Giornale, Numero 13 del 13 aprile 2018

11 anni per condannare ad del Molino Cordero di Fossano responsabile della morte di 5 operai

Redazione di Operai Contro, La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a cinque anni di carcere per Aldo Cordero ex amministratore delegato della Molino Cordero, per omicidio plurimo colposo.  Si […]

Redazione di Operai Contro,

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a cinque anni di carcere per Aldo Cordero ex amministratore delegato della Molino Cordero, per omicidio plurimo colposo. 

Si chiude così, definitivamente, dopo 11 anni, la vicenda giudiziaria legata a una delle più pesanti tragedie sul lavoro d’Italia. Il 16 luglio 2007, a Fossano, esplosero i silo del mulino industriale: un operaio morì immediatamente e altri 4 operai nei giorni successivi per le gravi ustioni. 

Se si ammazzavano 5 cani la pena sarebbe stata più grave

Tra meno di 1 anno l’ad del Molino Cordero  sarà libeo

Operai ricordiamocelo

Un operaio di Fossano

Lascia una risposta