancora accertate, ha ceduto. Gigante […] 0

    BARI E VERONA: GLI OPERAI CONTINUANO A MORIRE

    Un operaio, Giuseppe Gigante, e’ morto mentre era al lavoro nello stabilimento “Bridgestone” (Ex Firestone), nella zona industriale di Bari. Nell’incidente e’ rimasto ferito un altro operaio, che e’ stato ricoverato nel vicino Ospedale San Paolo. La vittima era dipendente di un’impresa edilizia, Vinella, che aveva avuto l’appalto per la costruzione di un nuovo capannone per la “Bridgestone”. La costruzione e’ un deposito all’esterno dell’unita’ produttiva. L’impresa edilizia – a quanto si e’ saputo – stava realizzando i solai e i due operai erano impegnati sul solaio del secondo livello che, per cause non ancora accertate, ha ceduto. Gigante […]

    Continue Reading

  • Rai: Sacca’, domani torna al lavoro Dopo ordinanza giudice per suo reintegro a Rai Fiction (ANSA) – ROMA, 2 LUG – Agostino Sacca’ ‘si presentera’ domani mattina alle 9 a Viale Mazzini per riprendere servizio’, dopo l’ordinanza del giudice del lavoro. Lo annuncia uno dei legali del dirigente, Tedeschini. Il reintegro di Sacca’ alla guida di Rai Fiction avverra’ dunque prima della notifica della decisione del giudice del lavoro. ‘L’hanno vista, e’ pubblicata anche su Internet -spiega Tedeschini- e stanno anche predisponendo il reclamo: direi che ne sono perfettamente a conoscenza’. Facebook Comments 0

    SACCA L’AMICO DI BERLUSCONI

    Rai: Sacca’, domani torna al lavoro Dopo ordinanza giudice per suo reintegro a Rai Fiction (ANSA) – ROMA, 2 LUG – Agostino Sacca’ ‘si presentera’ domani mattina alle 9 a Viale Mazzini per riprendere servizio’, dopo l’ordinanza del giudice del lavoro. Lo annuncia uno dei legali del dirigente, Tedeschini. Il reintegro di Sacca’ alla guida di Rai Fiction avverra’ dunque prima della notifica della decisione del giudice del lavoro. ‘L’hanno vista, e’ pubblicata anche su Internet -spiega Tedeschini- e stanno anche predisponendo il reclamo: direi che ne sono perfettamente a conoscenza’. Facebook Comments

    Continue Reading

  • da il giornale .it Entro due settimane il Comune di Napoli e quelli della provincia napoletana saranno ripuliti, non ci saranno piu’ rifiuti nelle strade. Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel dopo la visita all[k]impianto di termovalorizzazione di Acerra. Il premier ha annunciato l[k]imminente firma di accordi per il trasferimento di rifiuti in altre regioni italiane. “A partire dai primi giorni di gennaio entrera’ in funzione la prima delle tre linee del termovalorizzatore di Acerra. Stiamo andando avanti verso la soluzione finale del problema”, ha aggiunto il presidente del Consiglio sottolineando che la soluzione va […] 0

    LA VELINA DI BERLUSCONI

    da il giornale .it Entro due settimane il Comune di Napoli e quelli della provincia napoletana saranno ripuliti, non ci saranno piu’ rifiuti nelle strade. Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel dopo la visita all[k]impianto di termovalorizzazione di Acerra. Il premier ha annunciato l[k]imminente firma di accordi per il trasferimento di rifiuti in altre regioni italiane. “A partire dai primi giorni di gennaio entrera’ in funzione la prima delle tre linee del termovalorizzatore di Acerra. Stiamo andando avanti verso la soluzione finale del problema”, ha aggiunto il presidente del Consiglio sottolineando che la soluzione va […]

    Continue Reading

  • ANSA THYSSEN, UDIENZA AGGIORNATA AL 23 LUGLIO TORINO – E’ durata un’ora la prima sessione dell’udienza preliminare per il rogo alla ThyssenKrupp di Torino del 6 dicembre scorso. Il Gup Francesco Gianfrotta, che ha convocato le parti nella maxiaula 1 del palazzo di giustizia, dopo avere ascoltato le richieste di costituzione di parte civile ha aggiornato la causa al 23 luglio. Le proposte di costituzione di parte civile sono state avanzate da Regione Piemonte, Provincia e Comune di Torino, da 70 lavoratori o ex lavoratori della torinese della multinazionale, dai sette operai che cercarono di prestare i soccorsi ai […] 0

    UDIENZA AGGIORNATA E I MORTI CONTINUANO

    ANSA THYSSEN, UDIENZA AGGIORNATA AL 23 LUGLIO TORINO – E’ durata un’ora la prima sessione dell’udienza preliminare per il rogo alla ThyssenKrupp di Torino del 6 dicembre scorso. Il Gup Francesco Gianfrotta, che ha convocato le parti nella maxiaula 1 del palazzo di giustizia, dopo avere ascoltato le richieste di costituzione di parte civile ha aggiornato la causa al 23 luglio. Le proposte di costituzione di parte civile sono state avanzate da Regione Piemonte, Provincia e Comune di Torino, da 70 lavoratori o ex lavoratori della torinese della multinazionale, dai sette operai che cercarono di prestare i soccorsi ai […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro [k]Thyssen[k] Liquidate con tredici milioni di euro le famiglie dei sette operai che morirono nel rogo della linea 4 nello stabilimento torinese la notte tra il 5 e il 6 dicembre. Il processo alla Thyssen group e’ iniziato questa mattina (1 luglio) a porte chiuse, i familiari avendo accettato il risarcimento definito dai loro legali da [k]record[k], hanno rinunciato a costituirsi parte civile contro la multinazionale.[k]Seppur tra le lacrime[k] , vedove, figli, fratelli, madri e padri, consigliati dai loro legali hanno considerato, che il non accettare il denaro non avrebbe cambiato nulla, [k]tanto in prigione non […] 0

    COSCIENZA DI CLASSE

    Caro Operai Contro [k]Thyssen[k] Liquidate con tredici milioni di euro le famiglie dei sette operai che morirono nel rogo della linea 4 nello stabilimento torinese la notte tra il 5 e il 6 dicembre. Il processo alla Thyssen group e’ iniziato questa mattina (1 luglio) a porte chiuse, i familiari avendo accettato il risarcimento definito dai loro legali da [k]record[k], hanno rinunciato a costituirsi parte civile contro la multinazionale.[k]Seppur tra le lacrime[k] , vedove, figli, fratelli, madri e padri, consigliati dai loro legali hanno considerato, che il non accettare il denaro non avrebbe cambiato nulla, [k]tanto in prigione non […]

    Continue Reading