Giornale, Numero 17 del 17 giugno 2017

IL GANGSTER RENZI CONTRO LO SCIOPERO

Redazione di operai contro, Dopo lo sciopero riuscito del 16 giugno, la rabbia del capo del partito dei padroni, Pd, è esplosa.  Per Renzi il diritto allo sciopero va regolamentato. […]

Redazione di operai contro,

Dopo lo sciopero riuscito del 16 giugno, la rabbia del capo del partito dei padroni, Pd, è esplosa.  Per Renzi il diritto allo sciopero va regolamentato. Cioè per il gangster Renzi il diritto di sciopero va eliminato. Per Renzi vanno bene solo le processioni organizzate il sabato e la domenica. Processioni rigorosamente fuori dall’orario di lavoro.

Durante i 1000 giorni in cui il gangster ha fatto tutto ciò che poteva a favore dei padroni, si è dimenticato del diritto di sciopero.

In questi anni sono state fatte leggi e leggine contro lo sciopero.

Nessuna legge può fermare l lavoratori stanchi di subire la miseria in cui li cvostringono i padroni

Renzi siamo solo all’inizio

un lavoratore

Lascia una risposta