Giornale, Numero 2 del 2 novembre 2018

ILVA TARANTO: INIZIA LA NUOVA ERA

Redazione  di operai Contro, ArcelorMittal annuncia che si è conclusa oggi la transazione di AM Investco Italy Srl per l’acquisizione dell’Ilva. A seguito della chiusura della transazione, si legge in […]

Redazione  di operai Contro,

ArcelorMittal annuncia che si è conclusa oggi la transazione di AM Investco Italy Srl per l’acquisizione dell’Ilva.
A seguito della chiusura della transazione, si legge in una nota della società, ArcelorMittal ha ora assunto il pieno controllo direzionale di Ilva, che formerà ora il nuovo polo industriale ArcelorMittal Italia.
«Ilva è un asset di qualità che offre un’opportunità unica di espandere e rafforzare la nostra presenza in Europa, acquisendo il sito di produzione di acciaio più grande d’Europa».
I giornali e le televisioni dicono che per l’ILVA inizia una nuova epoca
Per noi operai continua la vita di schiavi salariati
3000 operai saranno licenziati. Gli 8 mila operai che restano continueranno, con la morte sulle spalle, a produrre profitti per il nuovo padrone
I nostri figli continueranno a morire ammalandosi di cancro
Ora i sindacalisti corrotti di FIM-UILM-FIOM-USB dicono che la nuova gestione è iniziata male.
Sono loro che il 6 settembre ci hanno svenduto ad Arcelor
Ora i sindacalisti corrotti dicono di non essere d’accordo con i criteri di Arcelor con cui ha scelto gli operai da licenziare.
Chiedono criteri oggettivi per scegliere gli operai da licenziare.
Continuano la sceneggiata dei servi del padrone
Uno schiavo dell’ILVA

Lascia una risposta